Fabio Fazio polemizza con Facebook e ‘il furto d’identità’

Fabio Fazio polemizza con Facebook e ‘il furto d’identità’

Dopo la prima punata di Che tempo che fa, Fabio Fazio polemizza con il popolare sociale network

    Fabio Fazio, il conduttore di Che tempo che fa, è tornato da domenica scorsa con il suo appuntamento settimanale su Rai Tre. Il conduttore più pacato della tv oggi però non è al centro dell’attenzione per il suo talk show di successo ma per aver avuto qualche problema con il social networtk di Mark Zuckerberg.

    Il ritorno di Fabio Fazio si è fatto sentire. Dopo la prima puntata di Che tempo che fa, andata in onda domenica scorsa, il conduttore ha catturato l’attenzione dei media per la sua intervista al premier Letta e la nuova formula del suo talk. Ma oggi il buon Fazio non parla di tv ma di un altro media: il popolare Facebook.

    I social e i vip, un amore – odio lungo 140 caratteri. Se è vero che sempre più pesso i social network, in particolare twitter, si sostituiscono agli uffici stampa e i vip preferiscono comunicare direttamente con i loro fan e followers, ogni tanto c’è qualcuno che non sembra essere favorevole. Enrico Mentana docet.

    Così Fazio si rivela un utente assiduo di twitter e predilige scrivere in suoi pensieri in 140 caratteri ma non sembra amare Facebook. Perchè mai?

    Ribadisco che non ho alcun profilo fb e che trovo inaudito che non sia un reato appropriarsi dell’identita’ altrui.

    A quanto pare è stata proprio l’intervista al Premier Enrico Letta a innescare le polemiche. Alcuni che non hanno gradito l’intervista al Premier hanno polemizzato con il conduttore proprio su Facebook ma con pagine che non sono gestite in nessun modo da Fazio o dal suo staff.

    Per Fabio Fazio in sostanza è un problema molto serio quello del furto dell’identità, un modo di usare i nuovi media pericoloso e superficiale. La stessa superficialità che il celebre conduttore riscontra nell’informazione tv. Infatti Fazioha recentemente dichiarato in un’intervista a Repubblica.it che ‘il vero problema della tv, dell’informazione, di tutto è la scarsa voglia di approfondire le cose. Prevale la semplificazione sulla complessità, è tutto buono o cattivo, bello o brutto, solo giudizi tranchant’.

    E’ naturale che proprio questa superficialità che Fazio riscontra anche nella tv sia il motivo che l’abbia fatto andare su tutte le furie tanto da far divulgare un messaggio in merito alla vincenda anche sulla pagina ufficiale del programma di Rai Tre:

    Fabio Fazio tiene a precisare che non ha un profilo personale di Facebook. Quello apparso ieri in rete, come tutti gli altri, era un falso account.

    453

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI