Emilia: Cronaca di un Terremoto, il documentario in prima TV su DMAX

Emilia: Cronaca di un Terremoto, il documentario in prima TV su DMAX

Stasera alle 22:05 sul canale digitale terrestre e satellitare DMAX andrà in onda Emilia: Cronaca di un Terremoto, documentario in prima visione assoluta che ricostruisce e racconta le tragiche vicende dell’inattesa ondata sismica che ha colpito il cuore dell’Emilia tra il 20 maggio e il 3 giugno scorso uccidendo 27 persone, distruggendo centinaia di abitazioni e attività produttive e fermando la fiorente attività agricola e industriale della valle del Po, che fino a tre mesi fa non era considerata tra le zone a rischio sismico, anzi sembrava essere il posto più sicuro del nostro paese. Un terremoto, insomma, che, come quello dell’Aquila, ha sconvolto l’Italia intera.

Attraverso immagini inedite, analisi scientifiche e interviste ai sopravvissuti il documentario Emilia: Cronaca di un Terremoto ripercorre gli eventi successivi alla tragedia che ha scioccato la ricca e produttiva regione italiana, risvegliatasi tra cumuli di macerie alle 4:04 del mattino del 20 maggio 2012, data del primo dei terremoti che hanno scosso l’Emilia.

Prodotto e diretto dal produttore britannico Paul Russell e dalla giornalista americana Andrea Vogt, da tempo residenti Emilia, e girato con speciali telecamere HD a bordo di droni che hanno sorvolato le aree devastate, il documentario racconta le storie di alcune vittime e superstiti: tra questi Nicola, morto sotto gli occhi dei soccorritori durante una delle tante scosse di assestamento seguite al terremoto; Liviana, salvata dalle macerie dall’unità cinofila dei Vigili del Fuoco ma deceduta due settimane dopo a causa delle gravi ferite riportate; Antonio, finito sotto l’armadio della camera da letto ma rimasto ferito lievemente; padre Ivan, morto mentre cercava di mettere in salvo una statua della Madonna, portandola fuori dalla chiesa colpita dal terremoto; e la famiglia Pigo, la cui casa è stata distrutta dal fango che ha letteralmente ingoiato il pavimento.

Emilia: Cronaca di un Terremoto sarà anche un emozionante e coinvolgente viaggio tra le macerie in compagnia di autorevoli sismologi e scienziati che cercheranno di spiegare cosa ha provocato il terremoto e cosa è accaduto nelle profondità della Terra: si indagherà così sull’arco di Ferrara, una catena montuosa sotterranea che si trova a soli sei chilometri sotto la superficie della valle del Po e che è stata deformata dalla placca continentale africana che si sposta verso nord ovest.

Il documentario Emilia: Cronaca di un Terremoto sarà trasmesso in replica su DMAX (canale 52 del digitale terrestre free e 140 della piattaforma satellitare di Sky) sabato 1 settembre alle 11:15 e alle 22:55 e domenica 2 settembre alle 17:55.

439

Segui Televisionando

Mer 29/08/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici