Fiction: arrivano I Fratelli Benvenuti

Stanno per concludersi le riprese de I Fratelli Benvenuti, nuova fiction mediaset in 12 puntate che andrà in onda a gennaio 2010

da , il

    Massimo Boldi ritenta la via della fiction dopo i non esaltanti risultati della terza serie de Un Ciclone in Famiglia. Stanno per terminare le riprese de I Fratelli Benvenuti, dove Boldi ritrova Barbara De Rossi. Nel cast anche Gloria Guida e Vittorio Feltri, il direttore di Libero, che compare in un cameo.

    Massimo Boldi torna alla fiction Mediaset e questa volta nelle vesti di un salumiere, Lorenzo Benvenuti, la cui attività, nel centro di un paesino, è messa in crisi dall’incombere dei centri commerciali. E così anche lui è costretto a ‘migrare’ verso le cattedrali del consumo. Accanto a lui ricompare Barbara De Rossi, già sua partner in Un Ciclone in Famiglia, ora nelle vesti della sorella Teresa, con lui impegnata nella gestione della salumeria insieme a un altro fratello, Claudio, interpretato da Enzo Salvi.

    La serie, 12 puntate in onda da gennaio 2010 su Canale 5, vede però una serie di debutti e di graditi ritorni: compare per la prima volta sul piccolo schermo Manuela Boldi, la figlia di Massimo, che interpreta una barista, così come debutta nella fiction Elisabetta Gregoraci, ormai signora Briatore alle prese con il ruolo di edicolante decisamente sexy.

    Ma la vera ‘sorpresa’ è il ritorno alla recitazione, dopo venti anni di assenza, di Gloria Guida, ‘idolatrata’ protagonista di alcuni film cult del filone della commedia all’italiana degli anni ’70. La rivedremo nei panni di Doris, la moglie di Boldi. “Mi ha spinto la curiosità – ha detto la Guida, emozionata per la sua rientrée – e avevo voglia di rimettermi in gioco“. Peraltro continua a coltivare un sogno, un po’ per scherzo, un po’ per provocazione, quello di tornare sul grande schermo accanto a Edwige Fenech, altra grande protagonista delle commedie scollacciate degli anni ’70, ora impegnata ed apprezzata produttrice televisive.

    Nel cast della fiction anche Elisabetta Canalis (nel ruolo di Krishna, cameriera di un ristorante indiano), Massimo Ciavarro, gestore di una palestra, e i Fichi d’India, che si reinvetano parrucchieri. Non manca il ‘barbone’ del centro commerciale, interpretato da Paolo Migone e anche un cameo del direttore di Libero, Vittorio Feltri, nel ruolo di se stesso. Grande fan di Boldi non si è lasciato scappare l’occasione di comparire in una scena accanto al suo beniamino: e a detta di Bolci pare che abbia un telanto naturale per la recitazione. Chissa che Feltri non mediti un cambio di carriera.