Forum e L’Aquila: “C’era un copione”; Mediaset si difende, L’Aquila querela

Forum e L’Aquila: “C’era un copione”; Mediaset si difende, L’Aquila querela

Mediaset difende Forum e Rita Dalla Chiesa dalle polemiche sulla ricostruzione de L'Aquila dopo il terremoto

da in Forum, Mediaset, Programmi TV, Video, Polemiche
Ultimo aggiornamento:

    Forum finti terremotati laquila

    Nuovo capitolo nel caso di Forum e lo ‘spot pro-Governo Berlusconi’ per la ricostruzione de L’Aquila andato in onda venerdì 25 marzo: dopo la difesa in diretta tv della Dalla Chiesa scende in campo anche Mediaset, che respinge l’”attacco strumentale” messo in atto nei confronti del programma e dell’azienda. Ma Repubblica dà spazio a nuove confessioni da parte degli attori della puntata: questa volta parla l’uomo che interpretava l’ex marito della signora Villa, protagonista del ‘monologo’ incriminato. “Ci suggerivano tutto“, dice l’uomo.

    Nessuno può mettere in dubbio la professionalità e la buona fede di Rita Dalla Chiesa“: inizia così il comunicato stampa diffuso da Mediaset per difendere Forum e la sua conduttrice dal fiume di polemiche scoppiate dopo la diretta di venerdì 25 marzo.
    Lo scontro politico, per quanto aspro, non può arrivare a spargere veleni su una conduttrice e un programma che ogni giorno, in diretta, danno spazio alle ragioni, alle amarezze e alle speranze della gente comune. La puntata di Forum al centro delle accuse di alcuni politici, ha avuto l’unico ‘torto’ di lasciare esprimere in diretta una signora abruzzese che, al di là della vicenda personale che la riguardava, ha espresso valutazioni soggettive sul dopo terremoto“.

    Si punta quindi sulla buona fede degli autori e sull’assoluta libertà del programma: l’unica ‘mancanza’ può essere forse riscontrata nell’aver soprasseduto su alcune dichiarazioni. “Ogni giorno – si legge ancora nella nota – i protagonisti di Forum esprimono liberamente opinioni in diretta e la produzione è attenta a intervenire, nei limiti del possibile, per evitare dichiarazioni discutibili o estranee al programma“. “Arrivare a ipotizzare che le affermazioni spontanee della signora abruzzese siano frutto di un piano architettato a tavolino è un chiaro attacco strumentale che Mediaset respinge” si legge in chiusura.

    Ma il caso non è affatto chiuso: dopo le accuse e le ritrattazioni della signora Marina Villa, spacciatasi per aquilana doc e ‘convinta’ che ormai a L’Aquila sia tutto a posto, rimbalzano da Repubblica nuove dichiarazioni, rese questa volta dall’attore che interpretava la parte del suo ex marito e che risponde al nome di Gualtiero Bianchini, 52 anni di Canosa Sannita, in provincia di Chieti.

    Io e questa Marina Villa dovevamo fare solo gli attori.

    Lo volete capire che c’era un copione?” dice l’uomo a Repubblica. “Il copione lo tenevano in mano i due suggeritori che durante il programma erano nascosti dietro di noi. Ci suggerivano tutto, sia a me che a Marina. Ma poi Marina ha esagerato, è andata a ruota libera e si è messa a dire quelle cose sugli aquilani“.

    Insomma la parte incriminata sarebbe stata farina del sacco della donna: “Se non si fosse lasciata andare a quegli apprezzamenti sui terremotati negli alberghi quando ha detto che mangiano, bevono e dormono gratis (davvero di pessimo gusto, n.d.r.) nessuno si sarebbe accorto di nulla“. Beh, insomma…

    Il giallo si infittisce, ma il Comune de L’Aquila sta prendendo in considerazione l’ipotesi di querelare la trasmissione. All’assessore alla Cultura e alla Politiche Sociali Stefania Pezzopane non solo non è piaciuto quanto andato in onda venerdì 25, ma non è piaciuta neanche la difesa ad oltranza del programma da parte di Rita Dalla Chiesa, che ha di fatto scaricato tutta la responsabilità sulla donna, che ha approfittato della fiducia concordatele dal programma e si è presentata sotto ‘false’ spoglie.
    Il caso continua: in basso le opinioni degli aquilani.

    744

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ForumMediasetProgrammi TVVideoPolemiche Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI