Festival di Sanremo 2017, Ermal Meta vince il Premio della Critica con Vietato Morire

Festival di Sanremo 2017, Ermal Meta vince il Premio della Critica con Vietato Morire

I giornalisti accreditati alla sala stampa hanno votato per la canzone proposta dal cantautore di origini albanesi

da in Big in gara Sanremo 2017, Cantanti Sanremo 2017, Canzoni di Sanremo 2017, Festival di Sanremo 2017, Rai 1
Ultimo aggiornamento:

    Al Festival di Sanremo 2017 Ermal Meta vince il Premio per la critica Mia Martini con Vietato Morire: è a lui che va uno dei riconoscimenti più ambiti nel mondo della musica italiana. La canzone proposta dal cantautore di origini albanesi è stata ritenuta dai giornalisti accreditati alla sala stampa la più meritevole tra quelle in gara, così è spettato a Ermal Meta il premio istituito nel corso della kermesse musicale nel 1982. La 67esima edizione del Festival della Musica Italiana, dunque, arriva alle battute finali con la proclamazione dei primi tre posti assegnati ai Big in gara e ai brani migliori di questa stagione.

    E’ Ermal Meta Il vincitore del Premio per la critica Mia Martini del Festival di Sanremo 2017: la canzone Vietato Morire’ tra i brani proposti dai Big in gara, si è aggiudicata il maggior numero di voti da parte dei giornalisti accreditati alla sala stampa: ben 37 voti a suo favore, seguito da Fiorella Mannoia e Paola Turci.
    L’annuncio del vincitore del Premio della critica di Sanremo 2017, però, è arrivato con largo anticipo a causa della violazione dell’embargo da parte del sito Davide Maggio che, in seguito, alla pubblicazione della notizia (poi rimossa) si è scusato per l’errore con un tweet sui profili social.

    Davide Maggio, embargo premio critica Sanremo 2017

    Dal 1984 il Premio per la critica Mia Martini viene consegnato alla due categorie concorrenti del Festival di Sanremo: così, durante la semifinale del 10 febbraio 2017, è stato Maldestro il vincitore della sezione Nuove Proposte, mentre tra i Big in gara è toccato proprio a Ermal Meta che ha scelto di proporre sul palco del Teatro Ariston una canzone sulla violenza nei confronti delle donne e dei bambini che, fin da subito, ha impressionato il pubblico e scatenato gli applausi della critica.
    Ermal Meta, infatti, ha dichiarato che ‘Vietato Morire‘ è, a differenza di quanto si possa pensare, un inno alla vita e una protesta nei confronti di chi cerca di annientarla in nome di un amore che non è tale.

    Il vincitore del Premio della Critica Mia Martini di Sanremo 2017, che si è già aggiudicato un riconoscimento nella serata cover, è alla sua terza partecipazione alla kermesse musicale: la prima è stata con il gruppo La Fame di Camilla, ma il successo è arrivato grazie alla seconda partecipazione da solista durante l’edizione 2016 quando il brano ‘Odio le favole’ si è classificato terzo tra le Nuove Proposte, dietro a Francesco Gabbani e Chiara Dello Iacovo.

    Cala, pian piano, il sipario su questa 67esima edizione della kermesse musicale simbolo dell’italianità del mondo, una delle più attese e apprezzate nella storia del Festival. Carlo Conti e Maria De Filippi sono riusciti a portare una ventata di novità alla manifestazione che, nonostante le polemiche e le critiche che la caratterizzano di anno in anno, resta uno degli eventi più amati e seguiti della televisione italiana.

    637

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Big in gara Sanremo 2017Cantanti Sanremo 2017Canzoni di Sanremo 2017Festival di Sanremo 2017Rai 1
    Più letti