Emilio Fede, l’addio al Tg4 e i coccodrilli del Tg1 e del Tg La7 [VIDEO]

Emilio Fede, l’addio al Tg4 e i coccodrilli del Tg1 e del Tg La7 [VIDEO]

L'ultimo editoriale di Emilio Fede al Tg4: appena 1'30'' per salutare il proprio pubblico dopo 23 anno di onorato servizio

    Emilio Fede_addioTG4

    Finita l’era di Emilio Fede‘: titola così il Tg1 per annunciare e commentare il licenziamento di Emilio Fede dal Tg4, che lo ha visto direttore per oltre 20 anni. Un ventennio che si è concluso questa mattina, quando è toccato a uno dei volti storici del tg comunicare al pubblico che ufficialmente alla direzione del Tg4 era già arrivato Giovanni Toti. Beh, il servizio del Tg1 lascia alquanto basiti per i toni anche ‘duri’ verso l’ex direttore del Tg4 e già direttore della testata giornalistica dell’Ammiraglia Rai; a salutarlo ci pensa anche Enrico Mentana al TgLa7. Ma sotto accusa c’è soprattutto Mediaset che non ha lasciato alla colonna del giornalismo del Biscione neanche il modo di salutare degnamente il suo pubblico con un’ultima edizione del suo tg: che tristezza.

    Neanche un ultimo tg, neanche un’ultima conduzione per salutare il proprio pubblico dopo 23 anni di onorato e fedele servizio: Mediaset ha praticamente cacciato Emilio Fede dalla sua casa ‘professionale’. Come definire, infatti, lo studio del Tg4 se non come casa sua, dopo una carriera spesa a sostenere l’azienda del fraterno amico Silvio Berlusconi? Un addio che lascia l’amoro in bocca e che per molti versi ci ricorda la separazione tra Mike Bongiorno e il Biscione e che lo stesso Mike ricostruì a Che Tempo che Fa.

    A raccogliere l’ultimo saluto di Fede ci hanno pensato i colleghi del Tg4 che l’hanno trasmesso nell’edizione delle 19; sul web, però, le immagini portano il loghetto del Tgcom, proprio il suo ‘acerrimo’ nemico: ultimamente, infatti, non sono mancati i motivi di tensione tra il direttore e la nuova struttura ‘centralizzata’ dell’informazione Mediaset. Ricordiamo, infatti, le polemiche per lo speciale di prima serata sul Naufragio della Costa Concordia trasmesso su Rete4 senza la partecipazione del Tg4.

    E’ però giunto il momento di vedere le immagini dell’ultimo editoriale di Fede al Tg4 (disponibile anche sul link ufficiale di Video Mediaset).

    Beh, ovviamente il direttore non molla: ‘Dopo tanti anni c’è emozione nel fare un intervento che è un saluto e non un addio. E’ solo un arrivederci. Altri bravissimi colleghi condurranno ma non è escluso che qualche volta torni a parlare. Mi mancherete, sono 23 anni che conduco e dirigo questo tg nel massimo della libertà con un’azienda che mi ha amato e resterà amata.

    E’ un momento in cui l’azienda vuole rendersi più giovane e chi ha la mia età deve farsi da parte e aiutare gli altri a crescere – aggiunge Fede che chiosa commosso – Non vado oltre perché mi capiterebbe di commuovermi. E’ solo un arrivederci e buona serata su Rete4‘. Non si può dire addio all’amore di una vita.

    A omaggiare il direttore ci ha pensato anche il Tg1 con un servizio che rivediamo in basso.

    Gli fa eco anche Enrico Mentana al TG La7.

    Intanto il nuovo Tg4 di Giovanni Toti apre con l’economia, la recessione e la Borsa; passa quindi alla politica con la tensione tra Monti e forze politiche che appoggiano il governo e prosegue con l’incontro tra il Papa e Fidel Castro. E’ iniziata una nuova era, ma ci mancheranno i suoi fuorionda: Striscia la Notizia è a lutto. In basso un florilegio da non perdere.

    646

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI