Emma a L’Arena: Maria De Filippi telefona in diretta

Emma a L’Arena: Maria De Filippi telefona in diretta

Maria De Filippi telefona in diretta a L'Arena di Massimo Giletti che ha ospite Emma Marrone: chiamata in causa da Sgarbi dà a tutti una lezione

    Emma Marrone partecipa a L’Arena di Giletti e scoppia la bagarre: complice la pacata dialettica di Vittorio Sgarbi, si scatena un’accesa discussione non sul peso dei talent show a Sanremo, quanto su alcune parole di Emma in merito al caso delle Papi Girls, corollario ai commenti sulla sua partecipazione alla manifestazione ‘Se non ora, quando’ a difesa della dignità della donna di domenica scorsa. Una frase infelice e forse malintesa di Emma (“bisogna aver pietà di quelle ragazze, di quelle bambine, che a 18 anni si trovano a essere attaccate da tutti e bisogna capire da dove vengono prima di giudicarle“) infuriare Sgarbi: “Allora anche la De Filippi ha fatto carriera grazie a Costanzo…“. E la De Filippi telefona in diretta… In alto la prima parte del video: tutto è iniziato (più o meno) da qui.

    Maria De Filippi telefona in diretta a L’Arena per dare ragione a Sgarbi.
    Non vi stupite, Maria ha dato ulteriore prova della sua intelligenza (purtroppo troppo spesso ‘oscurata’ da alcuni suoi programmi) con la telefonata in diretta appena fatta a L’Arena, che come ogni domenica ha offerto una pacata discussione tra gli ospiti.

    Tutto nasce con l’arrivo di Emma Marrone (senza i Modà) sul palco dell’Ariston, prestato come da tradizione alla domenica pomeriggio di RaiUno dal Festival. Si inizia dai talent, croce e delizia di Sanremo, e dai pregiudizi della stampa bei confronti dei talenti di Amici: “Perché a Nathalie la definiscono ‘cantante di X Factor’ e a me prodotto di Amici?“. Questa la critica principale di Emma alla stampa, incapace di guardare sopra la ‘copertina’ e di sfogliare il libro. A difendere la ragazza e la sua pigmaliona ci pensa Giletti, che celebra la De Filippi per l’impegno profuso nella promozione di giovani talenti cui dà “un’opportunità unica che poi bisogna saper sfruttare individualmente“.

    Anche questa rivendicazione è una manifestazione di difesa della dignità della donna” dice Alessandra Comazzi de La Stampa legando l’accorata difesa di Emma e del suo essere cantante (non un mero prodotto commeriale) alla sua partecipazione alla manifestazione delle donne di domenica scorsa. L’argomento scalda il palco, con uno Sgarbi irritato dalle parole di Emma, che a un certo punto, forse, si fa prendere la mano: “Anche quelle ragazze di 18 anni, tormentate dalla stampa, messe in croce da tutti… bisogna avere pietà di queste ragazze, queste bambine, in pasto ai media. Bisogna capire anche da dove vengono, cosa hanno alle spalle prima di giudicare“.

    E qui Sgarbi esplode in un convulso profluvio di parole che rendono ambiguo il suo discorso: “E allora anche Maria De Filippi ha fatto carriera mettendosi con Costanzo! Anche io ho fatto carriera legandomi a Costanzo…Non è una scorciatoia questa?“. Scatta Giletti che legge in questo paragone un’accusa diretta a Maria De Filippi, dipinta quasi come una escort di Costanzo, e si dilunga in una difesa accorata della De Filippi.

    Che, colpo di scena, prende il telefono e chiama in diretta L’Arena.

    “Farà a pezzi Sgarbi” è il primo pensiero.. e invece…
    Io penso che Vittorio Sgarbi abbia detto una cosa giusta – dice Maria De Filippi – il termine ‘pietà’ per quelle ragazze non è giusto“. Contesta quindi la ‘leggerezza’ della sua Emma (anche se in quel delirio che è L’Arena è facile perdersi) che evidentemente ha applicato fin troppo alla lettera uno dei capisaldi della ‘narrativa tv’ della De Filippi, quella di andare sempre a cercare il perché dei comportamenti umani (e il pomeridiano di ieri di Amici 10 ne dà ulteriore dimostrazione).

    Ma Maria conosce benissimo Sgarbi e legge perfettamente il senso del suo intervento (lei e pochi altri a dire il vero, chapeau): “Non mi sono sentita presa in causa dalle sue parole tantomeno offesa. Lo conosco da anni e a sua difesa posso dire che ci incontravamo dietro le quinte dei Parioli, ma non ha avuto nessun rapporto sessuale con Maurizio…“.

    Scherza quindi Maria, che riceve i ringraziamenti e i complimenti di Sgarbi, mentre ci tiene a sottolineare la sua posizione rispetto alla partecipazione di Emma a Sanremo di cui si è tanto parlato: “Io non ero contraria ad Emma a Sanremo – precisa – avevo solo paura che non riuscisse a mostrare quello che è, al di là della tuta che ha indossato, e che la giudicassero solo per 6 mesi di talent. I talent sono un’occasione e colmano un vuoto nello scouting musicale che c’era ultimamente nella discografia“.

    Beh, brava Maria. E Giletti gongola: “Un miracolo avere la De Filippi gratis in Rai. Un miracolo de L’Arena“. Un signore, davvero…

    In basso i video dell’ospitata di Emma a L’Arena, almeno quelli che ci interessano.






    942

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE