Festival di Sanremo 2014, gli ospiti ufficiali. Fabio Fazio: ‘L’edizione della bellezza’

Festival di Sanremo 2014, gli ospiti ufficiali. Fabio Fazio: ‘L’edizione della bellezza’

Festival di Sanremo 2014, gli ospiti annunciati nella conferenza stampa con Leone, Fazio e Littizzetto

    Festival di Sanremo 2014: gli ospiti della rassegna

    Dopo settimane di indiscrezioni, conferme e smentite, finalmente arriva la verità sugli ospiti del 64° Festival di Sanremo, in programma su Rai 1 da martedì 18 a sabato 22 febbraio 2014: Giancarlo Leone, direttore di Rai 1, e Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, i conduttori dell’edizione di questo Festival (insieme a Pif, che dovrebbe occuparsi di una sorta di anteprima), incontrano stamattina la stampa per fare il punto su questa nuova edizione.

    Casino Sanremo 2014

    Ricordiamo per ora che tra gli ospiti confermati del Festival di Sanremo 2014 ci sono Raffaella Carrà, Gino Paoli, Laetitia Casta, Claudio Baglioni, Stromae e Rufus Wainwright; dati per certi – ma non ancora confermati, Enrico Brignano per il lato comico, e Piero Angela e le gemelle Kessler per festeggiare i sessanta anni della Rai e un calciatore a scelta tra Mario Balotelli, Francesco Totti e Alessandro Del Piero.

    A tra poco con tutte le ufficializzazioni del caso, mentre dalla pagina facebook del Festival viene annunciato l’arrivo di Lucianina:

    Sanremo 2014 Luciana Littizzetto

    Il Festival di Sanremo 2014 sarà diviso in Pre Festival (con Pif), Festival ‘vero e proprio’ (dalle 20.45 a mezzanotte e mezza – e Dopo-Festival – solo sul web e condotto da Filippo Solibello e Marco Ardemagni di Caterpillar.

    A proposito di Pif, ogni serata del Festival sarà aperta da una speciale ‘anteprima’ scritta, realizzata e curata da Pif, in qualità di testimone speciale della kermesse; lo spiega una nota di MTV, secondo cui ‘l’avventura sanremese di Pif farà da prologo alla sesta stagione de Il Testimone in onda su MTV Italia (canale 8 del DTT) in primavera‘. Antonella Di Lazzaro, direttore di MTV Italia, si dice molto orgogliosa che ‘dopo Victoria Cabello nel 2006 e I Soliti Idioti nel 2012, per la terza volta, uno dei volti simbolo di MTV sia protagonista del Festival di Sanremo. [...] La scelta di Pif è un ulteriore testimonianza di quanto MTV sia non solo una rete televisiva, ma un importante riferimento culturale per il pubblico di giovani adulti italiani. Facciamo i nostri migliori in bocca al lupo a Pierfrancesco, certi della forza del suo unico talento‘.

    Siamo tornati sul luogo del delitto, come nei migliori film. Sono felice di avere Fabio Fazio di nuovo, nella duplice veste di conduttore, insieme a Luciana Littizzetto, e di direttore artistico‘, l’esordio del diettore di Rai Uno Giancarlo Leone, che ha poi aggiunto: ‘Una delle novità, oltre al festival vero e proprio, sarà la presenza di un prefestival e un dopofestival, che sarà in formato digitale‘.

    Festival di Sanremo 2014

    Ringrazio Giancarlo Leone per avermi voluto di nuovo qui. E’ una cosa che non si fa, soprattutto quando le cose sono andate bene‘, scherza Fazio, ricordando che ‘la scelta delle canzoni è stata fatta nel rispetto della musica. Non abbiamo voluto un cast televisivo, il tema che farà da filo conduttore sarà quello della bellezza, sentito come necessità’.

