Formigoni furioso al Cristina Parodi Live, urla di spaccare la faccia alla conduttrice

Formigoni furioso al Cristina Parodi Live, urla di spaccare la faccia alla conduttrice

Roberto Formigoni furioso al Cristina Parodi Live: il politico inveisce contro la conduttrice e gli autori, rei di avergli posto delle domande scomode

da in Cristina Parodi, La 7
Ultimo aggiornamento:

    Formigoni furioso al Cristina Parodi Live, urla di spaccare la faccia alla conduttrice

    Non c’è pace per il Cristina Parodi Live. Dopo il discusso episodio di qualche giorno fa, che ha visto Vittorio Sgarbi protagonista di un’ennesima rissa tv, adesso il programma pomeridiano di La7 se l’è dovuta vedere con Roberto Formigoni. Il governatore della Regione Lombardia era ospite in studio della puntata di ieri, ma al termine della registrazione ha dato in escandescenze. Inveendo contro la conduttrice.

    Come anticipato, Formigoni era ospite della trasmissione della Parodi, che va in onda ogni giorno in diretta nel primo pomeriggio. Tuttavia, il politico era vincolato a dei precedenti impegni per quell’orario, pertanto l’intervista che l’ha coinvolto è stata registrata in mattinata. Tutto è filato liscio all’apparenza, tanto che gli spettatori sintonizzati su La7 non si sono accorti di nulla di particolare.

    Il caos, secondo quanto riportato da vari testimoni all’agenzia di stampa Ansa, è scoppiato subito dopo la registrazione. Formigoni sarebbe esploso in un attacco di furia cieca, inveendo all’indirizzo della conduttrice del programma, al punto di urlare alla sua portavoce Gaia Carretta testuali parole:

    ‘Tu adesso stai qui e spacchi la faccia a Cristina Parodi e a questa banda e a questi giornalisti, altrimenti sei licenziata!’

    La rabbia non avrebbe risparmiato neanche gli autori del Cristina Parodi Live, che sarebbero stati accusati di ‘aver fatto solo cagate’.
    Ma qual è stato il motivo alla base di un tale vergognoso sfogo? A ben vedere, il fatto che gli opinionisti presenti nello studio della Parodi, e coinvolti nell’intervista al politico, gli abbiano fatto delle domande ‘scomode’. Invece di attenersi ad argomenti di politica nazionale, come era stato concordato secondo Formigoni, i giornalisti l’hanno incalzato sulle vicende inerenti gli scandali della Regione Lombardia.

    In particolare hanno tirato in ballo i discutibili rapporti del politico con il faccenderie Daccò e tutti sanno quanto il presidente della Regione detesti affrontare la questione.

    Interpellata successivamente in proposito, Cristina Parodi ha detto di non aver assistito alla scena, trovandosi ancora all’interno dello studio. Tuttavia, non ha potuto fare a meno di esprimere stupore e indignazione per il comportamento ‘da cafone’ di Formigoni.
    Quest’ultimo, dal canto suo, è poi intervenuto di fronte agli organi di stampa per scusarsi del proprio atteggiamento incivile. Sostenendo però di non aver mai urlato quelle frasi riguardo alla presentatrice.
    Nel frattempo, la sua portavoce sta rassegnando le dimissioni.

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cristina ParodiLa 7