E’ morta Marisa Merlini

E’ morta Marisa Merlini

Si è spenta stanotte all’età di 85 anni l’attrice Marisa Merlini

da in Attualità, Fiction italiane, Film, Personaggi Tv, Primo Piano, Cinema
Ultimo aggiornamento:

    Marisa Merlini, uno dei volti più noti ed amati del cinema italiano, è scomparsa questa notte a 85 anni. La ricordiamo in tanti film della commedia all’italiana degli anni ’50 e ’60, soprattutto nella saga di Pane, Amore e, ma anche in ruoli ‘minori’ ma di effetto, come nello spezzone in alto tratto da Ladro lui, ladra lei, con Alberto Sordi. Negli ultimi anni l’abbiamo vista in diverse fiction, da Don Luca a Le Ali della Vita.

    Un’attrice straordinaria, legata a soppio filo al ruolo della levatrice dopo lo straordinario successo di Pane, Amore e Fantasia e Pan,e Amore e Gelosia accanto a Vittorio De Sica nei panni del Maresciallo Antonio Carotenuto. Una carriera che inizia nella rivista, a soli 18 anni, nella compagnia di Wanda Osiris. Lì si fa apprezzare non solo per il fisico tornito, in linea con lo stile maggiorata che andrà di moda soprattutto nel dopoguerra, ma soprattutto per la sua verve brillante che la vedrà accanto ai migliori attori comici dell’età d’oro del cinema italiano. De Sica, già ricordato, ma anche Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Totò, solo per citare alcuni dei più grandi.

    Il debutto cinematografico risale al 1943, a venti anni, in Stasera niente di nuovo , con la regia di Maurizio Mattioli, mentre nel suo secondo film è già accanto a Totò, L’imperatore di Capri (1949) di Luigi Comencini. Il grande siccesso arriva, come detto, nel 1953 con Pane Amore e Fantasia e da lì non conosce battute d’arresto.

    Come da lei più volte raccontato al Maurizio Costanzo Show, dove negli ultimi tempi era una delle ospiti più assidue e amate, il successo della saga la costrinse a centinaia di ruoli da levatrice di paese e accolse con un sospiro di sollievo la sua prima parte da prostituta nel film di Ettore Scola Dramma della Gelosia – Tutti i Particolari in Cronaca, del 1969.

    Negli ultimi anni aveva accettato qualche parte in fiction tv, come perpetua nelle prime serie di Don Luca e nelle due edizioni della miniserie Le Ali della Vita, con Sabrina Ferilli e Virna Lisi protagoniste. L’ultimo film da lei interpretato è stato La Seconda Notte di Nozze, di Pupi Avati (2005).

    Ma la sua lunga carriera conta centinaia di film, tutti di successo, tantissimi rimasti scolpiti nell’immaginario degli italiani. Con lei scompare un’icona della commedia all’italiana.

    514

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàFiction italianeFilmPersonaggi TvPrimo PianoCinema