Elio canta la Carfagna a Parla con Me. Ed è boom sul web

Elio canta la Carfagna a Parla con Me. Ed è boom sul web

Elio mette a segno un'altra parodia

    Elio riprende a Parla con Me il tema dei rifiuti e canta Mara Carfagna. Lo fa a modo suo con graffiante ironia facendo la parodia di una famosissima canzone di molti anni da, Viva la Campagna di Nino Ferrer che, tra le mani di Elio, diventa Viva la Carfagna, viva la Campania o anche, meglio, Povera Carfagna, povera Campania. Ovviamente nel giro di pochissimo il video è diventato un vero tormentone sul web e al momento è trai puù ciccati su youtube. Nel testo, come sempre icastico e diretto, Elio mette il dito nella piaga dei rifiuti e non solo.

    Analizza, da vero opinion leader quale ormai è Elio, ironicamente la minaccia di dimissioni della Carfagna, che si era vista messa da parte dai suoi stessi compagni di partito sulla questione rifiuti in Campania, e cita anche il vivace, quanto inutile battibecco, con Alessandra Mussolini che Mara Carfagna appella come “vaiassa”. Da non perdere il ritornello e poi il finale della canzone che fa riferimento ai problemi che coinvolgono anche Cosentino e La Russa, “c’è Cosentino che resta e la festa prosegue tranquilla rimangono tutti e la gara di rutti continuerà ma è un covo di piranha e la Carfagna forse se ne va o forse rimarrà lottando per di più con la vaiassa che mussolineggia”.

    E’ chiaro che un sottile filo rosso stia legando in questi giorni quasi tutti i programmi tv, dal là dato a Vieni Via con Me da Saviano con il monologo sui rifiuti in Campania, si è, infatti, scatenato un effetto domino che, già nella stessa sera di lunedì, a Linea Notte ha fatto saltare i nervi al ministro La Russa che ha lasciato Bianca Belringuer e gli atri ospiti ed è uscito di scena urlante, in diretta tv. Ma Parla con Me, ha almeno avuto il merito di richiamare l’attenzione sull’argomento del giorno con lo stile di sempre, riuscendo a strappare comunque un sorriso senza perdere di intensità né di contenuti.

    Ed Elio fa molto di più, sa andare oltre e nel testo già intravede quello che poi sarà deciso, dalla stessa Carfagna, nei giorni successivi, il ritiro delle dimissioni della ministra, dopo il confronto telefonico avuto con il premier Berlusconi. E’, infatti, su tutti i giornali di oggi la notizia che forse la signora ha cambiato idea e si profila addirittura una sua candidatura in Campania, che dire, una volta ancora, meglio cantarci su e meno male che c’è Elio che lo sa fare alla grande.

    Così dopo il bunga bunga canta, lui con molto stile, un’altra anomalia della nostra scena politica. Attendiamo altri sviluppi,

    496

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE