Dr. House, Hugh Laurie si racconta a Matrix

Dr. House, Hugh Laurie si racconta a Matrix

La puntata di Matrix dedicata al fenomeno Dr

    Dr. House, Hugh Laurie si racconta a Matrix

    Mercoledi sera Dr. House ha invaso la serata di Canale 5, prima con le due puntate inedite, poi con la messa in onda del primissimo episodio della serie, quindi con una puntata di Matrix tutta dedicata al “fenomeno House”. In studio la giornalista e critica tv Maria Volpe, e il produttore Pietro Valsecchi, presidente di Taodue. In alto l’intervista al protagonista, Hugh Laurie, sul set della serie e il suo primo provino.

    Il discusso passaggio su Canale 5 non ha inciso sui risultati d’ascolto, ma, contravvendendo alle preoccupazioni di molti, ha incrementato la propria audience. Di fatto House è un prodotto strutturalmente un po’ retrò, con la sua natura puramente seriale, dal “vecchio telefilm” in cui in ogni episodio si ritrovavano di fatto le stesse situazioni, affrontate di fatto dal protagonista nello stesso modo: dal classico Derrick ai Chips, a Magnum P.I. a tutte le serie anni ’70 e ’80 che possono venirvi in mente. La struttura da serie serializzata, ovvero l’affiancamento al caso di puntata di una linea narrativa continua che di fatto lega le varie puntate, e che dovrebbe fungere da elemento fidelizzante per il pubblico, in House di fatto non c’è, è assolutamente in secondo piano. Ci piace, in breve, ritrovare “l’identico”, la stessa storia che si ripete, pur se con qualche minima variazione dato dallo specifico caso medico affrontato, ma House è sempre House, lo staff si comporta sempre nello stesso modo e forse proprio per questo è riuscito a conquistare anche il pubblico più agée dell’ammiraglia Mediaset.

    La quarta serie non tradirà questa impostazione. Lunga vita al dr. House.

    426

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI