Er, Breaking Bad, Time Heals, Happy Town: casting e novità

george clooney, er, serie tv mediche, nbc, breaking bad, amc, webisodes, serie tv americane, time heals, happy town, inside the box: anticipazioni, gossip, casting news, novità e spoiler dalle serie tv americane e dalla tv made in Usa

da , il

    George Clooney, ER

    George Clooney tornerà in ER…ma quando? I fan americani faranno meglio a programmare i loro videoregistratori, visto che la NBC, che neanche ha commentato la news sul ritorno dell’attore, non ha intenzione neanche di farci sapere in quale episodio rivedremo esattamente il dottor Doug Ross.

    Nel maggio del 2000, lo ricordiamo, Clooney era già riapparso nella serie (una sorta di “e vissero felici e contenti con Carol Hathaway/Julianna Margulies a Seattle”), ma anche allora fu una sorpresa visto che la NBC non promosse il ritorno in alcun modo: l’apparizione dell’attore non fu accreditata, e che John Wells, per evitare sorprese, portò pochissimi addetti ai lavori a Seattle e offrì loro un bonus se avessero tenuto la bocca chiusa.

    In attesa di sapere quando vedremo esattamente George in ER (mistero che, almeno in America, farà sicuramente alzare i rating di un altro paio di punti) un’altra questione scottante riguarda il compenso: alcune fonti dicono che l’attore non è stato pagato, altre che è stato pagato al minimo sindacale e altre che ha devoluto il compenso in beneficienza. A noi, sinceramente, basta solo rivedere il dottor Ross…

    Vi ricordate Breaking Bad? Per promuovere la seconda stagione della serie (al via l’otto marzo), la AMC e la Sony hanno lanciato online degli webisodeS da 3/5 minuti, che debuterranno a partire da oggi sia sul sito della AMC che sul sito Crackle.com.

    Ogni minisode vede protagonista un regular di Breking Bad, e potremmo vedere un flashback di Hank (Dean Norris) prima delle nozze, il panico di Walt quando scopre che la moglie ha venduto l’aspirapolvere con tutti i soldi guadagnati grazie allo spaccio in esso contenuti ed un dietro le quinte di un video musicale di Jesse (Aaron Paul) con la sua band. “Gli webisodes, spiega Linda Schupack, vicepresidente della sezione marketing della AMC, creano un’esperienza differente e la serie può raggiungere più audience in modi che sono più congegnali ai telespettatori“.

    Webisodes a parte, nel sito Waltswarning.com i fan di Breaking Bad possono vedere un video con protagonista Bryan Cranston, mentre i primi 7 episodi della serie, riassunti in pochi minuti, possono essere visti come sul sito della Sony, su Aol e su Hulu.com: “Tutte opportunità, spiega Tal Rabinowitz, vicepresidente della sezione di sviluppo e programmazione digitale della Sony, che offriranno ai telespettatori opportunità non tradizionali di innamorarsi di uno show che è già amato dalla critica e da un solido gruppo di fan della prima ora“.

    Fan di Alias e Big Shots, gioite: Michael Vartan è stato infatti scritturato nel ruolo di co-protagonista assieme a Jada Pinkett Smith nella nuova serie della TNT, “Time Heals“. L’attore, che sostituisce Jeffrey Nordling, sarà Tom Wakefield, direttore dell’spedale. Time Heals, lo ricordiamo, è incentrata su Christina Hawthorne (Pinkett Smith), un’infermiera dura ma dal cuore grande: Tom e Christina si vogliono bene, e potrebbero essere più che colleghi.

    Geoff Stults sarà il protagonista di “Happy Town“: l’attore sarà lo sceriffo neoarrivato in città Tommy, che si trova a fare i conti con il primo delitto commesso in città da anni. Sempre in casa ABC, Martin Henderson è il primo attore scritturato per “Inside the Box“, che sarà Jake, il braccio destro della protagonista. La serie sarà una versione giornalistica di Grey’s Anatomy/Private Practice (d’altronde, Shonda Rhimes è la creatrice), con un’ambiziosa giornalista e la sua squadra sempre a caccia di notizie facendo i conti con le loro rivalità e le loro coscienze.