Emmy Awards 2014, vincitori: Breaking Bad e Sherlock trionfo, delusione Game of Thrones

Emmy Awards 2014, vincitori: Breaking Bad trionfa, delusione Game of Thrones e House of Cards

da , il

    Emmy Awards 2014, trionfa Breaking Bad

    Svelati nella notte i vincitori degli Emmy Awards 2014: trionfo per Sherlock: His Last Vow, la terza stagione di Sherlock, e Breaking Bad (che si prende tutti i premi principali, tra cui miglior drama e migliori attori per Bryan Cranston, Anna Gunn e Aaron Paul). Il tutto a scapito di True Detective, House of Cards e Game of Thrones, che hanno fatto il pieno di nomination e che escono un po’ ridimensionate da questa corsa ai titoli. La cerimonia di premiazione della 66ª edizione dei Primetime Emmy Award si è svolta al Nokia Theatre di Hollywood, a Los Angeles, e sono in programma diversi appuntamenti dedicati ai telespettatori italiani che si fossero persi l’evento.

    Non solo i vincitori degli Emmy Awards 2014, ma anche il commovente video tributo per rendere omaggio a Robin Williams: la sessantaseiesima edizione degli Emmy ha ricordato il premio Oscar che si è tolto la vita nella notte dell’11 agosto, nella sua casa in California. Williams era un aficionado degli Emmy, venne nominato otto volte e vinse due statuette: a lui ha dedicato il suo premio Kathy Bates, vincitrice come miglior non protagonista per American Horror Story, mentre Billy Crystal lo ha definito “Una delle stelle comiche più brillanti”.

    Ci ha fatto ridere tantissimo, ho passato delle ore felici con lui sul palco, ho sempre pensato che se avessi potuto mettergli una sella e resistere otto secondi, sarei stato sempre bene: per oltre 40 anni è stato la stella più luminosa nella galassia della commedia“, ha detto l’attore, mentre Sara Bareilles ha cantato Smile di Charlie Chaplin per il segmento ‘in memoriam’ che ha ricordato tra gli altri Philip Seymour Hoffman, James Garner, Lauren Bacall, Don Pardo ed Eli Wallach.

    Bacio Cranston Louis Dreyfus

    La cerimonia si è svolta senza sorprese: Seth Meyers, il conduttore principale, non ha regalato scosse, unici momenti emozionanti – oltre al ricordo di Williams – il bacio inaspettato tra la Louis-Dreyfus e Bryan Cranston. Qualche polemica per un piedistallo per far salire la bella Sofia Vergara di Modern Family, ma l’attrice si è rifiutata di condividere il pare dei critici: “Significa che si può essere belle e divertenti“, ha detto.

    Sofia Vergara sul piedistallo

    Per chi si fosse perso la diretta di tra lunedì 25 e martedì 26 agosto su Rai 4, dalle una e mezzo di notte alle cinque di mattina, con replica martedì alle 21.10 e domenica 31 agosto alle 14.00, sempre con il commento in italiano di Gene Gnocchi, Joe Violante e Andrea Fornasiero. Ma ecco la lista completa dei nominati (al primo posto dopo la categoria e in neretto, i vincitori) degli Emmy Awards 2014.

    MIGLIOR SERIE DRAMMATICA

    Breaking Bad

    Downton Abbey

    Game of Thrones

    House of Cards

    Mad Men

    True Detective

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA

    Bryan Cranston, Breaking Bad

    Kevin Spacey, House of Cards

    Jon Hamm, Mad Men

    Jeff Daniels, The Newsroom

    Woody Harrelson, True Detective

    Matthew McConaughey, True Detective

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA

    Julianna Margulies, The Good Wife

    Michelle Dockery, Downton Abbey

    Claire Danes, Homeland

    Robin Wright, House of Cards

    Lizzy Caplan, Masters of sex

    Kerry Washington, Scandal

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA

    Aaron Paul, Breaking Bad

    Jim Carter, Downton Abbey

    Peter Dinklage, Game of Thrones

    Mandy Patinkin, Homeland

    Jon Voight, Ray Donovan

    Josh Charles, The Good Wife

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA

    Anna Gunn, Breaking Bad

    Maggie Smith, Downton Abbey

    Joanne Froggatt, Downton Abbey

    Lena Headey, Game of Thrones

    Christina Hendricks, Mad Men

    Christine Baranski, The Good Wife

    MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE DRAMMATICA

    Breaking Bad, “Ozymandias”

    Breaking Bad, “Felina”

    Game of Thrones, “The Children”

    House of Cards, “Chapter 14″

    True Detective, “The Secret Fate of All Life.”

    MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE DRAMMATICA

    True Detective

    Boardwalk Empire

    Breaking Bad

    Downton Abbey

    Game of Thrones

    House of Cards

    MIGLIOR COMEDY

    Modern Family

    Louie

    Orange is the new black

    Silicon Valley

    The Big Bang Theory

    Veep

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY

    Jim Parsons, The Big Bang Theory

    Ricky Gervais, Derek

    Matt LeBlanc, Episodes

    Don Cheadle, House of Lies

    Louis C.K., Louie

    William H. Macy, Shameless

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY

    Julia Louis-Dreyfus, Veep

    Lena Dunham, Girls

    Melissa McCarthy, Mike & Molly

    Edie Falco, Nurse Jackie

    Taylor Schilling, Orange is the new black

    Amy Poehler, Parks and Recreation

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY

    Ty Burrell, Modern Family

    Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine

    Adam Driver, Girls

    Jesse Tyler Ferguson, Modern Family

    Fred Armisen, Portlandia

    Tony Hal, Veep

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY

    Allison Janney, Mom

    Julie Bowen, Modern Family

    Kate Mulgrew, Orange is the new black

    Kate McKinnon, Saturady Night Live

    Mayim Bialik, The Big Bang Theory

    Anna Chlumsky, Veep

    MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE COMEDY

    Louie, “So Did the Fat Lady”

    Episodes, “Episode 305″

    Orange Is the New Black, “I Wasn’t Ready (Pilot)”

    Silicon Valley, “Optimal Tip-to-Tip Efficiency”

    Veep, “Special Relationship”

    MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE COMEDY

    Modern Family

    Glee

    Louie

    Episodes

    Orange Is the New Black

    Silicon Valley

    MIGLIOR FILM TV

    The Normal Heart

    Killing Kennedy

    Muhammad Ali’s Greatest Fight

    Sherlock: His Last Vow

    The Trip to Bountiful

    MIGLIOR MINISERIE

    Fargo

    American Horror Story: Coven

    Bonnie & Clyde

    Luther

    Treme

    The White Queen

    MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV

    Benedict Cumberbatch, Sherlock: His Last Vow

    Chiwetel Ejiofor, Dancing On The Edge

    Martin Freeman, Fargo

    Billy Bob Thornton, Fargo

    Idris Elba, Luther

    Mark Ruffalo, The Normal Heart

    MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV

    Jessica Lange, American Horror Story: Coven

    Sarah Paulson, American Horror Story: Coven

    Helena Bonham Carter, Burton And Taylor

    Minnie Driver, Return To Zero

    Kristen Wiig, The Spoils Of Babylon

    Cicely Tyson, The Trip To Bountiful

    MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV

    Martin Freeman, Sherlock: His Last Vow

    Colin Hanks, Fargo

    Jim Parsons, The Normal Heart

    Joe Mantello, The Normal Heart

    Alfred Molina, The Normal Heart

    Matt Bomer, The Normal Heart

    MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV

    Kathy Bates, American Horror Story: Coven

    Frances Conroy, American Horror Story: Coven

    Angela Bassett, American Horror Story: Coven

    Allison Tolman, Fargo

    Ellen Burstyn, Flowers In The Attic

    Julia Roberts, The Normal Heart

    MIGLIOR SCENEGGIATURA PER FILM O MINISERIE

    Sherlock: His Last Vow

    American Horror Story: Coven

    Treme

    The Normal Heart

    Fargo

    Luther

    MIGLIOR REGIA PER UNA MINISERIE O FILM TV

    Fargo

    American Horror Story: Coven

    Muhammad Ali’s Greatest Fight

    Sherlock: His Last Vow

    The Normal Heart

    MIGLIOR CARTONE ANIMATO

    Bob’s burgers

    Archer

    Futurama

    South Park

    Teenage Mutant Ninja Turtles: The Manhattan Project

    MIGLIOR REALITY/TALENT SHOW

    The Amazing race

    Dancing with the Stars

    Project Runway

    So You Think You Can Dance

    Top Chef

    The Voice