Fiction: niente sequel per Amiche Mie e Un Amore di Strega

Fiction: niente sequel per Amiche Mie e Un Amore di Strega

Non ci sarà la seconda stagione di Amiche Mie e neanche una continuazione seriale per il pilot Un Amore di Strega, con Alessia Marcuzzi e Pietro Sermonti

    Amiche Mie, Un Amore di Strega e Fratelli Detective

    Tv Sorrisi e Canzoni ci aggiorna sulle manovre per la fiction Mediaset della prossima stagione. Non ci sarà il secondo capitolo di Amiche Mie, né verrà trasformata in serie Un Amore di Strega.

    Nonostante il buon ascolto registrato lo scorso autunno, non ci sarà la seconda stagione di Amiche Mie, serie tv trasmessa da Canale 5 incentrata sulla vita di quattro amiche single (o circa) interpretata da Margherita Buy, Luisa Ranieri, Elena Sofia Ricci e Cecilia Dazzi.

    Nessun progetto seriale neanche per Un Amore di Strega, film tv galeotto per la coppia protagonista, formata da Alessia Marcuzzi e Pietro Sermonti che da allora fanno coppia fissa anche nella vita: gli ascolti registrati a fine aprile (4.995.000 telespettatori per il 20,62% di share, nonostante il forte traino della Grande Fratello 9 appena concluso), non incoraggiano Mediaset a tentare la trasformazione seriale, che invece potrebbe esserci per Non Smettere di Sognare, il film tv con Alessandra Mastronardi dedicato ai talent show ‘ballerini’. Per Alessia Marcuzzi, però, è pronta la riscossa con la serie Vous les Femmes, sitcom già annunciata per la stagione tv appena conclusa e che invece approderà su Italia1 a partire dal prossimo settembre al posto di Camera Café, quindi nella fascia preserale.

    Con Alessia ci sarà, nel ruolo di co-protagonista, Debora Villa, la mitica Patty di Camera Café.

    Da valutare, invece, la performance di Fratelli Detective, altro film tv pilot con Enrico Brignano andato in onda lunedì sera. Ha vinto la serata con 4.706.000 telespettatori e il 21,62% di share: un risultato inferiore a quello di Un Amore di Strega, ma ottenuto fuori dal periodo di garanzia e nella serata dei risultati elettorali delle amministrative. Insomma, un dato che richiede meditazione.

    385