FOX vuole The Magicians, l’Harry Potter per adulti scritto da Lev Grossman

FOX vuole The Magicians, l’Harry Potter per adulti scritto da Lev Grossman

    Fox logo

    Una serie drammatica che parla di magia: se vi pare Once Upon A Time o Grimm vi sbagliate, trattasi del progetto che stanno sceneggiando per FOX Ashley Miller e Zack Stentz, già autori di Thor e X-Men: First Class e che sarà basato sul popolare romanzo fantasy di Lev Grossman intitolato Magicians (Il mago, Rizzoli), il cui sequel (The Magician King) è stato pubblicato in agosto.

    “Il mago” – un Harry Potter per adulti nell’opinione della critica – racconta la storia di Quentin Coldwater, giovane diciassettenne brillante ma infelice che trova pace solo leggendo una romanzi fantasy ambientati nella magica Fillory; la sua è una fantasia, almeno fin quando non viene ammesso a Brakebills, università per maghi nascosta da un incantesimo sulle rive dell’Hudson. Lì Quentin scoprirà la magia e la stregoneria, il gioco del welters, nuovi amici e primi amori…e che Fillory non solo vera, oscura, pericolosa, ma anche molto simile al mondo umano, dove il bene il male non sono poi così netti.

    I diritti del libro – scritto da Lev Grossman – sono stati comprati da FOX, che ha assoldato Ashley Miller e Zack Stentz per sceneggiare il copione: i due masticano abbastanza bene lo scifi, non solo cinematografico essendo stati autori di Fringe e Terminator: The Sarah Connor Chronicles, entrambe serie trasmesse dall’americana FOX. A produrre lo show saranno Michael London (Milk), Shawn Levy e Michael Adelstein.

    La magia, insomma, sembra aver invaso il piccolo schermo: dopo il pilot Hogblin di HBO (maghi e truffatori combattono Hitler; del progetto si sono però perse le tracce), sono arrivati Once Upon A Time e Grimm, al debutto in questa stagione televisiva, mentre ABC ha acquistato una serie drammatica con elementi magici sceneggiata da Michael Green (creatore di Kings e showrunner di The River, 8 episodi in midseason su ABC) con protagonista una poliziotta che, impegnata in un caso all’apparenza irrisolvibile, scopre un mondo magico che esiste nei meandri di New York City

    373