    Fazio promette un Festival all’insegna della contemporaneità: a giudicare da come funziona (male) lo streaming, ci toccherà incrociare le dita. Tornando seri, l’edizione 2014 vedrà la giuria di qualità nelle ultime due serate, verranno eseguite le due canzoni e al termine delle due performance si scoprirà quale canzone continua la gara: in pratica il festival, al giovedì, si ‘resetta’. La serata del venerdì sarà dedicata all’omaggio ai grandi cantautori, una sorta di ‘Sanremo Club, sintesi tra Sanremo e il Club Tenco, Fazio dixit.

    Festival 2014 Luciana

    Luciana vestirà Gucci: ‘Sarò molto figa‘, chiosa la conduttrice, che ha fatto battute anche sull’attualità politica e si è detta contenta che Fazio non sia inquisito. Scherzi a parte, ogni ospite che ci sarà farà un numero – ‘una roba‘, per dirla con Luciana – e non si limiterà a dire solo ciao. ‘Ho paura che Fabio canti di nuovo, ora dirò a Leone di restituire il canone‘, chiude Littizzetto.

    Nel mentre che Leone, Fazio e Littizzetto salutano ‘chi ci segue in streaming‘ – un’odissea! – ricordiamo che ci sarà anche un ‘pronto intervento voce‘ nel backstage del Festival di Sanremo capace di intervenire e curare un improvviso abbassamento di voce o altre patologie che possano accusare cantanti e ospiti del Festival. ‘Sos voce‘, come lo chiama l’Ansa, sarà assicurato dal laboratorio medico di foniatria del servizio sanitario ligure che sara’ allestito dietro le quinte del 64/o Festival, al Teatro Ariston.

    Un servizio di assistenza molto apprezzato a tutti i livelli – ha detto l’assessore regionale alla sanità Claudio Montaldo – a cominciare dalla Rai, un servizio che si avvale anche dell’uso della più avanzata tecnologia e unica a livello nazionale‘. ‘Gli artisti che chiedono assistenza spesso presentano alterazioni della voce che il piu’ delle volte si sarebbero potute evitare disponendo di un intervento foniatrico preventivo – spiega Beatrice Travalca Cupillo – altrettanto importante è poter intervenire tempestivamente in occasione di insorgenza acuta di patologia‘.

    Festival 2014 Ospiti

    Si comincia finalmente a parlare di ospiti: Fazio annuncia l’astronauta Renzo Arbore, Claudio Baglioni, Raffaella Carrà, Laetitia Casta, Gino Paoli, Franca Valeri, Enrico Brignano e Luca Parmitano (con cui si sta preparando un filmato, con immagini dallo spazio?). ‘Ci saranno Claudio Baglioni, Renzo Arbore e Franca Valeri. Ci verranno a far visita anche Enrico Brignano e l’astronauta Luca Parmitano.

    Poi sono confermati Raffaella Carra’, Gino Paoli, Pif, che farà un prefestival, un prologo, e Laetitia Casta, che torna dopo 15 anni’, dice Fazio.

    Sempre Fazio anticipa un omaggio al maestro Claudio Abbado, scomparso qualche settimana fa: ‘Un piacere personale e doveroso‘, dice il conduttore e direttore artistico. ‘Cercheremo di far esibire almeno una parte dell’orchestra Mozart, una delle ultime creature di Abbado‘. Confermati Wainwright e Stromae, Fazio aggiunge sul fronte musicale ‘Paolo Nutini, Damian Rice e Yusuf Cat Stevens. Male che vada (con gli ospiti) noi non lo facciamo più, ragazzi facciamo quello che ci va, tranquilli e beati‘.

    Se Fazio parla della giuria di qualità – presieduta dal regista Paolo Virzì, ci saranno Paolo Jannacci, Silvia Avallone, Piero Maranghi, Aldo NOve, Lucia Ocone, Silvio Orlando, Giorgia Surina, Rocco Tanica e Anna Tifu – il direttore di Rai Uno anticipa comunque ulteriori sorprese – ‘Ma non dipende da noi – anche se ‘con questo cast si possono fare due Festival‘.

    Presentazione Sanremo 2014 panoramica

    Sarete sorpresi, il meccanismo della gara è spietato‘, anticipa il Maestro Mauro Pagani; sembra lo sarà soprattutto con i giovani, alcuni dei quali hanno a disposizione una sola esibizione: ‘Aiutate le Nuove Proposte a trovare spazio; lo meritano, le canzoni delle Nuove Proposte sono decisamente all’altezza di quelle dei campioni‘, l’appello di Pagani alla stampa: In totale, ci sono 28 big, 8 giovani e 14 brani storici, più 20 sigle e gli ospiti che potrebbero volere l’orchestra, ‘che – sottolinea Pagani – ha una preparazione di qualità… dovrà cimentarsi con almeno 80 brani’.

    A rendere ancora più solenne il momento dell’annuncio dei brani che andranno in finale, l’arrivo di alcuni ospiti nelle vesti di Proclamatori, personaggi che non necessariamente appartengono al mondo dello spettacolo. Per quanto riguarda la gara delle otto Nuove Proposte, quattro si esibiranno nella seconda serata (mercoledì 19 febbraio) e quattro nella terza (giovedì 20 febbraio). I quattro più votati – due per ogni serata – accederanno alla quarta serata (venerdì 21 febbraio), in cui verrà proclamato il vincitore.

    Festival 2014 Stampa

    Tra le notazioni per la stampa – inutili, a parte per gli addetti ai lavori – il voto riservato ai giornalisti: massimo due per testata, ‘dirige’ la Ipsos di Nando Pagnoncelli, anche sondaggista del Corsera dopo il ‘siluramento’ di Renato Mannheimer.

    Festival 2014 regia

    Duccio Forzanoregista anche degli spot con Fazio-Littizzetto – ricorda che ci sarà il dolby ovunque: ‘Avremo delle innovazioni dal punto di vista delle inquadrature… audio in dolby digitale 5.1, anche sul DT e sul web‘, dice.

    Sanremo 2014 presentazione Fazio

    Le domande stampa rivelano che Giorgia e Alicia Keys si sono autoproposte: risposta di Fazio: ‘Vengono dette molte cose strane, Sanremo è meraviglioso, l’anno scorso una signora si era arrabbiata perché non avevamo invitato i Beatles‘.

    Alla domanda sui duetti, Fazio spiega che ‘Il regolamento permette ai cantanti in gara di avere ospiti al venerdì. Alcuni lo faranno, ma diremo chi durante la settimana del Festival‘, mentre a quella sul DopoFestival – cui Fazio non parteciperà – risponde Leone: ‘Di certo i conduttori ripercorreranno la puntata con degli ospiti, vogliamo riportare il DopoFestival all’onore che merita‘.

    Festival 2014, Leone

    Leone torna invece a parlare dei costi di Sanremo: 11 milioni per cinque serate – più i sette milioni della convenzione con il comune di Sanremo, in totale diciotto milioni: ‘Alla fine del Festival potremmo dire qualcosa di più, che ha prodotto degli utili. Oggi possiamo dire che siamo a costo zero già da adesso‘, la rivendicazione del direttore di Rai Uno.

    Fazio anticipa invece come Arbore sarà premiato – ma si esibirà in qualche modo anche sul palco: ‘Averlo è un piacere e un orgoglio, vogliamo dargli un simbolico riconoscimento per i 60 della tv‘; e – scherzando? In maniera scaramantica? – confessa che preferirebbe un tracollo.

    Sanremo 2014 presentazione fine

    Riserbo sui nomi degli sportivi – quelli delle Olimpiadi di Sochi 2014 potrebbero arrivare se la logistica lo permetterà; Fazio parla del pubblico in evoluzione e delle scelte coraggiose di Rai Uno a proposito di contemporaneità:

    Dall’estetica al contenuto, essere contemporanei significa provarci. Sprecare le occasioni ho capito che è l’unica dimostrazione che io darei di volgarità televisiva. Una cosa è volgare quando sprechi l’occasione, poi se va male io tanto vado via‘. E Leone – finite le domande e gli interventi dal pubblico – dà appuntamento a lunedì 17 con la nuova conferenza stampa.

    2710

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI