Fiction Rai, stasera al via Terra Ribelle

Inizia stasera la saga di Terra Ribelle

da , il

    La fiction Rai si arricchisce di una nuova perla, parte stasera la prima delle sei puntate della miniserie Terra Ribelle. Il titolo è evocativo, si parla di sentimenti sanguigni, in questo nuovo lavoro ambientato nella maremma toscana, terra selvaggia e di grandi tradizioni. Sullo fondo di paesaggi intensi, si alterneranno le vicende di amori, passioni, tradimenti di una famiglia toscana del 1876. La maremma, terra di butteri e briganti, ha mantenuto intatto il suo fascino fino ad oggi ed è da questo fascino che prende il via la saga delle due famiglie protagoniste.

    I due giovani rampolli, amici da sempre, butteri per nascita, si contendono la stessa donna tra colpi di scena a pose romantiche. Canovaccio non certo originale, ma la regia affidata a Cinzia Th Torrini è sicuramente all’altezza della situazione, non dimentichiamo che lei è la stessa che ha diretto con ottimi risultati in termini di ascolto, Elisa di Rivombrosa. Un’altra storia di amori e di intrighi, ma dal sapore più verace, un po’ Vento di passioni de’ noantri.

    Per il ruolo di Andrea, figlio di proprietari terrieri, è stato chiamato Rodrigo Guirao Diaz, bellissimo interprete del Mondo di Patty e ovviamente idolo delle teenager. Inutile dire che la scelta è caduta su di lui proprio per il grande appeal che ha sulle giovani donne, per la sua popolarità e anche perché, come racconta la Torrini sulle pagine di Sorrisi e Canzoni Tv, anche perché “ha uno sguardo che buca lo schermo”. La fiction è stata girata tra ottobre 2009 e maggio 2010 tra la Toscana e il Sudamerica dove sono state girate molte scene degli esterni, poi completate in Toscana tra Tuscania, Capalbio, Firenze.

    Per gli interni della nuova produzione di Raifiction, invece, sono state ricostruite in studio sale ispirate alle antiche residenze toscane, una fra tutte, il castello di Bolgheri in provincia di Livorno. E per rendere ancora più intrigante l’intreccio narrativo di Terra Ribelle è stata chiamata in causa anche Gianna Nannini che interpreta il canto popolare Maremma Amara e la Nannini ci rientra anche perché la protagonista del suo musical, Pia de’ Tolomei, pare non sia del tutto estranea alla fiction, ma su questo punto Cinzia Th Torrini sapientemente non ha voluto svelare altro.

    Nella prima puntata faremo la conoscenza di Jacopo e Andrea cresciuti insieme condividendo l’amore per la terra natia. Ma i due sono divisi perché appartenenti a due modi diversi, uno è il figlio di una ricca famiglia di proprietari terrieri, l’altro è di umili origini. A mettere in crisi il loro rapporto, l’arrivo di Elena in terra di maremma, giovane nobildonna fiorentina che porterà non poco scompiglio nella vita dei due ragazzi. Appuntamento questa sera con la prima puntata di Terra Ribelle, RaiUno, ore 21.30.