Dopo lo scandalo, la BBC sospende i quiz

Dopo lo scandalo, la BBC sospende i quiz

Scoperti altri sei casi

    Dopo la multa di 50 mila sterline, per avere manipolato il risultato del quiz per ragazzi, Blue Peter, la BBC ha annunciato la sospensione di tutti i giochi radiofonici e televisivi con la partecipazione telefonica del pubblico.

    La decisione di sospendere tutti i quiz, e non solo quelli incriminati, è stata presa in seguito ad un indagine promossa dal direttore generale Mark Thompson, che ha portato alla luce altri sei casi di truffa. “E’ inaccettabile, ha detto Thompson, che la violazione degli standard di pochi mebri della produzione leda l’immagine della BBC. Sui fatti verrà fatta un’immediata chiarezza”. E se “quizzopoli” non riguarda solo la BBC (anche Channel 4 e Channel 5 – due tv commerciali – sono state denunciate per aver ingannato i loro telespettatori in alcuni programmi con quiz a premi), di sicuro Auntie Beeb non attraversa un buon periodo: dopo la multa dell’Ofcom, la tv simbolo degli inglesi è accusata di aver “falsato” anche il documentario sulla Regina Elisabetta: le immagini della BBC che mostravano la Regina Elisabetta andarsene sdegnata dopo che la fotografa Annie Leibovitz la invitava a cambiarsi d’abito, sarebbero state montate in ordine inverso rispetto a quanto accaduto.

    La rete è stata quindi costretta a scusarsi con la Regina e la fotografa “per qualsiasi inconveniente derivato dall’errato montaggio”.

    382