Dustin Milligan via da 90210?

Dustin Milligan via da 90210?

Dustin Milligan via da 90210? Sì secondo Ausiello, anche se non è chiaro se l'attore se ne andrà del tutto o sarà solo un ricorrente nella seconda stagione della serie

    Dustin Milligan via da 90210? Sì secondo Ausiello, anche se non è chiaro se l’attore se ne andrà del tutto o sarà solo un ricorrente nella seconda stagione della serie.

    Nei giorni scorsi Rebecca Sinclair, nuova boss della serie, aveva spiegato ad Ausiello che la seconda stagione di 90210 sarebbe stata “significativamente differente” dalla prima, ed a quanto pare non scherzava, dato che uno dei protagonisti – appunto Dustin Milligan, primo attore ad essere scelto – non tornerà l’anno prossimo.

    Né la CW, rete che trasmette la serie, né la Paramount, che la produce, confermano l’indiscrezione, ma secondo diverse fonti/insider, l’opzione nel contratto di Milligan che prevedeva il suo ritorno non è stata esercitata: secondo rumors, comunque, l’attore potrebbe apparire in un paio di episodi per porre fine alla storia di Ethan.

    L’uscità di Milligan sarebbe una decisione puramente creativa, “tutti amano Dustin – ha spiegato la fonte – ma c’è la sensazione che il personaggio abbia fatto il suo corso“, senza dimenticare che quanto a bei ragazzi, Matt Lanter (Liam) è stato appena promosso a regolare nella seconda stagione.

    Insomma, in attesa di vedere la mano dell’ex Mamma per Amica anche in questo 90210, la Sinclair ha annunciato di star “totalmente ripensando 90210, abbracciare la cultura californiana in termini di fashion e stile ed essere più contemporanei.

    Gossip Girl si concentra sulla gioventù newyorkese, io vorrei fare di 90210 la gioventù a Los Angeles e Beverly Hills“.

    La Sinclair, che sarà sceneggiatrice e produttrice, ha detto anche che vedremo meno – molto meno – Jennie Garth, Shannen Doherty e Tori Spelling, in quanto lo show dovrà essere ‘autosufficiente’ quanto ad ascolti: “90210, ha spiegato la Sinclair, ha tentato di essere un sacco di cose nella prima stagione, ma io penso debba essere incentrato sulle giovani generazioni che oggi vanno a scuola. Non sono interessata a scritturare le persone come trovata pubblicitaria“.

    Ricordiamo che la Sinclair ha rimpiazzato Jeff Judah e Gabe Sachs, showrunners originali, ed ha spiegato che lo show “verrà avvantaggiato dal fatto di avere una sola persona in carico, cioè me. I cast, quello che succede sul set…tutto ha una sola visione d’insieme“.

    474