Fatima Trotta: ‘A Made in Sud mi trovo bene, siamo una squadra collaudata’ [INTERVISTA]

Fatima Trotta: ‘A Made in Sud mi trovo bene, siamo una squadra collaudata’ [INTERVISTA]

Intervista video a Fatima Trotta, conduttrice di Made in Sud insieme a Gigi e Ross e Elisabetta Gregoraci

    Made in Sud: intervista a Fatima Trotta

    Made in Sud 2015 è ai blocchi di partenza e Fatima Trotta è pronta a condurre, insieme a Elisabetta Gregoraci e Gigi e Ross, anche questa nuova edizione dello show comico di Rai 2, in onda a partire da stasera, martedì 3 marzo. In questa intervista video Fatima ci racconta le novità di questa stagione e ci spiega le dinamiche che si celano dietro l’ormai collaudato quartetto. In apertura e dopo il salto le dichiarazioni di Fatima Trotta.

    Fatima, quali sono le novità di Made in Sud 2015?

    Le novità sono diverse: vedremo i comici in altre vesti, interpretare diversi personaggi. I Doppia Coppia, ad esempio, li vedremo fare l’imitazione di Gigi D’Alessio…un po’ fuori dagli schemi.

    In che senso?

    Gigi D’Alessio lo conosciamo benissimo, però ci sono alcune sfumature che in TV molto spesso non si percepiscono; invece il nostro Francesco Cicchele, che lo imiterà, coglierà queste sfumature.

    Interpreterai un personaggio o ti dedicherai solo alla conduzione?

    Continuerò a lavorare sulla conduzione, mi dedicherò anima e corpo alle spalle: continuerò, quindi, a ballare e a scatenarmi sul palco. Poi, sono in cantiere un po’ di personaggi graziosi da fare, prendiamo spunto da Sanremo di quest’anno.

    Infatti Elisabetta Gregoraci interperterà Rocìo.

    Esatto, lei farà questo personaggio e io farò una sorpresina sempre su Sanremo 2015.

    Emma o Arisa?

    Non ve lo dico!

    Invece, com’è il clima con il resto del cast?

    Assolutamente fantastico. Il feeling è tanto, Made in Sud nasce così, un po’ per scommessa, un po’ per gioco. Siamo arrivati su Rai 2, abbiamo iniziato divertendoci, abbiamo continuato facendo una gran caciara e c’è grandissima affinità. E’ difficile fare i conduttori di quaranta comici che vengono dall’animazione, dal cabaret puro, dall’intrattenimento con il pubblico spicciolo, insomma, è difficile, ma ce la facciamo, dai!

    Te la sentiresti di condurre da sola e fare il ‘salto’?

    Non credo che condurre un programma da sola sia un salto. Vengo dalla conduzione e dalla recitazione, sicuramente gli obiettivi sono tanti, però con Gigi e Ross mi trovo bene, a mio agio, siamo una squadra collaudata che, a quanto pare, non cambia negli anni. Però sicuramente mi sento pronta, questo è il mio mestiere, se dovessero propormelo domani, ben venga .

    Ti piacerebbe, invece, far parte del cast vero e proprio di un pogramma comico?

    Questo forse no perché non nasco come comica, ma nasco come conduttrice e mi sentirei fuori luogo e per il momento resto qui a Made in Sud, poi chissà, un giorno…

    460

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI