Elizabeth Berkley “cattiva ragazza” in CSI Miami

Elizabeth Berkley “cattiva ragazza” in CSI Miami

    elizabeth berkley

    Nell’ultimo episodio di CSI: Miami andato in onda la scorsa settimana sulla CBS, ha fatto la sua comparsa l’attrice Elizabeth Berkley (Saved by the Bell/Bayside School): la donna interpreta l’ex di Horatio Caine, madre del figlio del detective, Kyle (Evan Ellingson). Come avevamo anticipato, l’attrice è apparsa nella serie perché Horatio indaga sulla morte di suo marito, un miliardario “inaspettatamente” assassinato.

    “Forse c’era amore tra me e il mio ex marito, ha detto l’attrice in una intervista a ET, di sicuro c’erano forti interessi economici”. La Berkley si è detta “eccitata” per il ruolo offertole, ma soprattutto, è “molto felice perché appaio in un sacco di scene a fianco di David Caruso. E’ un uomo molto meticoloso sul lavoro, e per questo lo amo”. L’attrice non è stata provinata per il ruolo, per questo la sua preoccupazione riguarda principalmente “l’alchimia tra me e David.

    E’ una cosa che non puoi fingere, e il primo giorno di riprese mi sentivo come a scuola”. Della sua “relazione” con Horatio Caine, l’attrice ne ha invece parlato a TV Guide: “Tra noi, ha spiegato l’attrice, c’è un legame molto ambiguo, ma di sicuro c’è stato amore, visto che è nato un figlio. Il mio personaggio, ha concluso l’attrice, sarà un po’ Vedova Nera e un po’ Basic Instinct…ma ci sarà anche dell’altro”.

    277