Falling Skies, gli alieni di Steven Spielberg da questa sera alle 21 su FOX

Falling Skies, gli alieni di Steven Spielberg da questa sera alle 21 su FOX: Steven Spielberg produce una serie onesta, ad oggi comunque non un capolavoro

da , il

    Arriva questa sera alle 21 su FOX la nuova serie di Steven Spielberg Falling Skies, preannunciata in Italia da una serie di cerchi sul grano (o crop circles ) avvistati qualche ora fa nella campagna laziale vicino a Guidonia: nessun alieno tentava di mettersi in contatto con noi, era solo un’azione di “guerrilla marketing” decisa da FOX per il lancio della serie TNT.

    E a vedere i dieci episodi di Falling Skies, è meglio se gli alieni rimangono dove sono: laddove The Walking Dead, altra serie che FOX ha scelto di trasmettere in tempi ravvicinatissimi, parlava di un mondo invaso dagli zombie, qui il mondo è invaso dagli alieni, divisi in skitter e mech ma ugualmente letali.

    L’invasione, non pacifica, ha riportato la terra ad una sorta di Medioevo moderno: a combattere l’invasore sarà la Second Massacchussets, gruppo di soldati e civili inferiore alle 300 persone (gruppi più grandi sono rintracciabili dagli alieni) in cui troviamo il professore di storia Tom Mason (Noah Wyle) e i suoi due figli Hal (Drew Roy) e Matt (Maxim Knight). In realtà Tom avrà anche un terzo figlio, Ben (Connor Jessup), rapito dagli alieni che, grazie ad un impianto sulla spina dorsale, fanno degli umani i loro schiavi per motivi non meglio precisati. (Continua dopo il video)

    Ad aiutare Ben ci sarà la pediatra Anne Glass (Moon Bloodgood), che ha perso il marito e il figlio e che deve lavorare a stretto contatto con i bambini sopravvissuti per aiutarli a ‘digerire’ la nuova situazione, occupandosi anche di curare ferite più o meno gravi, anche grazie all’aiuto di Lourdes (Seychelle Gabriel), orfana adolescente. Faremo poi la conoscenza di Karen (Jessy Schram), ribelle in motocicletta che si occuperà delle ricognizioni, e di Will Patton che interpreterà il capo della Second Mass, con cui spesso il protagonista si scontrerà.

    Falling Skies, che al debutto è stata vista da 5.91 milioni di spettatori (migliore persino di The Walking Dead, 5.3 milioni, in onda sulla AMC) unisce insomma tematiche familiari a quelle di fantascienza, ma al di là della grande attesa per il nome di Spielberg (che sospettiamo abbia messo solo i soldi e poco altro) e per quello di un team di sceneggiatori non proprio sconosciuti (tra gli altri Graham Yost di Justified e Robert Rodat, plurinominato all’Oscar per Salvate il Soldato Ryan), Falling Skies è una buona serie estiva, e un prodotto onesto che fa passare 40 minuti senza troppo pensare, anche se non un capolavoro e non esente da pecche, come i soliti cliché del genere sci-fi. (Continua dopo il video)

    Per chi volesse passare le dodici ore che rimangono da adesso al debutto di Falling Skies (qui foto, trama completa e video), FOX ha pubblicato sul suo sito i sedici capitoli del fumetto che costituisce il ‘prequel’ dello show, che parte sei mesi dopo l’invasione aliena. I fumetti (presto anche in edicola negli Usa, dal 13 luglio) raccontano la storia dal principio, portandoci fino agli eventi che scopriremo nell’episodio pilota. L’appuntamento con la serie è invece da questa sera alle 21, sul canale 111 di Sky.