Focus: il nuovo canale digitale terrestre free on air da domani

Focus: il nuovo canale digitale terrestre free on air da domani

Focus è il nuovo canale televisivo tematico di Switchover Media in onda da sabato 28 luglio sul digitale terrestre gratuito

    focus tv canale televisivo digitale terrestre

    Da sabato 28 luglio sul digitale terrestre arriva Focus, il nuovo canale televisivo tematico di Switchover Media (già editore di GXT, K2, Frisbee e Giallo) nato dall’accordo di licenza con Gruner+Jahr/Mondadori. Il mensile di approfondimento, conoscenza e intrattenimento più venduto e più letto in Italia (ben 6.4 milioni i suoi lettori) diventa così ufficialmente un canale della piattaforma DTT free: Focus sarà on air dalle 8 di domani mattina e ai telespettatori appassionati di scienza,storia, natura e tecnologia basterà sintonizzarsi alla posizione LCN 56 per accendere la propria curiosità.

    Diretto da Francesco Salini, Focus, primo canale di intrattenimento factual dedicato alla scoperta e al sapere, si rivolge a un target prevalentemente adulto e maschile con il suo palinsesto ricco di serie, documentari e speciali inediti su argomenti che toccano tutti i settori della conoscenza, dalla storia alla natura, dalle scoperte al mistero e alle invenzioni, raccontati con un taglio positivo e coinvolgente con l’obiettivo di suscitare e soddisfare ogni curiosità dei telespettatori.

    Ogni giorno in programma una prima serata dedicata a un tema diverso: si va dalle storie di Fatti a fette ai misteri di A caccia di Ufo, dalle scoperte di Bella scoperta! – Antiche Invenzioni agli scenari di La storia dell’Universo e Le città segrete, dalle sfide impossibili di Gli eroi del ghiaccio – Himalaya alla natura selvaggia di S.O.S. Squali, e ancora dalle spettacolari serie Megadisastri e La Terra dopo l’uomo alla storia dei documentari inediti WWII – Gli archivi ritrovati e Segreti di guerra.

    Focus si distingue per l’ampia gamma dei generi proposti e per una linea editoriale in grado di coniugare conoscenza e intrattenimento – ha spiegato il direttore dei Canali Intrattenimento e Factual di Switchover Media Fabrizio Salini –. È la curiosità, nella sua accezione più ampia e nelle sue diverse sfaccettature, a caratterizzare la varietà e la ricchezza dei contenuti del canale e a rendere originale e unica la sua programmazione. Focus è un brand coerente e originale che appassiona lo spettatore svelando il lato vero e inusuale della realtà che lo circonda.

    Per i più curiosi, quelli che non vedono l’ora di seguire i programmi del nuovo canale, sul sito ufficiale www.focustv.it sono già disponibili la guida tv completa e tutti gli approfondimenti sulle trasmissioni in onda. Inoltre è già attiva la pagina Facebook ufficiale pensata come lo spazio in cui postare commenti e interagire con la community per essere sempre aggiornati con le curiosità e le news sul canale Focus Tv.

    Aggiornamento del 27 luglio 2012

    Focus: il nuovo canale digitale terrestre di Switchover Media in arrivo entro l’estate

    Dopo Vero, il canale digitale terrestre nato dall’omonima rivista cartacea edita da Guido Veneziani Editore, è in arrivo anche Focus: entro l’estate sulla piattaforma DTT nascerà il nuovo canale basato sulla decennale e fortunata esperienza del mensile di approfondimento, attualità, scienza, conoscenza e intrattenimento più venduto e più letto in Italia e che vanta ben 6,4 milioni di lettori. Switchover Media e Gruner+Jahr/Mondadori, infatti, hanno annunciato di aver siglato un accordo di licenza del marchio Focus.

    Focus, il nuovo canale televisivo tematico del gruppo Switchover Media (già editore di reti di successo come GXT, K2, Frisbee e Giallo, lanciato il mese scorso), sarà visibile alla posizione LCN 56 del digitale terrestre gratuito e offrirà una programmazione inedita, varia e ricca di informazioni che lo inquadrerà tra i canali di intrattenimento factual rivolti a un pubblico adulto e maschile.

    Lo sviluppo del digitale terrestre rappresenta un’opportunità unica per l’ulteriore affermazione del nostro brand nel mercato italiano. In quest’ottica abbiamo deciso di affidare il marchio FOCUS a Switchover Media che in questi ultimi anni ha dimostrato di avere l’intraprendenza e le capacità per affrontare con successo un mercato particolarmente complesso, ha dichiarato Fabienne Schwalbe, Amministratore Delegato di Gruner+Jahr/Mondadori, editore del magazine.

    Grande soddisfazione, ovviamente, anche in casa Switchover Media: Siamo particolarmente grati a Gruner+Jahr/Mondadori per la fiducia che ha deciso di riporre in Switchover Media, affidandoci lo sviluppo televisivo di un marchio che non ha bisogno di presentazioni da quanto è noto e riconoscibile sul mercato – ha commentato il Managing Partner Francesco Nespega –. Con FOCUS intendiamo coprire un genere – il factual – e un target – i maschi adulti – totalmente complementari a quelli degli altri canali di cui siamo editori completando così il portafoglio prodotti a disposizione dei nostri investitori pubblicitari.

    Certo che con i 6,4 milioni di lettori del magazine Focus, il nuovo canale è ad alta potenzialità di successo.

    Articolo originale del 21 giugno 2012

    884

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Digitale TerrestreProgrammi Digitale TerrestreFocus
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI