Fiction news dal Mip di Cannes: presentati il RomaFictionFest e il progetto Dancing Forever

Fiction news dal Mip di Cannes: presentati il RomaFictionFest e il progetto Dancing Forever

da , il

    Il MipTv 2008

    Si sta svolgendo a Cannes l’annuale appuntamento con il MipTv, il mercato internazionale degli audiovisivi. Tra le tante iniziative presentate e proposte tra gli stand del Palais des Festivals c’è spazio per qualche news che riguardano l’Italia.

    Partiamo con la presentazione della seconda edizione del RomaFictionFest, che si terrà dal 7 al 12 luglio 2008. Qualche tempo fa vi abbiamo parlato dell’abbandono di Felice Laudadio, che ha lasciato a Steve Della Casa il ruolo di direttore artistico. E proprio al neodirettore è spettato il compito di illustrare gli obiettivi che il festival si prefigge dopo il gran successo della scorsa edizione.

    “Vogliamo diventare l’appuntamento annuale sulla produzione mondiale di fiction” ha detto Della Casa e per riuscirci punta sul modello produttivo della Festa di Roma, ampliando il mercato dei titoli fictional e portando quanti più possibili ospiti ‘popolari’, per avvicinare il grande pubblico alla manifestazione. Il Festival si terrà presso l’Auditorium Conciliazione e la Multisala Adriano e offrirà fiction italiana ed internazionale, tv movie, miniserie, lunga serialità, ma anche documentari e docu-fiction che concorreranno ai premi della seconda edizione.

    Oltre alle sezioni competitive e non competitive sono, come sempre, programmati incontri, convegni ed eventi speciali, ma per il programma bisognerà aspettare ancora un po’.

    Sempre a Cannes, Carla Fracci è stata testimonial di un ambizioso progetto internazionale dedicato a Rudolf Nureyev, il celebre ballerino scomparso 15 anni fa. E’ in corso di realizzazione, infatti, una fiction sulla vita e la carriera del danzatore russo, che sarà trasmessa in due parti in Italia, e come film tv negli altri Paesi, non prima della fine del 2009. La fiction è solo una parte del più ampio progetto multimediale ad alto budget promosso con il titolo Dancing Forever.