Festival di Sanremo 2016, Alessio Bernabei in gara con ”Noi siamo infinito” [INTERVISTA]

Festival di Sanremo 2016, Alessio Bernabei in gara con ”Noi siamo infinito” [INTERVISTA]
    Alessio Bernabei: 'Con i Dear Jack ci vogliamo bene, gareggio con i miei fan'

    (A cura di Alice Penzavalli)

    Alessio Bernabei è in gara al Festival di Sanremo 2016, nella sezione Big con la canzone Noi siamo infinito, scritta da Ivan Amatucci, Roberto Casalino e Dario Fain. La nostra Alice Penzavalli ha incontrato il cantante, ex frontman dei Dear Jack. A proposito della sua partecipazione a Sanremo da solista, Bernanei spiega con la sua ex band non c’è rivalità, e ci tiene a rassicurare tutti: ‘Ci vogliamo bene, siamo come fratelli‘. Alessio ci racconta poi come sta vivendo questa esperienza e di come è cambiato il rapporto con i suoi fan.. Nel video di apertura e dopo il salto, l’intervista integrale a cura di Alice Penzavalli.

    Alessio Bernabei, in gara nella sezione big di Sanremo 2016. Ciao Alessio.

    Ciao, ciao a tutti.

    Torni quest’anno sul palco dell’Ariston, però da solo. Sei pronto?

    Sì sono pronto, quest’anno parto da solo e devo dire che, come dico sempre, non mi sento solo: ho tante persone che mi supportano e mi vogliono bene e che mi danno un’energia pazzesca, quindi ho anche più forza dell’altr’anno. Ho fatto queste esperienze e le porto con me, trarrò il massimo da quelle esperienze che mi porto sulle spalle.

    Parlando di persone che ti vogliono bene, qual è il rapporto con i fan, è cambiato o si è rafforzato?

    Si è molto rafforzato: con il distacco della band e tutto mi sono sempre stati e vicini nei periodi un po’ più difficili e mi hanno supportato.

    Per me sono la mia vita, a loro devo tutto, sono loro che mi fanno stare qua e gli devo tutto, anche su questo palco questa settimana. Anzi, saluto a tutti, è bello così, abbiamo un rapporto bellissimo e siamo veramente una famiglia e spero che crescerà sempre di più.

    Tu sei in gara da solo, i Dear Jack tornano con un nuovo frontman: vi siete visti, vi siete fatti un in bocca al lupo, gli hai parlato per strada?

    Siamo stati a pranzo insieme, ieri, e devo dire… sì, ci siamo fatti un in bocca al lupo, ci vogliamo comunque bene, siamo stati due anni insieme in giro per l’Italia, come fratelli. Il bene non cambia, c’è affetto da parte nostra, ci siamo fatti un in bocca al lupo e credo che ci divertiremo come quando stavamo insieme.

    Durante la serata delle cover canterai A mano a mano, accompagnato da Benji & Fede. Come mai questa scelta?

    Il brano è stato una scelta molto curiosa, perché è un brano pesante, non nel senso brutto del termine, ma è una canzone cupa e dark. È stata un’impresa mettergli un vestito contemporaneo che stesse bene a noi, ma ci siamo riusciti abbastanza bene e questo mix tra me e Benji & Fede è venuto una cosa molto interessante e speriamo che le persone accoglieranno questa nuova faccia di me.

    Grazie mille e in bocca al lupo

    Viva il lupo, grazie

    537

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI