Festival di Sanremo 2014, ospiti: Claudia Cardinale sul palco dell’Ariston per la finale

Festival di Sanremo 2014, ospiti: Claudia Cardinale sul palco dell’Ariston per la finale

Beppe Grillo al Festival di Sanremo 2014: contro la Rai, è polemica

da in Fabio Fazio, Festival di Sanremo 2014, Rai 1
Ultimo aggiornamento:

    Sorpresona al Festival di Sanremo 2014, come annunciato nel corso della conferenza stampa di oggi, Claudia Cardinale sarà l’ospite dell’ultima serata della kermesse, domani sera (sabato 22): se Giancarlo Leone ha rivelato che Fabio Fazio ha tentato di avere sul palco dell’Ariston Michelle Obama, noi ci accontentiamo lo stesso, visto che le ‘vecchie glorie’ – vedasi Renzo Arbore o Franca Valeri – hanno funzionato meglio delle nuove.

    Per la finale del 64°Festival di Sanremo, tra gli ospiti sul palco dell’Ariston ci sarà anche Claudia Cardinale. Lo ha annunciato Fabio Fazio nel corso della conferenza stampa dell’organizzazione: “Per noi, la signora Cardinale racconta qualcosa ancora oggi, oltre che averlo fatto con il cinema”, le parole del conduttore.

    Simbolo della bellezza italiana – cinematografica, e in generale – insieme a Sophia Loren e Gina Lollobridgida, la Cardinale salirà sul palco per parlare della sua carriera e rivivere la ‘bellezza’ della sua vita personale e professionale. …tutto questo, sperando di non vederla ad orari impossibili!

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 21 febbraio.

    Kasia Smutniak sarà al Festival di Sanremo 2014. L’attrice polacca naturalizzata italiana salirà sul palco del Teatro Ariston durante la seconda serata della kermesse per annunciare la canzone di Renzo Rubino che passerà il turno. Oltre all’arrivo della Smutniak, però, si attende con ansia l’esibizione del chiacchieratissimo Rufus Wainwright, protagonista di accese polemiche negli scorsi giorni.

    Stasera il debutto del Festival di Sanremo 2014, ma cosa dobbiamo aspettarci da Beppe Grillo? Oggi pomeriggio nella città ligure ha spopolato il suo sosia (arrivato il Festival dei Sosia realizzato Gigi Nardini, noto per essere il sosia di Pavarotti), ma quello vero ha chiamato a raccolta i suoi fan – e messo sull’attenti l’organizzazione – tramite social network. ‘Oggi sarò a Sanremo. Prima fuori e poi dentro. Passaparola‘. E secondo Libero, Grillo sarà accompagnato dal presidente della commissione di vigilanza sulla Rai Roberto Fico, esponente del M5S.

    Il messaggio diffuso su facebook è accompagnato dalla foto del logo della 64esima edizione del Festival con in sovrimpressione l’hashtag #beppesanremo2014, ovvio rimando a Twitter. A quanto si sa, Grillo partirà da Genova in compagnia del figlio e arriverà nella città del Festival alle 19. E probabilmente, stasera, ne vedremo delle belle: se non volete sintonizzarvi sulla Rai, l’appuntamento è su La Cosa è la web tv rlanciata da Grillo, nei mesi scorsi, un canale interamente online appositamente creato per la campagna elettorale e le iniziative del Movimento 5 Stelle.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 18 febbraio.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Albano e Romina per festeggiare la vittoria del 1984?

    Festival di Sanremo 2014, Albano e Romina sul palco dell’Ariston? Intervista da Un Giorno da Pecora, su Radio2, Romina Power parla di una nuova reunion (artistica) con il suo ex marito, e stuzzicata sulla kermesse canora che comincerà la settimana prossima, dà una risposta netta. Che Albano e Romina siano noti e ancora amati in buona parte del mondo e chissà che non si riferisse a questo Giancarlo Leone, parlando di sorprese e di ospiti internazionali non necessariamente stranieri… d’altronde, proprio in questo periodo ricorrono i trent’anni della vittoria di Albano e Romina a Sanremo, nel 1984.

    Il super concerto di Mosca di Albano e Romina è stato trasmesso qualche settimana fa su Rai1, i due vinsero il Festival di Sanremo nel 1984 con ‘Ci sarà’, ma ntervistata ad Un Giorno Da Pecora, Romina per ora dice no a Sanremo:

    ‘Io di Sanremo ho fatto già abbastanza indigestione, ne ho fatti tanti che mi bastano per questa vita e per la prossima. Magari ne riparliamo tra due vite…’

    Spazio anche ai suoi ricordi sanremesi preferiti:

    ‘Mi è piaciuta molto Oggi Sposi, che purtroppo è passata inosservata, e poi ovviamente Ci Sarà’

    E per i fan, non sono escluse altre reunion:

    ‘Canterò ancora con Al Bano a fine maggio, inizi aprile, per due date in Canada, a Montreal e alle cascate del Niagara. Un tour insieme? Arrivano proposte da tutto il mondo per fare un tour, ma ci andiamo coi piedi di piombo’.

    Aggiornato il 16 febbraio 2014 da Fulvia Leopardi

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Beppe Grillo in platea – e anche sul palco?

    Beppe Grillo sul palco del Festival di Sanremo 2014? La ‘minaccia‘ arriva via Twitter, minaccia prché non è che Fabio Fazio e Luciana Littizzetto lo abbiano invitato, ma il leader del Movimento 5 Stelle avrebbe acquistato, secondo l’Ansa, un ‘regolare’ biglietto in platea e potrebbe improvvisare un’incursione a sorpresa, a caccia di visibilità e consensi, provando a rubare la scena al nascente governo Renzi.

    Martedì sarò a Sanremo 2014. Prima fuori dall’Ariston e poi dentro‘, il bellicoso tweet del comico/politico: non è la prima volta che Beppe Grillo attacca Sanremo: se due anni fa doveva apparire accanto ad Adriano Celentano, l’anno scorso, con un post intitolato ‘Che Fazio Fa‘, aveva scritto: ‘Verremo a cantare a Sanremo‘, ricordando come Fazio fosse ‘colpevole‘ di aver firmato un contratto con l’azienda da oltre 5 milioni di euro per tre anni.

    Sarcastica la replica del conduttore: ‘Se hai due pezzi belli ti prendiamo! Ripeto: due pezzi!‘, riferendosi al regolamento del festival che già nel 2013 prevedeva la partecipazione di due brani. Ma prima di diventare politico, Grillo è salito sul palco dell’Ariston ben cinque volte, nelle vesti di co-conduttore e di ospite.

    Come ricorda l’Ansa, nel 1978 è accanto a Stefania Casini, Maria Giovanna Elmi e Vittorio Salvetti. Nel 1984 è ospite di Pippo Baudo, e presentò i Queen. Il bis l’anno dopo, poi gli anni di oscuramento per la battuta sui socialisti ladri. Nel 1988 il ritorno, ancora come ospite. L’ultima – dissacrante – apparizione nel 1989, quandro Grillo ‘distrugge’ il festival, con attacchi feroci ai cantanti, ai giornalisti e soprattutto all’allora leader della Dc De Mita, al direttore generale della Rai Biagio Agnes, a Claudio Martelli. La conclusione è: ‘Io vi faccio ridere e poi mi fanno un c…o così a me‘.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 15 febbraio.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Cristiana Capotondi e Kasia Smutniak ‘presenter’

    Festival di Sanremo 2014, Cristiana Capotondi e Kasia Smutniak saranno tra gli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston per dare l’annuncio del brano che passa alla fase finale, tra i due presentati da ogni artista in gara: lo annuncia l’Ansa, ricordando anche l’arrivo degli sportivi, Armin Zoeggeler in testa, anche personaggi del cinema e della tv tra i ‘presenter’ del Festival di Sanremo. E per il calcio, archiviato Mario Balotelli, impegnato in Champion’s con il Milan, potrebbe arrivare Francesco Totti.

    Cristiana Capotondi, romana, classe 1980, ha esordito nella recitazione nel 1993, in una miniserie tv. Poi spot pubblicitari e cinema: quest’anno la vedremo in Amori elementari di Sergio Basso; Soap Opera di Alessandro Genovesi; e Un ragazzo d’oro di Pupi Avati.

    Kasia Smutniak, invece, di origini polacche, nata nel 1979, parte dal mondo della fotografia. Approdata in Italia, trova la sua fortuna tra tv e cinema; a marzo sarà la protagonista di Allacciate le cinture, l’ultimo film di Ferzan Ozpetek.

    Aggiornamento del 14 febbraio a cura di Fulvia Leopardi

    Festival di Sanremo 2014, ospiti sportivi: da Tania Cagnotto ad Amauryz Perez

    Se «GiankaLeone» scoprisse chi è la «talpa» si arrabbierebbe di brutto. Ad oggi, svelati parecchi segreti sulla kermesse musicale di Rai1, il Festival di Sanremo 2014, in onda dal 18 al 22 febbraio 2014. Stavolta, ad annunciare i «presenter», tutti nomi dal mondo dello sport, è Gabriele Parpiglia ieri sera, dai microfoni di Password, su Rtl102.5:

    «Scoop il mercoledì sera (19 febbraio 2014, ndr), Sanremo celebra gli sportivi italiani che presenteranno i cantanti. Un rappresentante per categoria (…) Per la categoria tuffi scelta Tania Cagnotto che presenterà un cantante. (…) Per la categoria pallavolo Veronica Angeloni anche lei presenterà un cantante. (…) Amauryz Perez (già ballerino a Ballando con le Stelle 9, ndr) per la categoria pallanuoto maschile, anche lui presenterà un cantante. (…) Poi rugbisti, basket e calcio, tutti ben rappresentati»,

    Cult: Amauryz Perez e il lancio di reggiseno a Ballando con le Stelle 9

    ecco quanto riporta su Twitter il giornalista di Chi dopo averlo annunciato in diretta radio-televisiva, in collegamento telefonico proprio con il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, che si è limitato a non smentire né confermare:

    «Mettiamola così, aspettiamo qualche giorno. Fino a quando non saremo a Sanremo e non avremo il quadro, la scaletta completa, non possiamo dare troppe notizie. Anche perché parliamoci chiaro, abbiamo tutti bisogno di dare notizie giorno per giorno, se diciamo tutto subito è finita».

    Al momento è dunque aperta anche la trattativa per portare sul palco dell’Ariston gli attesissimi ospiti sportivi: i calciatori Francesco Totti e Alessandro Del Piero.

    Aggiornamento del 14 febbraio a cura di Raffaele Di Santo

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Ligabue sul palco per la finale, omaggio a De André?

    Festival di Sanremo 2014, Ligabue superospite della finale di sabato 22 febbraio: dopo le indiscrezioni di ieri, a confermare la salita del rocker di Correggio sul palco dell’Ariston è lo stesso Fabio Fazio: ‘Considero la sua partecipazione un segno di stima e di amicizia. È una scelta bella e importante che un artista di questo spessore incontri il pubblico vastissimo del Festival‘.

    Il conduttore di Sanremo 2014 aggiunge:

    ‘Lo aspettiamo con entusiasmo, porterà un contributo potente e originale, che sarà essenziale al nostro racconto. Grazie Liga!’.

    Felice anche Ligabue, che dopo le indiscrezioni lanciate su facebook, commenta:

    ‘Sono proprio contento, quest’anno, di andare a Sanremo. Grazie a Fazio e a tutti i suoi collaboratori per l’attenzione che ci stanno mettendo perché possiamo fare la nostra musica al nostro meglio’.

    Non è chiaro cosa potrebbe regalarci Ligabue, ma pensare ad un omaggio a Fabrizio De André non è improbabile, visto che sia Faber che Liga hanno (avuto) nello staff autoriale Mauro Pagani. Da segnalare invece tra le indiscrezioni di Panorama anche Violante Placido, Tommy Lee, Simona Molinari, Marina Rei, Paola Turci, Laura Arzilli.

    Aggiornamento del 14 febbraio a cura di Fulvia Leopardi

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Ligabue e Zoeggeler, ricordo per Roberto Freak Antoni?

    Ligabue superospite al Festival di Sanremo 2014, dove ci potrebbe essere un ricordo anche per Roberto Freak Antoni, il leader degli Skiantos e grande animatore culturale scomparso poche ore fa. Partiamo dalla ‘bomba’ Liga, l’indiscrezione è lanciata da Novella 2000, secondo cui l’ufficialità arriverà solo lunedì prossimo; una commemmorazione di Antoni è stata invece chiesta ufficialmente a Fabio Fazio da Il Club Tenco, Mei (Meeting delle Etichette Indipendenti) e Musica da Bere. Ma ve ne parliamo per bene dopo il salto…

    Ligabue a Sanremo 2014? Conferme ufficiali non ce ne sono, ma qualcosa bolle in pentola, se è vero che lo stesso cantautore di Correggio – sul palco dell’Ariston per la prima volta in assoluto – ha scritto nei giorni scorsi su facebook un messaggio chilometrico. Ma ‘Sorprese‘ sono citate fin dal titolo, e riprese a fine post: ‘Sappiate che stiamo lavorando parecchio – per voi e per noi – e che abbiamo diverse sorprese (alcune anche piuttosto imminenti) in ballo. Solo che, se ve le rivelo, che sorprese resterebbero? Vi abbraccio forte. Spero di vedervi presto. Nel frattempo tenete botta‘.

    Intanto – come riporta la Stampa – a Fabio Fazio è stato chiesto di ricordare Roberto Freak Antoni, l’ex cantante degli Skiantos scomparso ieri. Il Club Tenco, Mei (Meeting delle Etichette Indipendenti) e Musica da Bere hanno scritto al presentatore perché il Festival di Sanremo, ‘legato ai temi della contemporaneità e della bellezza‘, sappia ‘ricordare degnamente un pioniere della nuova musica in Italia e di un modo originale e unico di fare cultura intorno alla musica, contemporaneo e bello. Con Roberto Freak Antoni se ne va un pezzo importante della storia del rock e non solo, un anticipatore dello straordinario Movimento del ’77 e un ispiratore di tanti mondi culturali vicini al rock, come quelli del fumetto e della letteratura, oltre ad essere stato importante pioniere del punk italiano‘.

    E chissà che l’edizione 2014 del Festival non riesca nel ‘miracolo’ di far incontrare la musica classica di Claudio Abbado – ci sarà un ricordo del Maestro – e quella punk degli Skiantos; sul fronte sportivo, infine, da segnalare la presenza di Armin Zoeggeler, slittinista italiano che ha già conquistato un bronzo a Sochi 2014 e che oggi tenterà il bis: ‘Poi torno a casa a rilassarmi un po’, mi aspettano una serie di feste e appuntamenti compreso Sanremo‘, la dichiarazione dell’atleta (già salito sul palco nel 2006) a la Gazzetta dello sport

    Aggiornato da Fulvia Leopardi il 13 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Maurizio Crozza ‘confermato’ da Giancarlo Leone?

    Festival di Sanremo 2014, l’ospitata di Maurizio Crozza confermata da Giancarlo Leone? Intervistato da Il Velino, il direttore di Rai Uno non ha confermato né smentito in maniera netta, ma ha lasciato intendere che si potrebbe fare.

    Non posso smentire cose che tutti noi auspicheremmo. Non è un mistero che Rai1 lo ha cercato con insistenza come anchorman fisso. Ci piacerebbe averlo‘. Così il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone intervistato da Il Velino risponde alla domanda sul se vedremo o meno Maurizio Crozza al Festival di Sanremo.

    Una non conferma ma neanche una smentita netta all’indiscrezione di ieri della Stampa, che ha pubblicato un sms inviato da Beppe Caschetto al comico ligure: ‘Maurizio, non ti abbiamo annunciato, il tuo nome sarà la sorpresa di lunedì prossimo, assieme a quello del super ospite musicale. Mi raccomando, acqua in bocca‘. Insomma, non resta che aspettare lunedì e sapremo tutto!

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4, 5, 6, 8, 9, 11 e 12 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Maurizio Crozza a sopresa, i duetti dei Campioni

    Festival di Sanremo 2014, Maurizio Crozza ospite a sorpresa? Sì secondo la Stampa, che riporta un sms di Beppe Caschetto al comico ligure: ‘Maurizio, non ti abbiamo annunciato, il tuo nome sarà la sorpresa di lunedì prossimo, assieme a quello del super ospite musicale. Mi raccomando, acqua in bocca‘. Sperando che la sua performance, se confermata, vada meglio di quella dell’anno scorso, non esente da polemiche e fischi, con Fabio Fazio costretto a salire sul palco per placare gli animi.

    Sempre secondo La Stampa, del super ospite straniero non si è riusciti a scoprire nulla anche se negli ambienti dello show-business internazionale si dice che Paul McCartney o David Gilmour (Pink Floyd) abbiano rifiutato le avances Rai – in realtà, come emerso nei giorni scorsi, avrebbe rifiutato la richiesta del mega cachet dell’ex Beatles. (Continua dopo la gallery).

    Come annunciato ieri in conferenza stampa, nella serata di venerdì 21 febbraio, dedicata ai classici della musica italiana, ogni campione potrà farsi accompagnare sul palco da una guest star: secondo Tv Sorrisi e Canzoni, Frankie Hi-Nrg si esibirà con Fiorella Mannoia, Raphael Gualazzi con Tommy Lee (il batterista dei Motley Crue ed ex fidanzato di Pamela Anderson), Riccardo Sinigallia con Marina Rei e Paola Turci, i Perturbazione con Violante Placido, Renzo Rubino con Simona Molinari, Antonella Ruggiero con i DigiEnsamble Berlin. Giusy Ferreri e Francesco Sarcina si esibiranno invece con due attori, Alessandro Haber per lei e Riccardo Scamarcio per lui

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4, 5, 6, 8, 9 e 11 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Raffaella Carrà confermata da Luciana Littizzetto

    Raffaella Carrà salira sul palco del Festival di Sanremo 2014: ad annunciarlo Luciana Littizzetto, che dopo il balletto per un flashmob contro la violenza sulle donne, tornerà a danzare sul palco dell’Ariston, insieme alla showgirl italiana più famosa di tutti i tempi. A confessare l’arrivo del caschetto biondo è la stessa Littizzetto durante un’intervista a Gente: ‘Sto prendendo lezioni di danza perché all’Ariston dovrò ballare con Raffaella Carrà: peccato che lei a 70 anni sia una lippa e io a 49 uno schifo‘.

    Lo scorso anno Luciana Littizzetto ci ha commosso con un monologo satirico sull’amore e l’appello contro la violenza sulle donne andato in scena nel giorno di San Valentino – e di One Billion Rising, l’evento mondiale contro la violenza sulle donne.

    L’Ariston come le piazze e le strade di oltre 190 paesi del mondo: ‘Pensiamo mica di avere sette vite come i gatti.? No. Ne abbiamo una sola. Non buttiamola via‘, si concluse l’appello di Lucianina, al termine del quale 200 donne, guidate dalla conduttrice, ballaroni per dire no alla violenza domestica. Quest’anno magari l’argomento sarà più leggero, ma l’impegno nel ballo sarà molto più grande: accanto alla Litti ci sarà infatti Raffaella Carrà, come annunciato dalla stssa conduttrice: Sto prendendo lezioni di danza perché all’Ariston dovrò ballare con Raffaella Carrà: peccato che lei a 70 anni sia una lippa e io a 49 uno schifo

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4, 5, 6, 8 e 9 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: sì Claudio Baglioni, per il calcio Del Piero e Totti?

    Claudio Baglioni sarà super ospite nella 64^edizione del Festival Sanremo Rai mercoledì 19 febbraio in diretta su Rai1‘: secondo i giornali italiani lo annuncia lo staff del cantante su Twitter, anche se sul profilo ufficiale di Baglioni tale annuncio non appare. Detto che è confermata la notizia dell’arrivo – lo ha annunciato lo stesso artista romani – realtà i quotidiani si siano sbagliati con il profilo non ufficiale del cantante che poi linka la notizia diffusa dei giorni scorsi.

    La partecipazione di Claudio Baglioni è comunque essere certa, se è vero che il cantante era sembrato assai nostalgico per la mancata conduzione: ‘Dopo Anima mia nel 1998 – confessava nei giorni scorsiì – proposero a me e Fabio Fazio di farlo. La discografia si oppose all’idea di un cantante come presentatore e non se ne fece nulla. Fabio, poi, lo fece più avanti. Altri tempi rispetto a quando hanno chiamato Gianni Morandi‘.

    E, come riportavamo nei giorni scorsi, aveva dato la conferma:

    Ci sarò una sola serata. E ho pensato a due interventi: uno antologico e uno più odierno, con arrangiamenti particolari. Poi con Fazio non si sa mai… A me piacerebbe fare quello che fece un grande del jazz come Lionel Hampton nel ‘68: suonò i ritornelli di tutti i brani col vibrafono, una specie di riassunto della competizione.

    Ma ecco il tweet dall’account non ufficiale che avrebbe dato il via all’equivoco.

    Il Tempo dà invece per certe le presenze di Raffaella Carrà, di Gino Paoli (questa confermata), Enrico Brignano e il ritorno, dopo 15 anni, di Laetitia Casta (idem, anche per lei annuncio ufficiale).

    Praticamente certa – sempre per il quotidiano – anche la presenza delle Gemelle Kessler, del Mago Silvan e di Piero Angela, per celebrare i 60 anni della Rai.

    Sul fronte sportivo, infine, si fanno i nomi Francesco Totti e di Alex Del Piero, che potrebbero essere affiancati da Fabio Cannavaro e Paolo Maldini: ma qui, al momento, nessuna certezza.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4, 5, 6 e 8 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: arriva l’eclettico e raffinato Rufus WainWright

    Rufus WainWright sarà uno degli ospiti internazionali del Festival di Sanremo 2014: l’artista apparirà nella seconda serata del Festival di Sanremo 2014, in onda mercoledì 19 febbraio su Rai1: ad annunciarlo un comunicato stampa degli organizzatori della kermesse canora, che ricordano il ricco curriculum di WainWright, famoso per il suo ‘pop raffinato‘ e definito da Elton John come ‘il più grande cantautore sul pianeta‘, anche per il particolare suono che spazia dal folk al rock, passando dall’opera lirica, dalla canzone d’autore, dal musical e anche dal jazz.


    Statunitense, originario di Rhineback (New York), figlio di due cantanti folk, WainWright ha anche la cittadinanza canadese oltre a quella statunitense. I suoi esordi sono il pianoforte all’età di sei anni, e a tredici è già in tour con la sorella Martha, la madre Kate e la zia Anna, con il nome ‘McGarrigle Sister and Family‘.

    Ha pubblicato sette album, vinto due Juno Awards e ricevuto diverse nomination ai Genie Awards, Brit Awards e Grammy Awards. Ha collaborato con i più grandi artisti della scena internazionale, tra cui Robbie Williams, Elton John, Lou Reed, Shirley Bassey, Antony, David Byrne, Joni Mithchell, Boy George, Robert Wilson e Mark Ronson. Con le sue canzoni ha partecipato alle colonne sonore di alcuni film campioni d’incasso, tra cui Shrek, The Aviator, Brokeback Mountain, Moulin Rouge, Mi Chiamo Sam, Juno, Zoolander.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4, 5 e 6 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Depeche Mode, gemelle Kessler e Piero Angela?

    Ancora indiscrezioni sugli ospiti del Festival di Sanremo 2014, ieri la conferma di Stromae, oggi il potenziale arrivo dei Depeche Mode insieme alle gemelle Kessler e a Piero Angela: se i primi sarebbero ospiti internazionali, le seconde e il terzo sarebbero un modo per festeggiare i sessant’anni della Rai. Ma ecco tutti i nomi – sportivi, musicali e televisivi – usciti nelle ultime ore; e una domanda sorge spontanea: Claudio Baglioni si candida a guidare il Festival di Sanremo 2015?

    Non si ferma il toto-nomine per gli ospiti di Sanremo 2014, è il Messaggero a fare il punto sulle ultime voci: scartato Paul McCartney per le pretese esose, sul palco dell’Ariston potrebbero salire – per la quarta volta – i Depeche Mode, a fine mese in Italia per il loro tour. Come già nei giorni scorsi, si parla di Bruno Mars e Paolo Nutini sempre per gli ospiti internazionali, mentre sul fronte nostrano sono confermati Claudio Baglioni al giovedì e Gino Paoli/Danilo Rea per il venerdì.

    Proprio Baglioni, dalle colonne del Corriere della Sera, anticipa qualcosina:

    Ci sarò una sola serata. E ho pensato a due interventi: uno antologico e uno più odierno, con arrangiamenti particolari. Poi con Fazio non si sa mai… A me piacerebbe fare quello che fece un grande del jazz come Lionel Hampton nel ‘68: suonò i ritornelli di tutti i brani col vibrafono, una specie di riassunto della competizione.

    E non esclude una possibile conduzione per l’anno prossimo, anche se dice:

    Visto che il Festival non me lo fanno presentare (ride, ndr), ci vado come ospite. Condurlo? Credo che ci siano molti pretendenti…

    Non mancherà l’omaggio alla tv: i nomi che girano sono quelli di Raffaella Carrà, delle gemelle Alice ed Ellen Kessler (che avrebbero confermato la loro partecipazione ad un talk show tedesco, di Piero Angela e del mago Silvan con il figlio; Fabio Fazio spingerebbe anche per avere Renzo Arbore (ma per il Messaggero, lo showman nicchia).

    Laetitia Casta sarà la premiére dame della serata d’apertura (è in uscita il film Una donna per amica in cui fa coppia con Fabio De Luigi) e, pensando al Mondiale 2014, non mancheranno i divi del pallone, ma non è escluso l’arrivo di altri campioni sportivi, dal pugile Clemente Russo alla nuotatrice Tania Cagnotto.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17), il 4 e il 5 febbraio 2014

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Stromae porta Tous Les Mêmes da Fabio Fazio [VIDEO]

    Ancora da Twitter arriva il prossimo ospite ufficiale del Festival di Sanremo 2014: dal suo account ufficiale l’artista belga Stromae ha annunciato che il prossimo 22 febbraio parteciperà in qualità di ospite internazionale alla serata finale della 64esima edizione del Festival della Canzone Italiana: ‘Very happy to guest at the #sanremo2014 final night on the 22nd, see you there @fabfazio!‘, scrive il cantante, ossia ‘Sono davvero felice di essere ospite della serata finale di Sanremo. Ci vediamo presto Fabio!‘.

    Come spiega la Endemol in un comunicato stampa, ‘con il suo cantautorato 2.0 Stromae, pseudonimo di Paul Van Haver, in Francia si è appena conquistato il titolo di Artista dell’anno. La sua musica fa ridere, ballare, ma fa anche commuovere: nei suoi brani i suoni della chanson française si contaminano con i ritmi dell’hip hop e dell’electrodance, le percussioni africane e le melodie più romantiche. Il tutto accompagnato da testi duri che raccontano la vita di un 29enne, da molti considerato un dandy malinconico: nella sue canzoni ci sono storie d’emigrazione, povertà, storie di differenze e di migliaia di meticci come lui.‘.

    In attesa di sapere quanto di tutto questo vedremo sul palco dell’Ariston, ci viene offerta anche una breve biografia dell’artista: ‘Orfano di padre ucciso nel genocidio ruandese e cresciuto dalla madre fiamminga nella periferia di Bruxelles, Stromae ‐ il Maestro in verlan, in gergo francese – ispira la sua generazione e sintetizza un’epoca. La sua biografia si ritrova anche in Racine Carée, il suo ultimo album da oltre 2 milioni di copie vendute‘.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27, il 28 gennaio (alle 13 e alle 17) e il 4 febbraio 2014

    Sanremo 2014, ospiti: Fabio Fazio twitta il ritorno di Laetitia Casta [VIDEO]

    01 00004355000015

    Se Festival di Sanremo 2014 social deve essere, quale miglior annuncio fatto via Twitter? Dal suo profilo ufficiale, Fabio Fazio annuncia che Laetitia Casta torna a Sanremo, dopo 15 anni. ‘Laetitia, e allora a presto!! Ci vediamo a Sanremo. Felice di ritrovarti. Ti aspetto‘, scrive il conduttore, che ritroverà la sua ex ‘valletta’ per la prima serata del Festival, il 18 febbraio.

    Come scrivevano nei giorni scorsi, i due sono legati da un’amicizia nata nel 1999 quando la diva internazionale fu la ‘donna di Sanremo’ a fianco di Fazio, allora alla sua prima conduzione.

    ‘Indimenticabile il ballo dell’attrice con Renato Dulbecco sulle note de La vie en rose, suggellato da un bacio stampato sulla guancia del premio Nobel – ricorda un comunicato stampa – ma anche il momento in cui cantò anche lei sul palco dell’Ariston in italiano‘. Vi lasciamo al tweet di Fazio e al video spot di Sanremo 1999.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27 e il 28 gennaio 2014 (alle 13 e alle 17)

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: sì Bruno Mars, no Paul McCartney per cachet da capogiro

    Sta diventando davvero un’impresa seguire tutti gli ospiti previsti per il Festival di Sanremo 2014, tra indiscrezioni, conferme, smentite, nuovi arrivi e richieste da capogiro: per i fan di Beatles e Pink Floyd brutte notizie, secondo quanto riportato da Il Giornale stamattina, sul palco dell’Ariston non saliranno né Paul McCartney (vincitore qualche ora fa di un Grammy, avrebbe chiesto addirittura un cachet full optional da 800mila euro, rifiutato) né (ma qui la situazione è più sfumata) Roger Waters, che avrebbe chiesto trecentomila euro per un’apparizione.

    Rimarrà il Festival di Sanremo delle apparizioni mancate? Secondo Il Giornale, ‘Si sono perse le tracce del possibile duetto tra Giorgia e Alicia Keys la splendida Pregherò (I will pray)‘. Detto del no di Laura Pausini (avrebbe partecipato se Sanremo si fosse tenuto una settimana prima, ora va in conflitto con tour in Brasile), per il quotidiano ‘anche Jovanotti, un altro dei candidati ospiti della prima ora, quando all’Ariston si accenderanno le luci sarà a New York e tanti saluti (a meno che non faccia un improbabile collegamento video)‘.

    No anche a Kylie Minogue (ma lei non sarebbe stata neanche presa in considerazione), tramontata l’ipotesi Damon Albarn (Gorillaz ex Blur), si pensa a Bruno Mars (evidentemente il giovane, pure lui vincitore di un Grammy, ha meno pretese dell’ex Beatles) e a George Michael, che deve promuovere il suo nuovo Symphonica in uscita a metà marzo e quindi arriverebbe con un semplice rimborso spese.

    Se sul fronte musicale si sta lavorando anche su Cat Stevens e su Paolo Nutini, ventisettenne scozzese (di origini italiane) golden boy del rock sporcato dal folk, su quello comico – visto il no di Leone a Roberto Benigni potrebbe arrivare Enrico Brignano, che ha il ‘pregio’ di non parlare di politica.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24, il 27 e il 28 gennaio 2014.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Laura Pausini dice no, Gino Paoli omaggia De André e Tenco

    Ospiti del Festival di Sanremo 2014, Gino Paoli ci sarà perché ‘incastrato da Fabio Fazio‘ (parole sue), Laura Pausini invece no: come riporta un lancio Ansa, il celebre cantautore salirà sul Palco dell’Ariston il 21 febbraio (la sera dell’omaggio ai grandi cantanti italiani) e canterà le canzoni di Luigi Tenco, Fabrizio De André, Bruno Lauzi e Umberto Bindi. La sua partecipazione, Paoli l’ha confermata a ‘Un giorno da pecora‘ su Radio2′.

    ‘Vado perche’ Fabio mi ha incastrato: l’anno scorso, per andare a Sanremo, ho posto una condizione, che potessi citare i miei amici che non ci sono più: sono superstite di una banda di genovesi, Luigi Tenco, Fabrizio De André, Bruno Lauzi, quelli lì. Quest’anno Fazio mi ha chiamato e mi ha detto: la proposta dell’anno scorso che era una condizione diventa ora la proposta che ti faccio adesso: vieni a cantare queste cose. E io ho detto: benissimo, vengo’.

    Così a ‘Un giorno da Pecora‘, Gino Paoli conferma la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2014, anticipata nei giorni scorsi da Giancarlo Leone; Paoli ha spiegato che sarà all’Ariston ‘con Danilo Rea: insieme faremo questo omaggio a Lauzi, Bindi, Tenco e De Andre’. Canterò ‘Vedrai, vedrai’, ‘Il nostro concerto’, ‘Ricorderai’ e ‘La canzone dell’amore perduto’‘.

    Almeno per ora, Paoli dice no ad una partecipazione da concorrente:

    ‘Ci andrei senza voler vincere: Sanremo èun palco, se vengo pagato vado su qualsiasi palco a cantare una canzone mia. Se vinco o no, non me ne frega niente’. E per esibirmi chiedo tanto (scherzando, ndr)’.

    La non partecipazione di Laura Pausini è invece stata ufficializzata dalla cantante nella videochat del Tg1 Vincenzo Mollica: nei giorni scorsi si era diffuso il rumors che nella serata di apertura del 18 febbraio la Pausini avrebbe festeggiato i ventuno anni de La Solitudine (con cui vinse Sanremo), ma la cantante sarà in Brasile il 19 e al TG1 spiega che sì, si era detta disponibile a partecipare se solo il Festival fosse stato una settimana prima. (Continua dopo il video).

    Ecco la sua spiegazione, riportata da Reality e Show:

    ‘Non ci vado, è la prima volta in cui lo dico. Sono molto dispiaciuta. Inizialmente il Festival doveva essere la settimana prima ed ero confermata per il 14 febbraio. Poi hanno spostato di una settimana e avevo già messo in vendita i biglietti del concerto in Brasile. La prima data ce l’ho il 19, ho provato a esserci il 18 ma sarei, poi, atterrata alle 5 del pomeriggio il giorno stesso del concerto in Brasile. Se ci fosse stato qualche ritardo avrei perso il concerto. Se c’è un pubblico che paga per venire a vedermi e cantare le mie canzoni ha la priorità su tutto. Avrei voluto festeggiare i miei 20 anni a Sanremo ma non è stato possibile’.

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18, il 24 e il 27 gennaio 2014.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Laetitia Casta torna sul palco con Fabio Fazio? [FOTO]

    01 00004355000015

    Quindici anni dopo Sanremo 1999, Laetitia Casta potrebbe tornare al Festival di Sanremo, edizione 2014; secondo le indiscrezioni di queste ore l’attrice e modella francese è pronta a tornare sul palco dell’Ariston con Fabio Fazio a quindici anni dalla sua apparizione quale ‘donna di Sanremo‘: era il 1999 e Fazio, alla sua prima conduzione, era accompagnato da Renato Dulbecco. Oggi la spalla di Fazio è Luciana Littizzetto, e la star francese salirebbe sul palco come ospite di una delle serate.

    Al momento non ci sono conferme ufficiali, ma se la notizia confermata sarebbe forte assai: Laetitia Casta potrebbe tornare al Festival di Sanremo, come ospite di una delle serate: secondo l’Ansa, Fabio Fazio e la Casta sono sempre rimasti in contatto dopo la conduzione del 1999, e quella del Festival 2014, in scena dal 18 al 22 febbraio, potrebbe essere un’ottima occasione per ritrovarsi insieme.

    L’amore dell’attrice per l’Italia è d’altronde acclarato: per anni legata a Stefano Accorsi – dal quale ha avuto Athena ed Orlando – oggi Casta è accompagnata a Lorenzo Durante, di cui si dice che sarebbe incinta: e proprio la gravidanza (la quarta per la star francese) potrebbe essere l’unico ‘intoppo‘ sulla strada del Festival. Ma aspettiamo notizie ufficiali (in entrambi i sensi) per saperne di più!

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18 e il 24 gennaio 2014.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Gino Paoli, Claudio Baglioni e Raffaella Carrà all’Ariston?

    Festival di Sanremo 2014, ascolti, ma anche programmi per il futuro (in arrivo un nuovo show con Renzo Arbore): intervistato dal Corriere della Sera il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone non si risparmia su niente, e pur non potendo dare troppi dettagli sulla kermesse canora – c’è il vincolo del silenzio fino alla presentazione del 4 febbraio – qualcosa lascia trapelare. Cosa? Ve lo diciamo dopo il salto.

    Partiamo da Sanremo 2014, per cui si ipotizza un costo di 18 milioni di euro – senza dimenticare le solite polemiche sul contratto di Fabio Fazio:

    ‘Non siamo soliti confermare cifre che poi non sono mai state smentite, ma anche quest’anno il Festival non costerà un solo euro di canone. Tutte le spese, ripeto, tutte, saranno finanziate dalla pubblicità. [...] Dal 2015 il Festival sarà in attivo e la convenzione con il Comune di Sanremo, che ora costa 7 milioni alla Rai, scenderà nel prossimo triennio a 5.2 milioni. Il Festival costerà sempre meno e produrrà utili per la Rai.’

    A proposito di Fazio e delle polemiche sui suoi compensi:

    ‘Quando un programma è interamente pagato dalla pubblicità ed è visto mediamente da tredici milioni di spettatori con ascolti vicini al 50% non credo ci siano polemiche che tengano.’

    Tra gli ospiti, sembra confermata la presenza di Gino Paoli, Claudio Baglioni; e le porte sono sempre aperte, dice Leone, per Raffaella Carrà:

    ‘Abbiamo il vincolo del silenzio fino al quattro febbraio,non sono abituato a smentire fatti facilmente smentibili, posso augurarmi che tutto si verifichi.’

    ‘Festeggiare i 60 anni della Rai? Lo faremo rispettando la peculiarità musicale del festival. Raffaella Carrà? Indiscutibilmente è un pezzo della nostra tv e una serata con lei sarebbe straordinaria, se vorrà venire al Festivalsa che le nostre porte sono sempre aperte.’

    Porta chiusa, apparentemente, per Pippo Baudo:

    ‘L’anno scorso abbiamo anticipato i sessanta anni della Rai dedicandogli un importante tributo come ospite unico. Ha inaugurato in anticipo i festeggiamenti del 2014.’

    Da non dimenticare che Baudo è stato recentemente protagonista di una ‘rissa’ con Bruno Vespa; dice il direttore di Rai Uno:

    ‘Ho parlato con entrambi, ho ricordato a Pippo che quella puntata di Porta a Porta non era il festeggiamento ufficiale della Rai ma solo uno dei tanti appuntamenti, e ho detto a Vespa che che sarebbe stato meglio non rilasciare quelle dichairazioni’.

    Non è chiaro se a Sanremo 2014 ci sarà anche Renzo Arbore, anche se Leone anticipa di stare lavorando per un programma con lui:

    ‘Renzo è un invitato stabile, conoscendo il suo perfezionismo non credo verrà, in compenso stiamo lavorando a un nuovo progetto televisivo per il suo ritorno a Rai Uno, spero veda presto la luce, anche prima dell’estate’.

    Chiudiamo con gli ascolti, tra il boom delle fiction e le difficoltà dell’intrattenimento:

    ‘I sei canali generalisti Rai-Mediaset hanno perso nel complesso quasi il 3.5%, Rai1 avrebbe potuto partecipare al calo e invece ha mantenuto gli ascolti 2012, con il 19.1%. E nel 2012 avevamo gli Europei di Calcio che per Rai Uno valgono un punto. [...] A conti fatti, Rai1 chiude il 2013 con un aumento di mezzo punto.’

    ‘In primavera la fiction ha raggiunto una media del 23.4% di ascolti e l’intrattenimento il 23 e la fiction il 19; vorrei ricordare, uno per tutti, il successo di Carlo Conti (30% per l’ultima puntata di Tale e quale show).’

    Originariamente scritto da Simone Morano, aggiornato da Valentina Proietti il 3 gennaio 2014 e da Fulvia Leopardi il 18 gennaio 2014.

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Roberto Benigni all’Ariston? L’alt di Leone.

    Roberto Benigni all’Ariston? Non così in fretta. A pochissime ore dalla bomba mediatica sganciata da Libero, giunge una replica alquanto sarcastica di Giancarlo Leone. Evidentemente il direttore della prima rete non ha gradito quanto ipotizzato dal quotidiano e ha deciso di buttarla sul ridere. Senza rinunciare a della pungente ironia.

    Giancarlo Leone ‏@giankaleone 1h
    Libero scrive che Benigni sarà ospite di @SanremoRai e che Bonolis condurrà l’edizione 2015. Come prendere due granchi in un colpo solo.

    Eccolo il tweet di Leone che con poche parole sembra chiudere drasticamente l’affaire Benigni. Solo questa mattina Libero aveva anticipato un potenziale scoop clamoroso, ovvero la partecipazione esclusiva dell’attore e regista toscano a più serate del festival.
    Ma come succede spesso in questi casi, si sono fatti i conti senza l’oste. Il messaggio che il direttore di RaiUno ha lasciato sul social network sembra non lasciare spazio ad alcun dubbio: questa ospitata non s’ha da fare.

    Leone liquida il tutto come un’illazione priva di fondamento, quasi fantascientifica, al pari di quella che vorrebbe Paolo Bonolis alla conduzione della kermesse il prossimo anno.
    Tutto può essere, anche che le consuete speculazioni sfuggano un tantino di mano e si finisca con l’esagerare. Ma mai dire mai: la strada che porta alla città dei fiori è lunga e fino a metà febbraio tutto può succedere.

    Aggiornamento del 3 gennaio 2013 a cura di Valentina Proietti

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Roberto Benigni asso nella manica di Fazio?

    Dopo l’annuncio dei 14 Big, è ora il momento di speculare sugli ospiti del Festival di Sanremo 2014! Per esperienza, sappiamo che le voci in proposito si protraggono fino all’ultimo minuto disponibile, tra presunti colpacci e relative smentite. Detto ciò, la notizia del giorno riguarda l’ipotetico asso nella manica di Fazio Fazio, che risponde all’altisonante nome di Roberto Benigni.

    A lanciare l’indiscrezione è il sito di Libero, che parla di trattative in corso per portare l’attore e regista toscano sul palco dell’Ariston. La notizia è già di per sè uno scoop clamoroso, perché Benigni è sinonimo di ampi consensi. Ricordiamo tutti il clamore sollevato dalla sua apparizione alla kermesse, avvenuta tre anni fa durante l’epoca Morandi. E già allora buona parte di questo clamore fu legata al compenso stellare.

    Nelle ultime settimane i politici sono sul piede di guerra per quanto riguarda la questione cachet, con Renato Brunetta in primo piano. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera ha già avuto da ridire sullo stipendio che la Rai elargisce a Fazio e c’è da scommettere che sarà pronto a saltare pure alla gola di Benigni.
    Specie perché, secondo le indiscrezioni, il premio Oscar per La vita è bella potrebbe non limitarsi a una singola comparsata: si parla infatti di più interventi del comico nel corso delle cinque serate di Festival.

    Sul fronte degli altri ospiti, si attendono conferme per il duo Giorgia-Alicia Keys e Laura Pausini, che deve conciliare l’eventuale partecipazione a Sanremo con il tour in Brasile. In cima alla lista, però, figura Claudio Baglioni, dato praticamente per certo.

    Aggiornamento del 3 gennaio 2014, a cura di Valentina Proietti

    Festival di Sanremo 2014, ospiti: Giorgia e Alicia Keys in duetto all’Ariston?

    Al Festival di Sanremo 2014 gli ospiti avranno, come sempre, un ruolo fondamentale: ma quali saranno gli artisti che saliranno sul palco dell’Ariston non in concorso? Secondo Chi, potrebbe materializzarsi nella rassegna del prossimo febbraio una coppia da brividi, quella formata da Giorgia e Alicia Keys. Il settimanale riporta che “fra i grandi ospiti internazionali a cui sta lavorando il team di Fazio c’è un duetto che potrebbe deliziare il pubblico, quello fra Giorgia e Alicia Keys con il brano I Will Pray. Tutto dipende dall’agenda dell’artista Usa“.

    L’interprete di Come saprei, insieme alla Keys, potrebbe intonare il brano I will pray, duetto presente nel suo ultimo album Senza paura. L’ultima volta che Giorgia è stata protagonista a Sanremo risale al lontano 2001: dodici anni e mezzo fa la cantante romana ottenne un secondo posto in classifica con Di sole e d’azzurro.

    Sempre Chi, tra l’altro, riporta un’indiscrezione relativa ai concorrenti. “Ecco chi sarà il rapper che rappresenterà la ‘categoria’ nella kermesse canora di Fabio Fazio: il napoletano Clementino“. Già protagonista in televisione al Music Summer Festival su Canale 5, il rapper campano potrebbe quindi togliere il posto a Moreno Donadoni, vincitore dell’ultima edizione di Amici. A meno che Fabio Fazio e il suo team non decidano di aprirsi completamente al genere rap – che quest’anno, tra un Fedez e un Emis Killa, ha fatto boom nelle classifiche di vendita- accogliendo ben due esponenti del genere.

    Tornando agli ospiti, comunque, sembra quasi certa anche la presenza di Renzo Arbore. A riportarlo è stato TV Sorrisi e Canzoni, che ha riferito che ormai tra gli organizzatori della kermesse ligure e il papà del Clarinetto mancano solo gli ultimi dettagli per concludere l’accordo. La presenza di Arbore, grande personalità della musica e della televisione italiana, rappresenterebbe senza dubbio un colpo importante.

    Ma, considerato che pare certa anche la partecipazione di Raffaella Carrà, non è da escludere che al fianco di questi due grandi vecchi gli organizzatori possano chiamare qualche teen idol per bilanciare ed equilibrare il parterre dal punto di vista anagrafico. E c’è già chi sogna Justin Bieber al Festival di Sanremo.

    Al di là dei sogni e delle speranze delle Beliebers, comunque, la presenza del giovane Justin e degli One Direction a X Factor prossimamente lascia ben sperare: Sanremo potrebbe puntare su di loro per attirare il pubblico più giovane.

    8579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabio FazioFestival di Sanremo 2014Rai 1 Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI