Dr House 5, parlano David Shore e Katie Jacobs

Dr House 5, parlano David Shore e Katie Jacobs

Ausiello ha pubblicato un'intervista su cosa ci aspetta dal proseguio della quinta stagione di House; gli spoiler, più o meno grandi e sentimentali, ci vengono forniti direttamente da David Shore e Katie Jacobs

    Ausiello ha pubblicato un’intervista su cosa ci aspetta dal proseguio della quinta stagione di House; gli spoiler, innocui se siete a pari con la programmazione americana della serie, ci vengono forniti direttamente da David Shore e Katie Jacobs

    Si parte con Chase (Jesse Spencer) e Cameron (Jennifer Morrison), di cui non è che ci interessi molto ma che in effetti sono stati messi un po’ da parte a favore del nuovo team: secondo la Jacobs, nel corso della stagione ci saranno “alcuni cambi“, soprattutto – ha anticipato Shore – per quanto riguarda “gli ultimi sei episodi della stagione, dove accadranno delle cose significative per cui li vedrete più spesso nella prossima stagione, abbiamo trovato un modo di usarli di più“.

    Shore ha anche ammesso che dover mettere da una parte alcuni personaggi “è stato frustrante, per quanto sia un buon problema: hai molti attori bravi, e capire come usarli potrebbe essere un problema. Non ero contento di come si fossero messe le cose per loro, ma adesso sono contento di quello che abbiamo fatto. La qualità è invariata, la quantità aumenta“. La Jacobs, in merito, ha invece detto che “continueremo ad esplorare la loro storia, sperando che sia gradita ai telespettatori“.

    Per due che si vedono poco, una che si vede troppo e che ricorda molto Cameron: parliamo, ovviamente, di Tredici (Olivia Wilde; in realtà dovremmo sapere il suo nome ma non ce lo ricordiamo mai e sempre 13 resterà), con Shore che ha smentito i rumors secondo cui l’assenza di Cameron è dovuto al protagonismo di 13: “Non è giusto, e le due cose non sono collegate.

    Olvia è una grande attrice, 13 un personaggio interessante. Ma non abbiamo mai pensato ‘qui c’è una buona storia, diamo a 13 invece che a Cameron’. I due personaggi sono differenti, e cercheremo di usarli il più possibile“. Un punto su cui concorda la Jacobs, secondo cui “avendo 24 episodi all’anno, e giunti alla quinta stagione, il fatto che i telespettatori vogliano vedere di più di tutti i personaggi è grandioso, ma non si preoccupino, abbiamo molte storie da raccontare”.

    E se ve l’abbiamo fatto sudare, finalmente siamo arrivati al capitolo House e Cuddy: continueremo a vedere la relazione tra i due che, prima o poi, potrebbero finire a fare sesso insieme, ma non nell’ufficio (i vetri trasparenti sono un problema) e non subito (anche se cui Shore ha detto che “è un po’ una cosa complicata“, mentre la Jacobs ha detto “è solo sesso“); il candidato più probabile come location è la macchina per la risonanza magnetica ma…scherzi a parte, ovviamente non ci resta che aspettare e vedere!

    Dr House, 5×12, Painless

    592

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI