Fiorello e Jovanotti insieme per uno show autunnale su Raiuno: sogno o realtà?

Fiorello e Jovanotti insieme per uno show autunnale su Raiuno: sogno o realtà?

Fiorello e Jovanotti potrebbero essere protagonisti di uno show su Raiuno in onda il prossimo autunno: lo rivela il settimanale Chi

    Fiorello e Jovanotti insieme in uno show su Raiuno il prossimo autunno? L’indiscrezione, che pare avere basi molto solide, è stata avanzata da Chi. Il settimanale, nel numero in edicola questa settimana, ha infatti reso noto che “Lorenzo è in pole position per affiancare Fiorello nel suo nuovo spettacolo previsto per il prossimo autunno“. Proprio per questo motivo, tra l’altro, Jovanotti non avrebbe ricevuto il placet dalla Rai per partecipare al Festival di Sanremo 2014.

    Sempre citando Chi, “per aprire e chiudere il Festival di Sanremo due erano i nomi per i quali Fabio Fazio aveva lottato: Lorenzo Jovanotti e Luciano Ligabue. Per Jovanotti, però, era arrivato il no della Rai. Il motivo?” Proprio la futura collaborazione tra Fiorello e Jovanotti. Collaborazione che, per altro, non rappresenterebbe certo una novità.

    Entrambi prodotti di Radio Deejay, lo showman siciliano e il cantante toscano hanno incrociato i propri destini in diverse occasioni, anche in televisione: non è un caso che l’ultimo varietà di Fiorello su Raiuno si intitolasse Il più grande spettacolo dopo il week-end, evidente citazione del brano jovanottiano Il più grande spettacolo dopo il Big Bang.

    Proprio in occasione di quello show i due ebbero modo di esibirsi insieme. Ma non è tutto. Lo scorso dicembre, per esempio, Jovanotti è andato a trovare Fiorello nella sua Edicola Fiore: in quell’occasione la coppia parlò di Matteo Renzi, appena eletto segretario del Partito Democrativo, ma anche di Amadeus (a sua volta prodotto di Radio Deejay), che poco prima aveva imitato lo stesso Jovanotti a Tale e quale Show.

    Le occasioni per incontrarsi e lasciare libero sfogo alla fantasia, dunque, non sono mancate a Rosario e Lorenzo: resta da capire a che punto sia il progetto televisivo, e quanto spazio sarà lasciato all’improvvisazione dei due (magari sulla scia del Fuori programma teatrale di Fiorello).

    E se c’è chi aveva paventato addirittura che Fiore e Jova potessero essere alla guida del Festival di Sanremo 2014, certo è che per Giancarlo Leone, direttore di Raiuno, i due sembrano rappresentare un sogno destinato a trasformarsi in realtà. Certo, l’evento dedicato a Jovanotti in onda a settembre sulla prima rete Rai non è andato bene dal punto di vista degli ascolti, ma si sa che Fiorello è il Re Mida del piccolo schermo, in grado di convertire in oro tutto quel che tocca.

    486