Festival di Sanremo 2015: Bonolis-Presta al timone il prossimo anno?

Festival di Sanremo 2015: Bonolis-Presta al timone il prossimo anno?

Paolo Bonolis conduttore del Festival di Sanremo 2015 insieme a Lucio Presta? Il settimanale Oggi lancia lo scoop

    Manca poco meno di un mese alla partenza del Festival Di Sanremo 2014, ma gli occhi sono già puntati sull’edizione del prossimo anno e per un motivo molto semplice: nelle ultime ore è circolato infatti il nome di Paolo Bonolis per la conduzione della kermesse canora e, stando ad alcuni addetti ai lavori, sarebbe già cosa fatta.

    Non è certo la prima volta che salta fuori il nome di Paolo Bonolis come candidato alla conduzione del Festival di Sanremo, ma stavolta c’è chi è pronto a giurare sulla veridicità dell’informazione. Sull’edizione online del settimanale Oggi è infatti apparsa un’affermazione molto chiara:

    “Festival di Sanremo, nel 2015 lo condurrà Paolo Bonolis. Siamo in grado di anticiparvi che l’anno prossimo al timone ci sarà Paolo Bonolis.”

    E non è finita qui, perché viene resa nota anche l’identità del futuro direttore artistico/braccio destro di Bonolis, che a questo punto potete facilmente intuire:

    “Patron dell’edizione il super manager Lucio Presta.”

    Ma da dove arriva tutta questa certezza? Per la verità, al momento sono ancora poco più che speculazioni, in mancanza di conferme o dichiarazioni da parte dei diretti interessati.
    Per ora l’unica cosa che sembra certa è che Fabio Fazio si fermerà a quota due.

    Il conduttore ha infatti rilasciato un’intervista a La Repubblica, da cui emerge la propria idea su un’eventuale ritorno all’Ariston nel 2015:

    “Mi piacerebbe che si pensasse a queste edizioni di Sanremo come a un progetto lungo due anni, come a come a due capitoli che completano un’esperienza. Mi piace che il progetto comprenda due anni, perché nell’arco dei due anni siamo riusciti a completare un quadro verosimile della canzone, così come si fa oggi in Italia.”

    Parole esplicite e poco fraintendibili: Fazio vuole fermarsi qui, per lui la seconda edizione coinciderà con l’ultima e non troverà quindi applicazione il detto “non c’è due senza tre”. Se dovesse essere ufficializzata la candidatura di Bonolis, quest’ultimo farà invece tripletta, dopo la doppia conduzione nel 2005 e nel 2009.
    Che il Festival di Sanremo 2015 rappresenti l’occasione giusta per il sospirato ritorno di Bonolis in Rai? Di un simile passaggio si vocifera da tempo e quale miglior scenario del palco dell’Ariston per suggellare un nuovo e ritrovato accordo?

    387