Festival di Sanremo 2011, Patty Pravo duetta con Morgan

Festival di Sanremo 2011, Patty Pravo duetta con Morgan

Ci voleva una regina indiscussa della trasgressione per riuscire a riportare Morgan sul palco dell'Ariston

    patty pravo

    Il Festival di Sanremo 2011 continua a stupirci, Patty Pravo ha annunciato che detterà con Marco Castoldi in arte Morgan. In teoria nulla di strano se non fosse che, intorno al nome di Morgan, proprio Sanremo ha alzato un gran polverone lo scorso anno. Tutti ricordiamo come furono veloci nel decretarne l’esclusione a seguito delle sue dichiarazioni sull’uso di stupefacenti. Dichiarazioni opinabili certamente, ma che in realtà forse non erano il vero motivo, visto che un’altra sospettata di cedere a certe tentazioni sarà una delle conduttrici, tanto per non fare nomi, Belen Rodriguez.

    Comunque nello show biz, si sa guardare avanti, si sorride e si fa finta che non sia successo niente. Ed ecco quindi che Morgan viene sdoganato e riammesso a corte con la stessa facilità con cui fu messo al bando. A riportarlo sul palco dell’Ariston ci ha pensato la nostra cantante più trasgressiva, Patty Pravo.

    Ed è proprio la divina Patty Pravo dall’alto dei suoi splendidi sessant’anni portati alla grande a spiegare il perché di questa scelta.

    Ha una voce perfetta per il mio brano che si unisce molto bene alla mia. La mia casa discografica ha dato il suo consenso e in rai nessuno ha avuto da obiettare, né MorandiMazzi, quindi siamo tutti contenti”, ha dichiarato al Corriere della Sera.

    Nella serata di venerdì quindi, i due cantanti saranno insieme sul palco per intonare Il vento e le rose, la canzone con la quale Patty Pravo partecipa al festival nella sezione Big. Insomma ci voleva un’altra anima trasgressiva per restituire a Morgan il suo ruolo di cantante a tutti gli effetti.

    Si, perché è come se tutte le altre sue partecipazioni posteriori alla famosa intervista a Max non fossero state sufficienti per restituirgli il suo ruolo nel panorama musicale italiano. Ma lui non vuol sentir parlare di risarcimento o altro, “Non si sono dimenticati di quello che ho detto, ma forse hanno capito che avevano esagerato. Il modo di ripagarmi sarebbe quello di invitarmi al Festival con una mia canzone”. A sorpresa Morgan e la Pravo annunciano anche un progetto futuro da sviluppare insieme, un disco.

    433