Festival di Sanremo 2014, scaletta della prima serata: canzoni e ospiti, il programma

Festival di Sanremo 2014, scaletta della prima serata: canzoni e ospiti, il programma

Festival di Sanremo 2014, scaletta della prima serata: canzoni e ospiti, il programma

    Questa sera su Rai 1 debutta il Festival di Sanremo 2014, condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Ma quale sarà la scaletta della serata? Fermo restando che la presenza di Beppe Grillo autorizza a pensare a qualche fuori programma, dopo il salto la programmazione completa resa nota dalla stessa Rai – qui quella delle cinque serate.

    Appuntamento alle 20.30 con Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, e il suo PreFestival; la serata sanremese prevede l’interpretazione-esecuzione, da parte di 7 dei 14 Artisti Campioni, di 2 canzoni ciascuno. La votazione per le due esecuzioni di ciascun artista avverrà con sistema misto, da parte del pubblico tramite televoto (di cui è stato chiesto il sequestro) e attraverso la Giuria della Stampa del Festival, per la scelta della canzone che, tra le due, rimarrà in competizione. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della Giuria della Stampa: i due distinti risultati percentualizzati peseranno entrambi per il 50% nella selezione della canzone che rimarrà in competizione.

    Questo l’ordine di esibizioni dei campioni: Arisa, Frankie Hi Nrg Mc, Antonella Ruggiero, Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots, Cristiano De Andrè, Perturbazione, Giusy Ferreri. Proclamatori: Tito Stagno, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, Amaurys Perez, Luigi Naldini, Cristiana Capotondi, Massimo Gramellini e Marco Bocci.

    In particolare:

    Arisa (Lentamente – Controvento) presentata da Tito Stagno.

    Per Arisa, due canzoni d’amore, “Controvento” e “Lentamente” che è scritta da Cristina Donà e che contiene l’immagine alla Salvador Dalì dell’orologio che si squaglia.

    Frankie Hi-Nrg MC (Pedala – Un uomo è vivo) presentato da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè.

    Frankie Hi-Nrg Mc in “Pedala” ricorre ad immagini ciclistiche (ma c’è una bici che “fece piangere un uomo: diventarono amici. Lei gli chiese perdono“) per un’allegoria sul mondo di oggi, mentre in “Un uomo è vivo” afferma che “c’è un istante in cui ogni uomo diventa sua madre“.

    Antonella Ruggiero (Quando balliamo – Da lontano) presentata da Amaurys Pérez

    Socchiusa negli occhi scintilla l’immagine nitida, tu” canta Antonella Ruggiero in “Quando balliamo” mentre in “Da lontano“, in un’atmosfera panica, rassicura che “da lontano in un attimo il sereno si intravede già, i temporali si allontanano“.

    Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots (Liberi o no – Tanto ci sei) presentati da Luigi Naldini

    Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots in “Liberi o no” e in “Tanto ci sei” (scritta con Giuliano Sangiorgi) declinano vari stati d’animo legati all’amore (ci sono anche i brividi).

    Cristiano De André (Invisibili – Il cielo è vuoto) presentato da Cristiana Capotondi

    Cristiano De Andrè affonda senza troppi giri di parole nell’autobiografia in “Invisibili” (dove c’è la frase “e la mia incudine era un cognome implacabile“) ricorrendo anche al dialetto genovese, e parla d’amore con rabbia e di un Dio “che si dimentica di fare il suo lavoro” in “Il cielo è vuoto“.

    Perturbazione (L’unica – L’Italia vista dal bar) presentati da Massimo Gramellini

    L’Italia vista dal bar” per i Perturbazione è fatta di “poeti, santi ed avventori mediamente eroi“, mentre “L’unica” è una spumeggiante autobiografia erotico-sentimentale.

    Giusy Ferreri (L’amore possiede il bene – Ti porto a cena con me) presentata da Marco Bocci.

    Giusy Ferreri in “Ti porto via con me” ricorda le lettere d’amore, in “L’amore possiede il bene” cita Gino Paoli cantando di “sale sulle labbra” e si avventura nel ritornello “ho capito che non posso allontanarmi perché na na na…na na na“.

    Ci sarà anche la presentazione degli 8 artisti Nuove Proposte, ma senza esibizione: tra gli ospiti, Luciano Ligabue (omaggerà Fabrizio De Andrè con l’esecuzione di alcuni suoi brani; il rocker tornerà anche per la finalissima di sabato), Laetitia Casta, Raffaella Carrà, Yusuf Islam, alias Cat Stevens. Tra il pubblico, con biglietto regolarmente acquistato, Beppe Grillo. Dopo la diretta – che al netto di sorprese dovrebbe terminare a mezzanotte e mezzo – al via il #Dopofestival sul sito ufficiale sanremo.rai.it.

    888

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI