Downton Abbey, la miniserie inglese in esclusiva su Rete 4 (foto e video)

Downton Abbey, la miniserie inglese in esclusiva su Rete 4 (foto e video)

Downton Abbey arriva su Rete 4 dall'11 dicembre in esclusiva

    Buone notizie per il pubblico italiano e non solo, da domenica 11 dicembre su Rete 4 arriva per la prima volta sugli schermi italiani Downton Abbey: quattro prime serate con protagonista la miniserie rivelazione dell’anno. Downton Abbey è stata ideata e scritta dal premio Oscar per Gosford Park Julian Fellowes e ha ottenuto ben sei Emmy fra cui quello di miglior mini serie e per la miglior attrice non protagnista per Maggie Smith e la sua splendida Contessa vedova di Grantham. Dopo il salto parliamo di questa serie di culto.

    Downton Abbey è diventata in brevissimo tempo una serie di culto e ha ottenuto il successo di pubblico e critica anche negli States, dove però è stata trasmessa in edizione ridotta. Siamo in Inghilterra nel 1912, il Titanic è appena affondato, e qui i problemi della famiglia nobile dei Crawley si intrecciano con quelli della servitù. I Crawley hanno le loro gatte da pelare: l’erede della loro fortuna è disperso durante la tragedia del Transatlantico e si deve cercare un nuovo futuro marito per la primogenita Mary. La servitù deve fare i conti con un nuovo cameriere personale del Conte di Grantham dal passato oscuro John Bates. Ecco la sigla della serie:

    A completare il quadretto della servitù il duo di “cattivi” formato da O’Brien, prima cameriera personale della Contessa di Grantham, l’americana Cora interpretata da Elizabeth McGovern, protagonista di C’era una volta in America e il perfido Thomas, arrivista e cinico. Al di sotto delle scale, che dove “lavorano” i servi c’è anche la dolce Anna Smith, capo delle cameriere, tutta la servitù risponde agli ordini della capo cameriera la dolce Mrs. Hughes e il maggiordomo tutto di un pezzo Carson.

    Ecco un’altra clip della miniserie inglese:

    Nei piani alti ci sono invece le tre figlie del Conte Graham: Mary, Edith e Sybill. Mary, la maggiore è la più altezzosa, Edith è vittima della sindrome di sorella minore e Sybill è la ribelle. Fra i nobili anche il cugino ripudiato Matthew Crawley e la madre Isobel, senza dimenticare la mitica vedova del Conte di Graham, la madre di Robert (interpretato da Hugh Boneville) Lady Violet, aristocratica per eccellenza, lei è quella che regala i momenti più divertenti, come quando chiede a Matthew cosa sia un week-end e quando rimane incastrata in una sedia girevole, ecco i due mitici momenti:

    In Gran Bretagna sono state trasmesse già due stagioni, la seconda ha segnato un record in numero di ascoltatori, ed è in preparazione la terza che dovrebbe andare in onda a settembre del 2012, intanto a Natale andrà in onda un episodio speciale. Downton Abbey ha già le sue imitazioni come Gran Hotel di Antena 3.

    597