Fiction, dopo i RIS arrivano i ROS. Addio a Venturi

Fiction, dopo i RIS arrivano i ROS. Addio a Venturi

Termina domani RIS 5: nella sesta serie non ci sarà il Cap

    Mercoledì vanno in onda le ultime due puntate di RIS 5, la serie tv di Mediaset realizzata da TaoDue e dedicata al Reparto Investigazioni scientifiche dei Carabinieri. Dal prossimo anno saranno affiancati dal ROS, Raggruppamento Operativo Speciale dell’Arma.

    Pietro Valsecchi, a capo della TaoDue, saluta il Capitano Venturi e dà il benvenuto al nuovo comandante in capo del ROS: ancora prematuro chiedere informazioni sul cast e la sceneggiatura. Di certo si sa che i protagonisti della prossima serie poliziesca di Canale 5 (che a breve lancerà anche Squadra Antimafia, che sarebbe dovuta andare in onda da marted 24) saranno i carabinieri del ROS, l’organo investigativo dell’Arma che si occupa di grande criminalità organizzata e di terrorismo.

    Come conferma Valsecchi, la prima serie di ROS sarà composta da 6 puntate: attualmente è in fase di scrittura e la messa in onda è prevista per l’ottobre del 2010. “Il protagonista? Ancora non lo abbiamo scelto - dice Valsecchi – stiamo parlando con molti attori che lavorano con noi. Come sempre ci faremo assistere dai veri Ros. Per ora stiamo lavorando sulle storie nella consapevolezza che il poliziesco è un genere molto amato, soprattutto in questo periodo.

    Il pubblico lo ama anche perché infonde quella sicurezza sulle grandi istituzioni, che è fondamentale soprattutto i momenti di crisi come quello attuale“.
    Al di là della notazione sociologica, i ROS sono già stati protagonisti di fiction di successi anche se ‘parzialmente oscurati’ dal protagonista: come dimenticare le tre miniserie dedicate a Ultimo, interpretato da Raoul Bova alla guida di un manipolo di uomini che riuscirono ad arrestare il superlatitante di Mafia Totò Riina.

    I RIS, però, non vanno in pensione, ma saranno rivoluzionati: esce di scena Lorenzo Flaherty, per 5 anni a capo dei RIS come Capitano Venturi,per lasciare il comando ad una donna. Cambia anche l’ambientazione: da Parma, sede centrale del Reparto, ci si trasferisce a Roma, location che può dare maggiori spunti narrativi. La storia della setta degli eletti non ha convinto proprio tutti.

    428

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI