Fantascienza: Syfy pensa ad una serie dal film Legion, in arrivo anche il reboot di Spazio: 1999?

Fantascienza: Syfy pensa ad una serie dal film Legion, in arrivo anche il reboot di Spazio: 1999?

Fantascienza: Syfy pensa ad una serie dal film Legion (Scott Stewart, 2010); in arrivo anche il reboot di Spazio: 1999, la serie sci-fi cult degli anni '70?

    La fantascienza potrebbe farla da padrona nel palinsesto seriale dei prossimi mesi, grazie a due progetti che, almeno sulla carta, si prevedono interessanti: in particolare, Syfy ha dato il via libera ad una serie tv tratta dal thriller Legion, film del 2010 diretto da Scott Stewart. con protagonista Paul Bettany, mentre ITV Studios America e HDFilms faranno squadra per sviluppare Space: 2099, sequel/reinvenzione della serie britannica Space: 1999 (Spazio: 1999 in italiano).

    Un misto tra i film sugli angeli che incontra Matrix e Terminator, Legion potrebbe diventare una serie tv per Syfy: al progetto sta lavorando Vaun Wilmott (Sons of Anarchy) mentre Scott Stewart sarà regista del pilot e produttore della serie, che prenderà il via dalle premesse del film, ambientato in un mondo in cui Dio si è stancato degli umani e delle loro azioni e ha sguinzagliato sulla Terra una legione di angeli per portare l’Apocalisse; sarà l’Arcangelo Michele (Paul Bettany) a ribellarsi e per salvare l’umanità dovrà salvare Charlie (Adrianne Palicki), una donna incinta del nuovo Messia, colui che, con la sua nascita, può redimere gli umani dai loro peccati e dare una speranza alla Terra.

    ITV Studios America e HDFilms stanno invece lavorando a Space: 2099, una reinvenzione della famosa serie britannica, cult degli anni ’70, Spazio: 1999: ideata nel 1973 da Gerry e Sylvia Anderson, la serie racconta delle conseguenze di una violenta esplosione di scorie nucleari che provoca l’uscita della Luna dall’orbita terrestre. Il satellite inizia a girovagare nello spazio e in questo andare senza meta l’equipaggio della base lunare Alpha (capitanato dal comandante Koenig/Martin Landau) viene a contatto con civiltà aliene (ora amichevoli, ora ostili) e forme di vita insolite.

    A produrre il progetto sarà Jace Hall, capoccia della HDFilms negli anni passati impegnato in nel reboot dei Visitors trasmesso per due anni da ABC; al momento non c’è una rete, europea o americana, interessata al progetto, ma ‘Space: 1999 è un format potente, capace di raccontare la condizione umana in maniera provocante, con questa reinvenzione della saga pensiamo di portare qualcosa di nuovo e rivelante ai telespettatori di oggi‘, ha detto Hall, secondo cui ‘alcuni dei toni della serie originale rappresentano una vasta gamma di possibilità da esplorare‘.

    399

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI