Età della pietra. L’esperimento, provare a vivere come i primitivi

Età della pietra. L’esperimento, provare a vivere come i primitivi

L'età della pietra

    L’età della pietra. L’esperimento

    Sull’onda del successo di Ötzi, l’uomo ritrovato nel 1991 mummificato sul nevaio vicino a Bolzano che tantissimi studiosi di tutto il mondo stanno studiando e Brad Pitt si è pure tatuato su un braccio, la televisione tedesca ha deciso di investire ben due milioni di euro per la realizzazione di un reality nel quale i partecipanti hanno vissuto alcuni mesi nelle condizioni dei primitivi di sette millenni fa.

    Tredici i concorrenti o meglio le cavie di questo reality-esperimento, sette adulti e sei bambini costantemente ripresi dalle telecamere e monitorati da un gruppo di medici mentre cercavano di sopravvivere nelle medesime condizioni di Ötzi ( unica concessione un telo di cellophane per i diluvi, e la fornitura d’acqua). Una volta tornati alla modernità sono stati ovviamente visitati da medici e psicologi e a parte qualche dente cariato sembrano stare tutti benissimo al punto che uno dei capo famiglia ha dichiarato “siamo tonici e dormivamo benissimo, tanto che pensiamo di fare così le prossime vacanze“.

    L’esperimento ideato da Rolf Schlenker e Gerald Karwath è nato per cercare di capire se noi uomini delle metropoli europee riusciremmo a vivere o sopravvivere nelle stesse condizioni del nostro antenato Ötzi e sembra che le due famiglie ci siano riuscite abbastanza bene (anche se con qualche aiutino). La prima parte de “L’età della pietra. L’esperimentoandrà in onda sull’ emittente pubblica Ard lunedì e martedì prossimo alle 21.45 e poi il 4 e 11 giugno sempre in prima serata.

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàReality Show