Downton Abbey 2, in America ascolti record per il finale. E David Boreanaz chiede di apparire nella terza stagione…

Downton Abbey registra ascolti record negli Stati Uniti: il season finale della seconda stagione è visto da 5

da , il

    DowntonAbbey

    Downton Abbey registra ascolti record negli Stati Uniti: dopo che il finale della seconda stagione è stato lo show più visto in Gran Bretagna, domenica scorsa il season finale della seconda stagione ha infranto ogni record di PBS, con 5.4 milioni di telespettatori che sono il 25% in più dell’audience solita della piccolo rete. Tra questi c’era anche David Boreanaz, star di Bones così affascinato dalla serie di Julian Fellowess da chiedere (in maniera chissà quanto ironica) un ruolo nella terza stagione dello show…

    David Boreanaz vorrebbe apparire nella terza stagione di Downton Abbey: almeno così sembrerebbe da un twit dell’attore, ‘mi piacerebbe – ha detto – essere quel cowboy che smuove un po’ le cose a Downton Abbey’. Il riferimento è alla ‘cacciata’ in America di uno dei protagonisti per evitargli/le il coinvolgimento in uno scandalo, e Boreanaz (attualmente protagonista di Bones) si è detto aperto ad una visita di Mr Fellowes,e definendo comunque – al di là della boutade della sua candidatura – Downton Abbey ‘una grande serie, dalla grande produzione.

    Tornando agli ascolti del season finale di Downton Abbey 2 – visto in Gran Bretagna da 10,5 milioni di spettatori con uno share del 38,8% – in America, se si guardano i dati demografici, la rete ha fatto il botto: più 251% nella fascia donne 18-34, più 145% nel pubblico femminile tra i 35 e i 49 anni, più 111% negli uomini tra i 18 e i 34 anni, più 84% nella fascia uomini tra i 35 e i 49 anni rispetto alla media di Masterpiece (la ‘fascia’ in cui DA viene trasmesso). ‘Downton Abbey è diventato un fenomeno culturale – fa sapere PBS – è gratificante vedere come Masterpiece, dopo 40 anni di messa in onda su PBS, riesca ad attrarre tutti questi telespettatori’.