Festival di Sanremo 2016, Francesco Gabbani in gara con ”Amen” [INTERVISTA]

Festival di Sanremo 2016, Francesco Gabbani in gara con ”Amen” [INTERVISTA]

L'artista in gara tra le Nuove Proposte si racconta

da in Festival di Sanremo 2016, Interviste, Video
Ultimo aggiornamento:
    Francesco Gabbani: ''Il cambiamento deve venire da noi, e Amen parla di questo''

    (A cura di Alice Penzavalli)

    Francesco Gabbani, in gara tra le nuove proposte del 66esimo Festival di Sanremo, ci ha rilasciato un’intervista, poche ore prima di calcare per la prima volta il palco dell’Ariston a presentare il suo brano ‘Amen‘. L’artista ha parlato dell’importanza di Sanremo per la tradizione italiana, e del clima disteso che si è creato tra tutti i giovani cantanti che si contendono il titolo. Dopo il salto troverete il video dell’intervista integrale.

    Oggi è mercoledì e tu ti esibirai domani, giovedì (11 febbraio 2016): sei pronto?

    Sono prontissimo! E’ normale che questa sia una circostanza di tensione inconscia, però io cerco di viverla in modo spontaneo e genuino. Salirò sul palco in maniera istintiva, non ho delle tecniche precise.

    Porti il brano ‘Amen’, raccontacelo.

    E’ un brano del quale sono molto orgoglioso, è un brano che rappresenta in pieno la formula con cui mi piace divulgare la mia musica, cioè questo connubio tra un sound elettronico, pop, mainstream, che fa ballare e divertire, e un testo che porta un significato importante e invita a riflettere. A volte viene facile pensare che per risolvere i problemi dobbiamo aspettare che arrivi qualcosa dall’esterno, ma spesso il cambiamento deve venire da noi.

    Nel testo infatti tu parli dell’elaborazione di un lutto con la parola ‘Amen’.

    E’ una parola presa in considerazione non dal punto di vista cattolico o religioso, ma come parola che fa parte della nostra cultura italiana e sta a rappresentare la citazione consapevole del passare oltre le cose. Elaborando il lutto si dice ‘Va beh, amen, si va avanti’, e questo tipo di atteggiamento è drammatico.

    Quindi tu sei una persona ottimista?

    Assolutamente. La canzone infatti dice di fare esattamente il contrario di ciò che professa.

    Tu hai una lunga gavetta alle spalle: andare a Sanremo Giovani è per te un punto di partenza o un punto di arrivo? Come la vivi?

    E’ un po’ tutte e due le cose. Da una parte ho un percorso alle spalle, ho iniziato a scrivere canzoni a 12 anni, e questa cosa mi ha accompagnato fino ad oggi. Ho 33 anni, ho fatto diverse esperienza discografiche, ho suonato un po’ ovunque, anche su palchi importanti, e quindi arrivare a Sanremo è un traguardo.

    E’ la legittimazione immediata dell’essere artisti, è qualcosa che fa parte della cultura italiana. Però nello stesso tempo è un punto di partenza, è un blocco dal quale spero di partire per poter iniziare un percorso nuovo e continuare a vivere di musica il più possibile.

    Ti esibirai nella serata di giovedì: hai già fatto le prove? C’è tensione dietro le quinte?

    Si, abbiamo fatto le prove ufficiali. Io la vivo bene, cerco di cogliere i lati positivi e di godermi la situazione emozionale. Quando salirò sul palco non so come andrà…immagino che proverò una forte tensione, non per il palco ma per il fatto di essere in diretta davanti all’Italia e ad altri paesi. Non voglio cercare di controllarla con qualche tecnica, ma viverla in maniera spontanea.

    Hai fatto delle previsioni? Punti a vincere?

    E’ normale che dentro di me una speranza di vittoria ci sia, come credo tutti quelli che si sono presentati con un brano al Festival di Sanremo. Però il mio approccio è assolutamente non competivito, forse il mio è un meccanismo difesa.

    C’è un bel clima tra i giovani…

    E’ iniziato dalle fasi di selezione che abbiamo vissuto insieme. Quest’anno per la prima volta erano in diretta televisiva. Tra di noi c’è sempre stata un’atmosfera di condivisione, e ciò è positivo.

    638

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2016IntervisteVideo Ultimo aggiornamento: Sabato 13/02/2016 08:19
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI