Fabio Fazio lascia la Rai? ‘Le ho tentate tutte per rimanere. L’importante è essere voluti’

Nella penultima puntata di Che tempo che fa, in onda su Rai 3 domenica 28 maggio, Fabio Fazio indirizza alla Rai alcune frecciatine, con la 'collaborazione' di Gigi Marzullo e Maria Grazia Cucinotta. Il conduttore lascia intendere di non avere ancora deciso se lasciare la Rai, da cui sta attendendo chiarezza per un possibile rinnovo del contratto, dopo la questione del tetto compensi.

da , il

    Fabio Fazio lascia la Rai? ‘Le ho tentate tutte per rimanere. L’importante è essere voluti’

    Fabio Fazio lascia la Rai? A sentire le battutine lanciate ieri a Che tempo che fa nella penultima puntata di domenica 28 maggio 2017, il conduttore le avrebbe tentate tutte per restare, ma i nodi da sciogliere sono ancora tanti (primo tra tutti quello del tetto compensi non valido per gli artisti) e una decisione ancora non è stata presa. Se al Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani, i primi di maggio, Fazio ha detto chiaramente di non voler restare in un’ Azienda che lo considera solo un costo, ieri si è limitato a ironizzare su una situazione che ancora non è chiara, a una settimana dall’ultima puntata di Che tempo che fa.

    A proposito del suo possibile abbandono della Rai, Fabio Fazio ha lanciato delle frecciatine alla Tv di Stato nella penultima puntata di Che tempo che fa. Il conduttore di Rai 3 ha approfittato della presenza di due ospiti, Gigi Marzullo prima e Maria Grazia Cucinotta poi, per ribadire ancora una volta che al momento non sa se rinnoverà il suo contratto per la prossima stagione televisiva.

    Che tempo che fa, Fabio Fazio sulla Rai: ‘L’importante è rimanere quando si è voluti’

    La prima frecciatina alla Rai arriva quando a inizio puntata di Che fuori tempo che fa Fazio dà il benvenuto a Gigi Marzullo, insiem alla Littizzetto. I tre danno vita a un siparietto dedicato alle famose domande notturne e articolate di Marzullo: ‘Fabio, è più vero che il vento è favorevole per chi ha voglia di restare o è più vero che il vento è sfavorevole per chi non sa dove andare?’ ha chiesto al conduttore di Rai 3. Fazio ci pensa e replica: ‘Ah, è un’allusione! Non l’avevo capito. L’importante è rimanere quando si è ben voluti o anche un po’ voluti, anche non bene. Anche se non c’è il vento… Non è un fatto di vento. Ci siamo messi a vento?’, scherza con i due colleghi. Le condizioni per dire con certezza che rimane in Rai, quindi, ancora non ci sono. Ed è probabile che bisognerà attendere i primi giugno e l’approvazione del regolamento interno per derogare al tetto dei 240 mila euro per gli artisti per avere delle novità a tale proposito.

    Che tempo che fa, Fabio Fazio scherza con la Cucinotta: ‘Le ho tentate tutte per rimanere in Rai’

    Ma le battute di Fabio Fazio indirizzate alla Rai non si fermano qui. Più tardi, il conduttore approfitta dell’intervista a Maria Grazia Cucinotta, ospite nel suo programma, per tornare sull’argomento. Fazio chiede all’attrice di recitare la preghiera contro il malocchio usata da sua nonna Agatina, con una dedica particolare: ‘La dedichiamo alla Rai, non si sa mai, che secondo me…’, scherza. La Cucinotta sta al gioco e declama la formula magica in dialetto siciliano dedicandola alla Rai. Al termine, Fazio chiude così: ‘Ragazzi, di più non si può fare! Io le ho tentate tutte per rimanere. Adesso fate voi…’. Basterà questo per risolvere il periodo nero vissuto da Viale Mazzini e culminato venerdì con le dimissioni di Antonio Campo Dall’Orto? Lo scopriremo presto…