Forum, rissa in diretta tv: insulti e schiaffoni ‘fanno schifo’ a Barbara Palombelli

Forum, rissa in diretta tv: insulti e schiaffoni tra due litiganti su Canale 5

da , il

    Rissa in diretta tv a Forum, con momenti di vero trash in onda su Canale 5 tra insulti e schiaffoni: il titolo del ‘segmento’ è “Un amico come stalker” e vede contrapposti Francesco e Davide, con il primo che cita il secondo perché da mesi perseguita sua sorella con cui è stato fidanzato. Peccato che i due – peraltro studenti di giurisprudenza; meraviglie in arrivo nelle aule di tribunale? – abbiano ben presto trasceso…e per fortuna che si diceva che le cause di Forum fossero poco veritiere!

    A sentire Francesco, Davide non ha accettato la fine della sua storia con Giovanna e continua con insistenza a cercarla per riuscire a mettersi in contatto con lei; Davide lamenta di essere vittima di una ritorsione di e per punirlo si frappone tra lui e la ragazza“: così il giudice Beatrice Dalia introduce la causa dei due litiganti di oggi, tali Davide (il giovane con gli occhiali) e Francesco.

    I due sono ex amici, come dimostra il fatto che qualche mese fa avevano fatto una gita a Londra con le rispettive ragazze: peccato che proprio nella capitale inglese Francesco fosse stato tradito dalla sua ragazza e Giovanna, che ne era al corrente, non aveva detto nulla a suo fratello, ma solo all’ex fidanzato.

    E che succede quando Davide ha dato del cornuto a Francesco? La frase “Sei un uomo tradito” ha fatto scattare il secondo, che ha preso il primo per i capelli, ‘ammollandogli’ anche una sberla.

    I due contendenti sono stati immediatamente divisi dalla produzione, e se la giudice ha definito “inaccettabile” il loro comportamento, tanto da dirsi “imbarazzata” dal dover giudicare un comportamento definito “ai limiti della legalità” denunciato in questi toni, la conduttrice Barbara Palombelli si è detta “davvero schifata per quanto è successo. Ora cerchiamo di abbassare i toni e tornare alla questione che vi ha portato qui”.

    Dopo la pubblicità, Francesco (nel frattempo rientrato in studio) è stato… cornuto e mazziato, perché ha perso anche la causa, in quanto, siccome non si è attivata Giovanna in prima persona per denunciare l’eventuale comportamento persecutorio di Davide. “L’unica cosa lampante – spiega il giudice – è il livore tra i due ex amici, il risentimento di Francesco nei confronti di Davide e il suo personale fastidio a vedere e sentire parlare di lui: l’istanza è rigettata per la sua totale infondatezza: è un problema tra voi due, e io spero Francesco lei voglia risolvere in maniera più coerente ai suoi studi di giurisprudenza che alla sua indole focosa“.