Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore presentano Nathan Falco

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore presentano Nathan Falco

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore hanno posato insieme al loro primogenito Nathan Falco per un servizio fotografico di famiglia pubblicato sul settimanale Chi

    Ecco le prime foto ufficiali del piccolo Nathan Falco, il primogenito della coppia formata da Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore. I neogenitori hanno “regalato” lo scoop a Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini, e continuano ancora a litigare, si fa per dire, sul nome del bambino: la mamma lo chiama Nathan, nome da lei scelto che significa “dono di Dio”, mentre il papà insiste ad utilizzare Falco, fortemente voluto dall’ex manager della Renault di Formula 1. A parte questo Elisabetta e Flavio si godono il loro “piccolo patatino” e, al settimo cielo per la felicità, possono dire: “Com’è straordinaria la vita”.

    Si è parlato di lui ancor prima che nascesse e ora che è venuto alla luce il piccolo Nathan Falco Briatore doveva per forza essere presentato ai media, e quindi agli italiani, come si deve: e così il primo figlio di Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore, a poco più di un mese dalla nascita, ha posato per il suo primo servizio fotografico. Gli scatti che ritraggono la famiglia Briatore al completo sono stati pubblicati in esclusiva da Chi, il settimanale diretto da quella volpe del gossip di Alfonso Signorini.

    La vita dei neogenitori è cambiata radicalmente: la bella showgirl calabrese, che mostra già una invidiabile forma fisica, ha deciso di allattare al seno il suo “piccolo patatino”, il che “comporta un po’ di sacrificio – ha confessato Elisabetta – Mi sveglio ogni tre ore, ma sono contenta. Ho perso 12 chili ma mi sento piena di energia, tutta quella che mi trasmette mio figlio”.

    Quando vedo le manine del mio bambino sul seno della mia compagna è un’immagine unica, emozionante” ha rivelato Flavio, che invece, per non perdersi neanche un attimo della vita del Briatorino ha scelto di prendersi un anno di pausa “anzi di relax”, come sottolinea l’ex manager del team Renault che nei mesi scorsi non ha certo trascorso dei bei momenti a causa dell’inchiesta che lo vede coinvolto in Formula 1.

    Sul nome invece hanno spiegato le loro rispettive posizioni: “Nathan è un nome stupendo.

    Il suo significato è dono Dio e per me i figli sono realmente un dono di Dio” dichiara la Gregoraci. “Ho scelto Falco perché è un nome particolare – chiarisce Briatore –. In qualunque lingua lo pronunci non é soggetto a traduzione. E poi è corto. L’ho sentito per la prima volta in una canzone di un cantautore austriaco degli Anni ’80”.
    Quando sarà più grandicello sarà Nathan Falco a scegliere con quale dei due nomi farsi chiamare!

    Foto tratte da Tgcom

    483

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI