Festival di Sanremo 2015, la scenografia: la foto del palcoscenico dell’Ariston

Festival di Sanremo 2015: svelata la scenografia, sul palco maxischermo led curvo e scala mobile

da , il

    Festival di Sanremo 2015, svelata la scenografia: in sintesi sarà una campanula multicolore con scala a motore. Disegnata da Riccardo Bocchini, è composta da un grande palco con ai lati lo spazio per le due sezioni orchestrali (sinfonica e ritmica). Il grande ledwall curvilineo montato su dieci archi potrà invece avere quindici diverse tipologie di conformazione, arricchite da immagini in continua trasformazione. Spazio anche alla scala, da sempre un must della scenografia sanremese: quella di quest’anno sarà larga sei metri e, grazie ad un motore, riuscirà a spostarsi su varie quote: gli artisti potranno così arrivare sul palco direttamente dal palco o scendere da una sorta di ballatoio.

    Una tecno scenografia avvolgente tra platea, galleria e palco, con l’orchestra integrata sul frontale“: così Riccardo Bocchini svela la scenografia del Festival di Sanremo 2015, concepita come una scatola (o una campanula, come la definisce il comunicato stampa Rai) animata da video, luci, audio, grafica ed orchestra. A destra e sinistra del Ledwall sono disposte due strutture metalliche a maglie rettangolari, dove sono posizionati dei proiettori motorizzati, mentre i dynamic led arriveranno a toccare la scritta Sanremo 2015 multicolore.

    I dynamic led saranno utilizzati anche per l’altro sipario che scenderà all’occorrenza: negli spazi vuoti tra una fascia e l’altra verrà inserita una pellicola Switch Glass, che permetterà di ottenere un effetto opalino e/o trasparente mediante l’impulso elettrico trasmesso alla pellicola. Al netto di incidenti che segnarono l’apertura del Festival di Sanremo 2014, ne vedremo insomma delle belle…