Fiorello ricorda Mike: “Ho perso il migliore compagno di giochi”

Fiorello ricorda Mike: “Ho perso il migliore compagno di giochi”

E' giunto in serata l'atteso ricordo di Fiorello, affranto dalla scomparsa dell'amico Mike Bongiorno

    E’ giunto in serata l’atteso ricordo di Fiorello, affranto dalla scomparsa dell’amico Mike Bongiorno. “Ho perso il mio miglior compagno di giochi, era più di un amico. Ora riesco solo a pensare che mi mancherà davvero moltissimo“. In alto Mike Bongiorno e Fiorello a Viva Radio2 Minuti.

    Poche le parole rilasciate alla stampa da Fiorello dopo la notizia della morte dell’amico Mike Bongiorno. Come lui stesso ha ricordato, Mike ormai era molto più di un collega, di un maestro, di un’icona tv: era un vero compagno di giochi, un compagno che si è lasciato trascinare dalla verve dello showman siciliano che ne ha fatto uno dei bersagli delle sue trasmissioni e uno dei suoi più fattivi complici.

    In basso alcuni irresistibili estratti da Viva Radio2, partendo però dalla seconda parte del video di apertura tratto da Viva Radio2 Minuti.









    Un sodalizio, come più volte ricordato, nato sui set degli spot Infostrada e culminato in un sodalizio artistico trasversale, che ha attraversato Rai, Mediaset e Sky, dove ormai erano pronti a riunirsi condividendo il palinsesto di SkyUno.
    Purtroppo l’infarto che ha stroncato Mike questa mattina a Montecarlo ha impedito al conduttore di cominciare la sua nuova esaltante avventura satellitare, all’insegna di un grande classico come Rischiatutto, trasformato in Riskytutto.

    A Fiorello il merito di aver ‘rinnovato’ l’immagine un po’ ingessata di Mike, rivelandone la natura autoironica nascosta da un professionismo eccellente che ne restituito una ‘rappresentazione’ forse un po’ troppo rigida e perfezionista; a Mike il grande merito di non essersi mai tirato indietro e di essersi messo in gioco fino all’ultimo giorno della sua vita.

    541