Emmy Awards, tutti i vincitori

Emmy Awards, tutti i vincitori

Nessuna sorpresa, omaggio ai Soprano

    soprano

    Si è svolta questa notte la premiazione per gli Emmy Awards, trasmessa anche in Italia Jimmy (canale 140 di Sky). Condotti da Ryan Seacrest, gli Emmy non hanno riservato grandi sorprese, ed hanno tributato un ‘dovuto’ omaggio a I Soprano, che ha concluso la sesta stagione a giugno sull’emittente Hbo. I suoi protagonisti sono stati al centro dell’attenzione per tutta la serata, nonostante non siano riusciti a portare a casa nessuno dei sei premi per la recitazione per i quali erano stati candidati. Di seguito, tutti i vincitori.

    Serie drammatica: “The Sopranos”, HBO.
    Serie comica: “30 Rock”, NBC;
    Miniserie: “Broken Trail”, AMC;
    Film fatti per la tv: “Bury My Heart at Wounded Knee”, HBO;
    Miglior attore in una serie drammatica: James Spader, “Boston Legal”, ABC;
    Miglior attrice in una serie drammatica: Sally Field, “Brothers & Sisters”, ABC;
    Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Terry O’Quinn, “Lost”, ABC;
    Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Katherine Heigl, “Grey’s Anatomy“, ABC;
    Miglior attore in una serie comica: Ricky Gervais, Extras, (HBO);
    Miglior attrice in una serie comica: America Ferrera, “Ugly Betty”, ABC;
    Miglior attore non protagonista in una serie comica: Jeremy Piven, “Entourage”, HBO;
    Miglior attrice non protagonista in una serie comica: Jaime Pressly, “My Name Is Earl”, NBC;
    Attore di film o miniserie: Robert Duvall, “Broken Trail”, AMC;
    Attrice di film o miniserie: Helen Mirren, “Prime Suspect: The Final Act (Masterpiece Theatre)”, PBS;
    Miglior attore non protagonista di film o miniserie: Thomas Haden Church, “Broken Trail”, AMC;
    Miglior attrice non protagonista di film o miniserie: Judy Davis, “The Starter Wife”, USA;
    Miglior cartoon: “South Park“, Comedy Central.

    364