Esplosione alla Fox, un ustionato grave, 700 persone evacuate

Momenti di paura a New York nella mattinata di oggi: nel grattacielo che ospita il quartier generale della rete televisiva Fox a Manhattan si è verificata, poco dopo le 10,30, un’esplosione di sostanze chimiche che ha portato all’evacuazione di alcuni piani dell’edificio

da , il

    fox esplosione

    Momenti di paura a New York nella mattinata di oggi: nel grattacielo che ospita il quartier generale della rete televisiva Fox a Manhattan si è verificata, poco dopo le 10,30, un’esplosione di sostanze chimiche che ha portato all’evacuazione di alcuni piani dell’edificio.

    Un uomo ha riportato gravi ustioni (si parla della testa) nell’esplosione, ma sono state oltre 700 le persone evacuate in strada per motivi di sicurezza. Secondo Fox News, le cause dell’incidente sono ancora ignote, ma l’esplosione sarebbe avvenuta al 45esimo piano del grattacielo, piano che ospita gli impianti di refrigerazione e riscaldamento. Una conduttrice ha riferito che sono tre i piani del grattacielo evacuati, assicurando comunque che la situazione è sotto controllo e che non si è trattato di un atto terroristico. I mezzi dei vigili del fuoco hanno circondato il palazzo, e secondo il portavoce dei pompieri, Jim Long “si tratta di una reazione tra due sostanze chimiche che ha causato un’esplosione”. Le trasmissioni della rete, ospitata al pianterreno, non hanno subito interruzioni.

    fox