Fiction sull’emancipazione femminile, la lista: 11 serie tv dedicate alle donne

Da di padre in figlia a Luisa Spagnoli, passando per rimbocchiamoci le maniche e Atelier Fontana: questo tema ha ispirato numerose produzioni proposte da Rai e Mediaset nel corso degli ultimi anni. Ricordiamone alcune

da , il

    Sono molte le fiction sull’emancipazione femminile realizzate: la nostra lista contiene 11 serie tv dedicate alle donne, apparse sugli schermi italiani Rai e Mediaset. A breve su Rai 1 vedremo ‘Di padre in figlia‘, la storia di una famiglia nella quali il padre affida la propria azienda alla figlia maggiore. Molte altre fiction però hanno trattato l’argomento, alcune recentemente, altre invece qualche anno fa. Ricordiamone alcune.

    La lista delle fiction sull’emancipazione femminile presenta 11 serie tv dedicate alle donne, realizzate e proposte da Rai e Mediaset negli ultimi anni. Il miglioramento della condizione sociale femminile, che dopo numerose lotte e trasformazioni è radicalmente cambiata nel corso dei decenni, è stato documentato in alcune fiction di successo appare sui nostro schermi. Alcune hanno riscosso un enorme successo, altre invece hanno avuto un’accoglienza meno positiva.

    1- Di padre in figlia

    Di padre in figlia è una nuova fiction in arrivo su Rai 1 dal 18 aprile 2017. Racconta la storia di una famiglia di imprenditori del nord-est: i Franza. Il nucleo famigliare è guidato da Giovanni (Alessio Boni), produttore di grappa, ma la gestione dell’azienda famigliare verrà tramandata alla figlia maggiore Maria Teresa (Cristiana Capotondi).

    2- Luisa Spagnoli

    Luisa Spagnoli è una miniserie in due puntate trasmessa nel 2016, con protagonista l’attrice Luisa Ranieri. Racconta la vita della stilista ed imprenditrice italiana che, agli inizi del ’900, insieme al marito ha fondato la Perugina, inventando il famoso cioccolatino ‘Bacio’. Ha anche creato la linea d’abbigliamento omonima.

    3- C’era una volta Studio Uno

    Proseguiamo con le serie tv dedicate alle donne: C’era una volta Studio Uno è una miniserie proposta a febbraio 2017 che rappresenta la Rai degli albori, attraverso gli sguardi di Giulia (Alessandra Mastronardi), Rita (Diana Del Bufalo) ed Elena (Giusy Buscemi), tre giovani assunte dalla tv pubblica e coinvolte nella realizzazione dello storico programma ‘Studio Uno’. Ambientata negli anni ’60, ha fotografato la Rai degli inizi alle prese con una delle trasmissioni meglio accolte dal pubblico.

    4- Rossella

    Rossella è una fiction in due stagioni trasmessa su Rai 1 a partire dal 2011. La storia è ambientata a Genova tra la fine dell’800 e l’inizio del ’900 e riguarda Rossella Andrei (Gabriella Pession), una giovane aspirante medico che sarà protagonista di una serie di peripezie amorose. Promessa sposa di un uomo, scapperà con un altro per poi pentirsene…

    5- Il paradiso delle signore

    Il paradiso delle signore è la trasposizione televisiva dell’omonimo romanzo di Emile Zola ed è andata in onda tra il 2015 e il 2016 ma è stata rinnovata per una seconda stagione che deve ancora arrivare in tv. Come le precedenti, è una fiction sull’emancipazione femminile e parla di Teresa (Giusy Buscemi), ragazza che, negli anni ’50, dal sud Italia si trasferisce a Milano per cambiare vita.

    6- Atelier Fontana

    Atelier Fontana – Le sorelle della moda‘ è una miniserie vista nel 2011 con Alessandra Mastronardi, Anna Valle e Federica de Cola. Riporta le vicende di tre sarte di Parma che, a partire dagli anni anni ’50 in poi, dopo aver realizzato un vestito da sposa molto apprezzato, sono diventate le stiliste più richieste tra i divi di Hollywood.

    7- Donne (dal romanzo di Camilleri)

    Donne è un esperimento seriale proposto dalla Rai ad agosto 2016: il primo canale infatti ha proposto, ogni sera alle ore 20,35, un cortometraggio riguardante le protagoniste dell’omonimo libro firmato da Andrea Camilleri, celebre penna di Montalbano. Le donne viste in tv sono state 10 (su 39): Nunzia, Oriana, Kerstin, Ofelia, Beatrice, Jolanda, Pucci, Ingrid, Ines, Elvira.

    8- Commesse

    Commesse è una serie televisiva proposta da Rai 1 tra il 1999 e il 2002 incentrata sulla vita di alcune colleghe decidono di rilevare una piccola boutique. Si tratta di Marta (Sabrina Ferilli), Roberta (Nancy Brilli), Fiorenza (Veronica Pivetti), Lucia (Elodie Treccani) e Paola (Anna Valle). E’ stata molto seguita ed è una delle fiction più conosciute dal pubblico della tv pubblica.

    9- Velvet

    Velvet è una serie televisiva spagnola che ha ottenuto un grande successo anche in Italia ed è stata trasmessa su Rai 1 per tre stagioni tra il 2014 e il 2016 (ne verrà girata una quarta). E’ incentrata sull’amore contrastato tra la sarta Anna (Paula Echevarrìa) e il proprietario della galleria nella quale lavora, Alberto (Miguel Angel Silvestre).

    10- Rimbocchiamoci le maniche

    Mediaset ha mandato in onda ‘Rimbocchiamoci le maniche‘ nel 2016, raccontando, attraverso il volto di Sabrina Ferilli, la storia di Angela, ex operaia che ha deciso di diventare in Primo cittadino della sua cittadina, Offidella, per impedire la chiusura della fabbrica nella quale lavorava.

    11- Baciamo le mani

    Di nuovo Sabrina Ferilli, su Canale 5, è apparsa in ‘Baciamo le mani‘, fiction del 2013 con protagoniste l’attrice romana e Virna Lisi. La trama riporta di Ida e Angnese, due donne che hanno cercato di opporsi alla mafia con tutte le loro forze.

    La lista delle fiction sull’emancipazione femminile (per ora) termina qui, in attesa di guardare nuove serie tv dedicate alle donne.