Emilio Fede, una bufala la notizia dei soldi in Svizzera: ‘Una manovra per farmi lasciare il Tg4′

Emilio Fede, una bufala la notizia dei soldi in Svizzera: ‘Una manovra per farmi lasciare il Tg4′

Emilio Fede smentisce la notizia della tentata esportazione di denaro in Svizzera: 'Una notizia falsa per spingermi a lasciare il Tg4'

    Emilio Fede prova a esportare 2,5 milioni di euro in Svizzera, ma persino gli elvetici li respingono, ‘denunciandone’ le origini poco chiare: la notizia fa il giro delle redazioni nel pomeriggio di ieri, rimbalzando immediatamente sui social network che commentano a modo loro la gustosa news. Ma Emilio Fede sbotta: ‘È tutto falso, è una cosa inventata di sana pianta e qualcuno l’ha messa in giro con uno scopo, a me molto evidente‘. Dietro a questa fantasiosa notizia ci sarebbe un complotto per spingere Fede a lasciare il Tg4: ma non aveva già annunciato la sua pensione per il prossimo giugno?

    Emilio Fede ha provato a depositare 2,5 milioni di euro in contanti, ordinati nella più classica delle ventiquattrore da ‘trafficante di denaro’, in una banca svizzera, che però non li ha accettati, allertando invece le autorità italiane e dando il via un’indagine ai danni di Fede da parte dell’Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza: questo il succo della notizia circolata ieri pomeriggio e che ha scatenato l’ironia dei social network, incuriositi dalla ‘maldestra’ manovra del direttore del Tg4.

    Una manovra talmente ingenua da risultare non solo poco credibile, ma assolutamente falsa: lo afferma con forza lo stesso Fede, che sembra quasi più offeso dalla ‘stupidità’ del gesto attribuitogli che adirato per la falsità della notizia. ‘Ma vi pare che io, avendo già i problemi che ho, mi sarei presentato in giro per la Svizzera con una valigetta piena di contanti? È un falso organizzato. Qualcuno ha agito contro di me, per conto di qualche altro, si torna alla carica per mettermi in difficoltà e convincermi a lasciare la direzione del Tg4. È un falso che per me ha nome e cognome‘, tuona Fede ai giornalisti che lo contattano per raccogliere le sue dichiarazioni.

    Fede non chiarisce chi sia il ‘mandante’ del complotto che mira a cacciarlo ‘anzitempo’ dal Tg4, per di più screditandolo. Ma Fede non aveva annunciato il suo pensionamento a giugno? Che necessità ci sarebbe di infangarlo a pochi mesi dal ritiro? Un vero e proprio mistero del(la) Fede.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Emilio FedeVideo