Fedez, il Pop-Hoolista Tour presto in TV? ‘Spero di sì’

Fedez, il Pop-Hoolista Tour presto in TV? ‘Spero di sì’

Fedez, il Pop-Hoolista Tour presto in TV? 'Spero di sì'

    Il Pop-Hoolista tour di Fedez ha fatto tappa a Milano. Sabato 21 e domenica 22 marzo ha cantato al Forum di Assago: entrambe le date sold out. Il giudice (ex?) di X Factor è in tour con uno show nuovo e inaspettato: ‘è uno show lento’, dice in conferenza stampa. Ventuno canzoni, molti concetti e una dedica ‘speciale’ alla televisione. Federico, infatti, risponde a conduttori, giornalisti e personaggi che lo hanno preso di mira o con cui ha avuto qualche diverbio.

    E’ probabile che il Pop-Hoolista Tour finirà presto in TV. ‘Giriamo tutto, mi piacerebbe vederlo in prima serata’. Ad annunciarlo è Ferdinando Salzano, Amministratore Delegato di F&P Group, la società che organizza l’evento, e, dalla quantità di telecamere presenti allo show, c’è da pensare che sbarcherà davvero sul piccolo schermo. Doppio disco di platino, il quarto album di Fedez ha conquistato anche il Forum di Assago, realizzando il sold out in entrambe le date meneghine: con oltre 26mila spettatori, il giudice di X Factor che si definisce, però, ‘uno pseudo rapper’. In che senso? ‘Perché quando non hai niente da dire, parli di quanto sei rapper’.

    Il concerto è concepito come un mix di canzoni, immagini e parole: ‘E’ uno spettacolo lento, devi ascoltare.

    Ci sono molte parole, molti concetti’, dice, ‘sono molto soddisfatto’. Importante l’omaggio alla televisione, dicevamo: ‘Parto al contrario, mettendo in video tutte le persone che mi hanno mandato a quel paese: Bocca, TvTalk, Gasparri…’, annuncia Federico, e, in effetti, è quello che accade.

    Senza peli sulla lingua né censure, Fedez inizia il suo show mandando un RVM dedicato a chi non ha speso parole dolci nel suoi confronti. Ma non è tutto. Il piccolo schermo è ‘omaggiato’ anche in un secondo momento, con la rivisitazione di ‘Alla Fiera dell’est’: in ‘Non c’è due senza trash’ fanno il loro ingresso sul palco le sagome di Bruno Vespa, Belén Rodriguez, Michele Misseri, Emilio Fede, Cristiano Malgioglio e Barbara D’Urso nelle vesti della Madonna.

    Diretto e dissacrante, Fedez gioca molto sul significato delle parole e regala ai presenti anche un video contributo di Francesco De Gregori ‘per far capire ai giovani che non c’è molta distanza con il cantautorato’ e, a proposito di De Gregori, dice: ‘E’ stata una grande scoperta. Pensavo fosse l’orso della musica, un eremita.’ E sembra che l’autore di Rimmel gli abbia dato la spinta per puntare sulla ‘scrittura meno diretta e più poetica’.

    Il Pop-Hoolista Tour è solo all’inizio e terminerà ad agosto. Quello che possiamo anticipare è che presto lo vedremo in televisione, non è dato sapere quando e dove, ma probabilmente sulle reti Mediaset.

    507

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI