Festival del Cinema di Roma 2011: la programmazione tv su Rai e Mediaset Premium

La programmazione in tv sui canali Rai e su Mediaset Premium del Festival del Cinema di Roma in programma da oggi al 4 novembre

da , il

    programmazione tv festival cinema roma 2011

    Davvero ampia l’offerta della Rai dedicata al Festival Internazionale del Film di Roma, in programma da oggi al 4 novembre presso l’Auditorium Parco della Musica. Non poteva essere altrimenti visto che Rai Movie è la tv ufficiale della sesta edizione della manifestazione cinematografica capitolina e la Rai vi partecipa con lungometraggi e documentari co-prodotti da Rai Cinema. Rubriche di approfondimento e interviste alle star del grande schermo non mancheranno neanche sulla pay tv digitale terrestre Mediaset Premium.

    Ogni giorno la Rai dedicherà diversi spazi al Festival del Cinema di Roma 2011 sui suoi canali generalisti e specializzati:

    Rai Movie, in qualità di tv ufficiale, coprirà tutti i principali eventi e appuntamenti dei nove giorni di Festival con programmi di approfondimento e rubriche culturali come Ciak Point (in onda alle 22.50) che proporrà dirette dal Red Carpet, Tv Call, Photo Call, interviste esclusive agli ospiti presenti e notizie dal backstage; tutte le sere Rai Uno trasmetterà “Cinematografo”, il settimanale di Gigi Marzullo; gli inviati del Tg 1 Vincenzo Mollica e Paolo Sommaruga, in collegamento nelle diverse edizioni del telegiornale, realizzeranno dei servizi per le rubriche Tg1 Prime, Do Re Ciak Gulp e Tv7; interviste e servizi saranno proposti anche in tutte le edizioni del Tg 2 e del Tg 3 (compresa Linea Notte) e su Rai News.

    Il Festival del Cinema di Roma è anche sulla pay tv digitale terrestre di Mediaset: l’appuntamento è per tutte le sere alle 20.50 sul canale Premium Cinema con lo “Speciale Roma” curato da Simona Ralli che proporrà interviste, news, curiosità e gossip sulla kermesse cinematografica. Tra gli ospiti l’attrice premio Oscar Penelope Cruz, Riccardo Scamarcio, Sergio Rubini, Richard Gere e il regista Wim Wenders.