Elsa Fornero contro Le Iene: il ministro lascia la conferenza stampa irritata

Elsa Fornero contro Le Iene: il ministro lascia la conferenza stampa irritata

Elsa Fornero infastidita da Le Iene abbandonda la conferenza stampa al Ministero della Salute e fugge via

    Elsa Fornero contro Le Iene

    Elsa Fornero contro Le Iene. Il ministro del Lavoro ha lasciato una conferenza stampa al ministero della Salute irritata da una domanda di Filippo Roma sulla situazione lavorativa dei dipendenti dell’Isfol, un ente di ricerca collegato al ministero di cui è a capo. Elsa Fornero non ha risposto alla domanda e se ne è andata abbandonando il ministero della Salute. La conferenza stampa sarebbe dovuta essere dedicata all’amianto, ma non ha mai avuto luogo. Anche il ministro Balduzzi ha manifestato la sua solidarietà a Elsa Fornero.

    In due comunicati tutta la rabbia dei due ministri nei confronti delle Iene. Inizia Elsa Fornero: ‘Per correttezza nei confronti del Ministro Balduzzi e dei giornalisti convocati, il ministro Fornero aveva deciso di rispettare l’appuntamento nonostante questa mattina non fosse in buona salute. Di fronte però alla prevaricazione della troupe televisiva nei confronti dei giornalisti presenti e l’insistenza nel voler porre questioni che nulla avevano a che fare con i temi previsti, il Ministro Fornero ha dovuto lasciare l’auditorium. Non si può che stigmatizzare simili comportamenti che nulla hanno a che fare col diritto di cronaca‘. Secondo la nota del dicastero, dunque, le Iene non hanno rispettato il diritto di cronaca. Anche il ministro Balduzzi ha manifestato la sua solidarietà al collega Fornero ‘oggetto di una persecuzione‘, mentre Elsa Fornero lamenta che l’incontro con la stampa sia stato ‘rovinato e impedito dall’insistenza e dalla aggressività della troupe di una trasmissione televisiva‘.

    Non è la prima volta che Elsa Fornero (e gli altri rappresentanti del governo Monti) hanno problemi con la stampa. Proprio il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali ha avuto spesso problemi con la stampa.

    Dal canto loro, le Iene, invece, fanno un’altra vittima illustre e si confermano come uno dei programmi più fastidiosi della TV. Anche le Iene hanno commentato l’accaduto su Facebook, a parlare è lo stesso Filippo Roma che ha commentato così la sfuriata del ministro Fornero: ‘Da parte nostra non c’è stata alcuna aggressività né alcuna persecuzione. Semplicemente, per la prima volta da quando è ministro – ha spiegato Roma all’Adnkronos – abbiamo provato a fare a Elsa Fornero una domanda sulla condizione di sfruttamento di 210 lavoratori dell’Isfol, che è un ente di ricerca che dipende proprio dal ministero del Lavoro. A questi lavoratori, per anni, sono stati fatti dei contratti irregolari, e oggi il ministero del Lavoro non gli riconosce quanto dovuto. Noi una domanda al ministro su questa storia proveremo a rifarla‘. Abbiamo la sensazione che questo non sarà il l’ultimo incontro fra Filippo Roma e il ministro Fornero.

    503

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Italia 1Le Iene
     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE