Downton Abbey 3: scontro al vertice tra Maggie Smith e Shirley MacLaine [VIDEO]

La terza stagione di Downton Abbey vedrà lo scontro di fuoco tra le somme Maggie Smith e Shirley MacLaine, nei panni della contessa Violet e della new entry Martha

da , il

    Downton Abbey 3: scontro al vertice tra Maggie Smith e Shirley MacLaine [VIDEO]

    Tornerà a settembre la pluri-premiata serie tv inglese Downton Abbey, vincitrice di ben 5 Emmy nel 2011 (e chissà che non farà il bis tra poco più di un mese). Ambientata nei primi decenni del 20esimo secolo, Downton Abbey ha ricevuto lodi a profusione per ogni sua componente, dalla sceneggiatura ai costumi, passando per la regia e la recitazione. Nel cast (tutto di alto livello) spicca la formidabile Maggie Smith, interprete dell’altezzosa e caustica contessa Violet. Ma negli episodi a venire assisteremo a un nuovo arrivo e la regina di Downton troverà pane per i propri denti.

    Si preannuncia uno scontro di fuoco tra miss Maggie Smith e la new entry della terza stagione, Shirley MacLaine, interprete della madre di Cora (Elizabeth McGovern). Quest’ultima, con sommo orrore di Lady Violet, ha natali americani e ora stiamo per conoscere quel ramo della famiglia. Come è facile immaginare, nel momento in cui un’americana doc metterà piede a Downton, saranno scintille con quella personificazione del bon ton inglese che è Lady Violet. Se poi ci aggiungiamo che Martha (questo il nome della madre di Cora) avrà il volto di Shirley MacLaine, capiamo bene perché i fan siamo già lì a sfregarsi le mani.

    I due sneak peek diffusi dalla ITV confermano che Downton sarà teatro di una lotta senza esclusione di colpi tra Inghilterra e Stati Uniti, e che i duelli verbali in questione saranno imperdibili.

    Il primo dei due video anticipa l’arrivo di Martha a Downton Abbey. Lady Violet, seduta a cena con tutta la famiglia, dichiara di essere sempre felice quando la madre di Cora è in visita, perché stare con lei le rammenta le virtù degli Inglesi. A questo punto interviene candidamente Matthew (Dan Stevens), che dopo anni di permanenza tra i Crawley affronta ancora con ingenuità fanciullesca le sferzanti battute della contessa: ‘Ma sua madre non è americana?’. ‘Precisamente’, risponde sorridendo la spietata e tuttavia adorabile Violet.

    Il secondo filmato è un confronto diretto tra Martha e Violet, la quale attacca subito la rivale su un terreno a lei favorevole: ‘Voi americani non comprendete mai l’importanza della tradizione’, esordisce soddisfatta la contessa. Per tutta risposta, Martha mostra di non lasciarsi intimidire, replicando: ‘Al contrario, è solo che non ci lasciamo sopraffare da essa. Forse voi dovreste considerare l’idea di staccarvi dalla sua presa’.

    Credevamo dovesse ancora nascere colui o colei che potesse tenere testa all’inarrivabile contessa Violet, ma è evidente che ci sbagliavamo.